Golose novità: Calaboration e SongBird.

Una per gli utenti Apple. Si chiama Calaboration e permette la sincronizzazione tra Google Calendar e iCal.

Ottimo. Ero solito sincronizzare gli impegni tra il mio N70 e il Macbook. Adesso potrò godermeli da qualsiasi computer. Inoltre potrete sincronizzarli su Ubuntu tramite Thunderbird+Lighting, se non avete un modulo bluetooth installato! 🙂

L’altra novità, multipiattaforma, si chiama SongBird.

E’ frutto dei geni di Mozilla. Tenterà di fare lo stesso lavoro che Firefox ha fatto tra i browser: imporsi. 😉

Già lo immagino capace di mille mila cose tramite plugin sviluppati dalla community.

Va tenuto sott’occhio in quanto ancora gli mancano un paio di funzioni, a mio parere, importanti (come l’importazione automatica nella playlist degli mp3 inseriti in una directory).

Spero di poterlo sostituire, su Ubuntu, a Rhythmbox (carino, ma non m’ha colpito…).

Emanuele

5 commenti » Scrivi un commento

  1. provo a vedere se va meglio del mitico foobar che a mio parere cmq rimane insuperabile per leggerezza 😎

  2. Stupendo Foobar sotto Windows, l’ho usato per anni e quando passai a Mac andai pure a vedere se esisteva una versione per OSX.
    Certo, iTunes è così integrato che adesso non lo cambierei per nulla al mondo, però Foobar lo ricordo con affetto! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.