Buzzichiamo insieme?

Da qualche tempo ho preso (la brutta) abitudine di scribacchiare due righe su Google Buzz, il nuovo servizio di Google che si piazza a metà strada tra Twitter, FriendFeed e Facebook.

Google buzz logoNon sarà uno stream impegnato e un po’ come sul blog gli butto dentro di tutto. Più di tutto però, chiacchiero del più e del meno.

Così se volete farvi i fatti miei e magari partecipare anche voi ecco qui il mio profilo e, se vi gira (e avete un account su Google), cliccate su “Segui gli aggiornamenti di Emanuele”: credo che solo così vi risulteranno visibili tutte le stupidaggini che non scrivo sul blog. 🙂

Non so neanche quanto a lungo resisterò, non so come mai ma ho il rifiuto da social network (non sono iscritto su Facebook, non ho Twitter, non sono su MySpace, FriendFeed, Last.fm, Aanobi, Orkut e blablabla…), così è un po’ un esperimento per me ed ho paura che – se dovessimo diventar troppi – non si potrebbe chiacchierare più con lo stesso gusto, per questo vi avverto: potrei sparire improvvisamente e rifugiarmi totalmente tra queste pagine…

Emanuele

3 commenti » Scrivi un commento

    • Serviva Google Buzz per conoscere nuova gente? In questi giorni ho visto iscriversi vari “possibili” lurker di questo blog…! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

  1. Pingback: Tempi moderni. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.