Fare felice qualcuno.

Missione di Amelie era rendere felici gli altri. Nella realtà sono necessarie poche cose oltre la volontà.

A Copenaghen alcuni abitanti hanno deciso di festeggiare in maniera speciale il compleanno di Mukhtar, autista di autobus – evidentemente – voluto particolarmente bene.

Mi credete se vi dico che ha emozionato anche me? :joy:

Emanuele

5 commenti » Scrivi un commento

  1. quanto poco può bastare a volte per farci commuovere….ti riempie il cuore….! :love:

    dopo un pò di assenza sono tornata…il lavoro prende sempre il sopravvemto sul pc svago! 😉

    • Tranquilla… questo blog non scappa! 🙂
      Comunque è proprio vero… e gli occhi di quell’uomo sono bellissimi quando scende dall’autobus.
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.