ReviewMe: giudica e guadagna.

Interrompo nuovamente il mio “silenzio” per un motivo “economico”.

Il post che segue *dovrebbe* farmi incassare qualche dollaruccio e così non posso perdere l’occasione. Ho già in mente come investire i soldi… ma questo è un altro discorso.

Come avrete intuito dal titolo, sto per parlare di ReviewMe, un servizio nato da poco (è finalmente attivo da meno di una settimana) che vuol cambiare il mondo delle valutazioni dei prodotti in commercio.

Qual è l’idea in pratica? Beh, i blog sono il fenomeno di questi ultimi anni e così… perché non sfruttare i blogger come giudici? Sono miliardi, e sono pronti a parlare di tutto. Perché non mettere in comunicazione diretta pubblicitari e blogger? Ecco come nasce ReviewMe.

ReviewMe (traducibile in “Recensiscimi”) offre la metà dei soldi promessi dai pubblicitari ai blogger che, chiamati in causa, si offriranno di parlare del prodotto da esaminare.

Una cosa stupenda insomma… che va, tra l’altro, a contrapporsi ad un suo “concorrente”: PayPerPost.

La differenza tra i due servizi però, è di natura filosofica. Mentre il secondo obbliga il blogger a scrivere recensioni obbligatoriamente positive e senza comunicarlo ai lettori (esiste nulla di più disonesto?), ReviewMe lascia libertà di pensiero al blogger che potrà così recensire senza imposizioni. Può liberamente parlarne male se lo reputa necessario e questo non gli impedirà di esser pagato per la sua opinione.

In definitiva considero questo servizio una bella cosa. Noi blogger siamo abituati a parlare di ciò che vediamo… e io stesso, in passato, ho parlato di gomme, negozi d’alimentari, sviluppo fotografie, servizi d’assistenza e router… non vedo nulla di male dunque nel ricevere qualche dollaro quando scrivo su qualcosa di cui avrei parlato comunque gratuitamente…

E voi? 🙂 Correte ad iscrivervi oppure avete paura di diventare soldati del web?

Penso che il mio blog non perderà la sua anima, al più, sarà un ulteriore mezzo di sussistenza.

Ciao,

Emanuele aka P|xeL

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

23 commenti » Scrivi un commento

  1. Pingback: ReviewMe: why not? at Midnight Cappuccino

  2. Ma se un blog è italiano non penso tragga molti benefici, nel senso che la richiesta di recensioni potrebbe essere minima rispetto ad uno inglese.

  3. Si è ovvio, il mercato è più piccolo, ma non è detto che possa essere sufficiente a garantire qualche articolo l’anno.
    E’ ovvio che io stesso non vorrei mai far diventare questo posto una semplice vetrina. Mi piace esprimere opinioni e pareri ma… voglio anche poter parlare d’altro (e trovarne il tempo :-)).
    Ciao,
    P|xeL

  4. Mi pare ovvio che portarla a vetrina sia una cosa abbastanza scadente.
    Meglio parlare di ciò che si vuole. 😀

  5. Ciao, bello il tuo blog 8)

    come ho detto anche in altri blog, io sono disposto a scrivere i post di ReviewMe al posto vostro (rivolto a tutti gli iscritti), poi li salvo, voi li controllate e li pubblicate. In cambio voglio solo il 10% del vostro guadagno, al momento del vostro pagamento.

    Es. Vi scrivo 2 post, con i quali fate 80$. Ok: me ne date 8. 😀

  6. Ovvio che puoi scegliere se sei daccordo con la recensione (positiva/negativa) e puoi scegliere se pubblicarla o no. Il mio è solo un servizio di… scrittura. Il resto (pubblicazione, nome autore, ricezione pagamenti) fate voi.

  7. :cry::cry:

    Io non mi riferivo ai post, ma alle recensioni. Comunque capisco, in effetti il blog è una cosa personale. Spero solo che mi accettino in ReviewMe 😡

    Qualche dollaro su Paypal farebbe comodo 😡 😡

    Se avete tempo da perdere, perchè non mettete qualche link al mio blog? Ricambierò allo stesso modo, e questo mi dovrebbe aiutare a salire in Technorati (ora sono posizione 1.3 millionesimo :ill: ) e ReviewMe non mi accetta 👿

  8. Scusa il doppio post ma ho delle domande off-topic:

    Che plugin usi per mostare l’orario a fondo pagina?
    Che plugin usi per monstrare le statistiche (numero caratteri, parole, ecc…) nella sidebar?

  9. Terrò la proposta in considerazione, ma mi riservo ovviamente il diritto di valutare, prima di pubblicare la recensione, ciò che viene scritto. Ad ogni modo, ho come l’impressione che questa avventura sia iniziata e finita qui. Il mercato italiano mi sembra poco propenso ad investire soldi per un tipo di pubblicità “poco certa” (loro pagano… ma, se poi si parla male?!). Staremo a vedere…
    Ciao,
    P|xeL

  10. Uhm… no no e no. Mi sa tanto che non accetterò mai che su questo blog ci siano parole che non escono dalla mia mente. E non per mancanza di fiducia… ma perché, questo blog “è parte di me”. Se perde questa caratteristica, cosa diventa?
    Brrr… ma che stavo facendo. 😮
    Ciao,
    P|xeL

    PS: comunque ripeto, secondo me, non arriveranno altre richieste di recensione.

  11. Quoto Emanuele.
    Il blog è una cosa propria, non un insieme di cose messe a caso solo per “forse guadagnare”:smile:

  12. Al momento non ho un blogroll, anche se effettivamente inizio a sentirne la mancanza. Mi piacerebbe indicare le persone/blog che mi piace seguire. Vedrò come sviluppare la cosa senza appesantire di troppo la pagina principale (che effettivamente vorrei svuotare un pò).
    Per l’orario dei post utilizzo Blogtimes, un plugin di Matt; mentre per le “statistiche” (sono contatori più che altro…) uso quelli di Anders Holte Nielsen.
    Neanch’io comunque regalo link, né mi importa essere linkato in fondo. Segnalerò chi seguo con piacere, così come mi aspetto che gli altri facciano con me. A che serve diventare famosi? 🙂
    Ciao,
    P|xeL

    PS: grazitaly, che tristezza però vedere il tuo blog con pagerank = 0 e …sopratutto, sugli space di Msn! 😐

  13. Da quando Edelman mi ha messo tra i 50 più influenti (?), il blog è andato peggio!
    Portano sfiga! 😀
    Comunque un link a Emanuele lo do, mi piace questo blog.

  14. Perché, considerata la popolarità e la qualità del blog, non ti trasferisci altrove? Un mio amico ha pure realizzato un bellissimo tool di conversione del database da Live Space verso WordPress… 😉
    Ciao,
    P|xeL

  15. OT: Volevo segnalarti una iniziativa che mi è venuta. Leggi qui e passaparola:

    newsbyblog.to.md/una-molletta-anche-su-internet/

    Grazie! :joy:

  16. Grazitaly (qual’è il tuo nome?! :-)), lo script lo trovi qui. E’ in grado di esportare post e commenti dagli spazi msn a WordPress 2.0.5.
    Il tuo blog non viene modificato, dunque non c’è rischio che tu perda qualcosa, al massimo dovrai rieseguire la procedura.
    Se ti interessa qualche nuova funzione scrivi qui che girerò la richiesta… 😉
    Ciao,
    P|xeL

  17. ho scritto io quello script (l2w), e’ alla fase iniziale quindi e’ anche possibile che qualcosa possa non funzionare, nel caso ti prego di contattarmi e appena ho un attimo di tempo ti aiutero’ volentieri, in ogni caso come ha scritto pixel, non c’e’ rischio di compromettere in nessun modo il tuo blog originale.

  18. Pingback: …time is what you make of it… » Archivio del blog » Reviewme: furbi markettari?!

  19. Pingback: ReviewMe: arrivato il pagamento. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.