Rivedrò il mio nipotino!

Mi verrebbe voglia di utilizzare un titolo già sfruttato mesi e mesi fa. Perché questa vita, questi anni, questi mesi, giorni e ore sono un continuo turbinio. Mai fermo. Mai annoiato. Mai senza parole da far sentire, avventure da raccontare, conquiste da annoverare, emozioni da collezionare. Sembra mi sia stata regalata una vita in cui persino le difficoltà sono belle, gli imprevisti ti trasformano in eroe, i paletti tra le ruote diventano fiori da regalare e ogni cosa non è mai come sembra.

Giorno 20 Agosto tornavo a Palermo. Martedì 28 Settembre sarò di nuovo a Milano. Un mese qui, un mese lì insomma!

Sopra sotto. Sotto sopra. Comincio a non capir più nulla! :joy:

Ho appena riservato il posto su quel blocco cilindrico con due braccia laterali ben stese (che – una volta tanto – non sono io che mi perdo tra i miei pensieri e la mia bicicletta) e adesso si contano i giorni all’indietro. O in avanti. Insomma, si contano.

…si viene e si va cercandoci un senso
che poi alla fine il senso è tutto qua

Ligabue – Si viene e si va

Ecco, mentre scrivevo ho pure trovato il titolo: quella stellina vale più di tutto il resto di speciale che – dall’Alto – qualcuno mi sta riservando in questo periodo supercalifragilistichespiralidoso! 🙂

Appena arrivo ti spupazzo per bene, promesso! :joy:

Emanuele

5 commenti » Scrivi un commento

  1. evvivaaaaa
    qst vuol dire che……………………time for………………………………………….

    coffee!!

  2. Pingback: La terra dei vespri e degli aranci. - …time is what you make of it…

  3. Pingback: Mia eminenza. - …time is what you make of it…

  4. Pingback: In tutto ciò che devi far, il lato bello puoi trovar! - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.