No ma soprattutto perché non riesco a leggere la taglia.

Riflettevo che tentare di prendere – col bastone di una scopa – le magliettine che la signora del piano di sopra lava e stende per suo figlio non è una soluzione totalmente valida.

Dovrò fare una lavata. Sgrunt.

(è che sono messe lì, belle larghe, ordinate, profumose…).

Emanuele

7 commenti » Scrivi un commento

  1. Adesso capisco dove finiscono alcune belle e profumate magliette del mio stendi-biancheria!!! :dogarf:
    Ciaooo

    • Che poi, basta semplicemente bussare al piano di sopra qualche giorno dopo e con voce entusiasta dire “signora, le erano cadute due magliette! Erano tra la terra… eccole!”. :joy:
      E’ il piano perfetto…
      Ciao,
      Emanuele

  2. … sarebbe bello, però, se una volta che ti presenti alla sua porta la signora ti dicesse : “mi dispiace per te , ma ho l’abitudine di leggere il tuo blog, quindi vedi di restituirmele pulite queste due magliette!!” 🙂

    • E a quel punto risponderle “e non è orgogliosa d’esser finita tra i protagonisti di un così bel blog?” pensi possa funzionare?! 😎
      Dici che non regge? 😛
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.