Sul pavè, in due, su una bicicletta.

Oggi dopo aver pranzato vicino il Parco Sempione con le mie due sorelle e mio cognato (dovrebbe essere il cognato il marito della sorella, giusto?! :-x), dovevo tornare a casa insieme a mia sorella. Io però ero arrivato li in bicicletta, mia sorella venendo da uno stage era arrivata a piedi così, al ritorno, ho fatto la strada con mia sorella seduta sulla canna della bicicletta!

E visto che la bicicletta non è una moderna mountain bike ma una vecchia bici comprata di seconda mano, sembrava d’esser tornati negli anni ’30 in cui era normale viaggiare così!

Fighissimo… partenze a parte, il peso si sente relativamente poco però l’effetto è pauroso. Sembrava di stare in un film! 🙂

Adesso conservo il MacBook e si vola all’aeroporto, sperando che l’aereo non ritardi in modo da non perdermi la riunione scout di stasera… :joy:

Milano… alla prossima!

Emanuele

2 commenti » Scrivi un commento

  1. Pingback: Abbi una felicità delirante! - …time is what you make of it…

  2. Pingback: Passate di pomodoro a confronto. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.