Fare felice qualcuno.

Missione di Amelie era rendere felici gli altri. Nella realtà sono necessarie poche cose oltre la volontà.

A Copenaghen alcuni abitanti hanno deciso di festeggiare in maniera speciale il compleanno di Mukhtar, autista di autobus – evidentemente – voluto particolarmente bene.

Mi credete se vi dico che ha emozionato anche me? :joy:

Emanuele

5 commenti » Scrivi un commento

  1. quanto poco può bastare a volte per farci commuovere….ti riempie il cuore….! :love:

    dopo un pò di assenza sono tornata…il lavoro prende sempre il sopravvemto sul pc svago! 😉

    • Tranquilla… questo blog non scappa! 🙂
      Comunque è proprio vero… e gli occhi di quell’uomo sono bellissimi quando scende dall’autobus.
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.