D’ora in poi la carta la porto dal sud.

In realtà Milano ha tutto: mostre, eventi, concerti, parchi bellissimi, piste ciclabili, metro funzionale e funzionante. C’è solo una cosa che non dovete chiederle: un foglio di carta da imballaggio il 20 d’Agosto. Lì Milano s’offende. Non prendetela per un’insulsa cartoleria di provincia. Lei è una dama d’alto rango, mica una misera commessa. Alla fine (dopo un giro di oltre un’ora) mi sono arreso ed ho chiuso un pacco alla meno peggio (leggasi: chilometri di scotch!). Adesso pranzo e poi corro verso l’aeroporto.

Programmi della giornata? Atterrare a Palermo e – se mi sento – ho già un invito per cena da un’amica!

Intanto certe coincidenze mi fanno sorridere: fino a ieri bel tempo, oggi sto andando via e sta già piovendo! 😎

Torno, tranquilla che torno…

Emanuele

5 commenti » Scrivi un commento

    • Decisamente! Sono andato a fare un giro col monociclo alle 12 e stavo grondando dopo mezz’ora… ho dovuto desistere! 😐
      Rivoglio il fresco nordicooo!! (so che un giorno mi rimangerò quanto sto dicendo…).
      Ciao,
      Emanuele

  1. Pingback: La mia vita 25x45x56! - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.