Il segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole.

Solitamente vi direi “l’originale è più bella“, e probabilmente anche voi siete di quest’avviso. Però da quando è uscito Ivy, la voce di Elisa unita a quel capolavoro di canzone mi ha stregato. Letteralmente. Mi piace ascoltarla persino prima di addormentarmi, con le cuffie e l’iPhone. Provate anche voi.

[…] Ho messo via un pò di illusioni
che prima o poi basta così.
Ne ho messe via due o tre cartoni
comunque so che sono lì.
Ho messo via un pò di consigli,
dicono è più facile…
li ho messi via perchè a sbagliare
sono bravissimo da me.
Mi sto facendo un pò di posto
e che mi aspetto chi lo sa
che posto vuoto ce n’è stato, ce n’è e ce ne sarà.

Elisa – Ho messo via

Mi piace tanto questo pezzo per un motivo semplicissimo che, mi sembra giusto condividere con voi per non creare alcuna falsa illusione. Mi vedete sempre allegro, felice, soddisfatto di ciò che sono o che vivo… ed in fin dei conti è così, ma non mi va che qualcuno inizi a pensare che esistano vite fortunate e vite meno fortunate. Ogni persona è diversa, ogni storia è diversa e – lo dico sempre – ognuna di esse è fatta di ruote che salgono e scendono. Anch’io ho fatto le mie rinunce, anch’io ho pianto, ho sofferto, ho detto addio. Anch’io, ogni giorno, dentro me, ho mille pensieri oltre quelli scritti qui. Però guardo sempre il futuro col sorriso, tutto qui. Se avvertite qualche differenza tra ciò che scrivo qui e ciò che siete voi, concentratevi esclusivamente su questo, per nulla banalissimo, aspetto.

No, perché poi si rischia di rendere questo blog qualcosa che non è (ed è bene ricordarlo a chi passa da qui ed immagina tutt’altro!).

Emanuele

12 commenti » Scrivi un commento

  1. Ciao, oggi sto saltellando da un post all’altro…ho voglia di lasciar commenti. 🙂
    Mi piace quello che hai scritto, effettivamente si potrebbe sottovalutare la tua spensieratezza e prenderla per superficialità.
    Questo può capitare a chi passa di qua per la prima volta e solo nell’ultimo mese milanese.
    Credo che sarebbe bello se, ogni tanto, tu scrivessi uno di quei mille pensieri che ti rendono più simile anoi umani.
    Rischi di sembrare Amelie nel suo fantastico mondo1
    Un abbraccio robi

    • E brava, fa piacere leggere commenti, sono uno stimolo per riflettere…
      E a tal proposito, innanzitutto devo dirti grazie per aver paragonato la mia vita a quella di Amelie, è la seconda volta che mi capita e da innamorato di quella storia non posso che esserne felice! Se la mia vita, da queste pagine, sembra così… si vede che non è tanto distante da quel mondo.
      Riguardo i pensieri da scrivere… buh, sinceramente non è che li trattengo. Al momento ci son solo due cose di cui non so scrivere bene sul blog. Una te l’ho confidata qualche mese fa via e-mail… e poi sono convinto che è giusto che esista qualcosa da portare dentro, con gelosia e – al contempo – con rispetto. E’ un periodo di transizione il mio, probabilmente ciò che non esce fuori… semplicemente non è ancora pronto per uscire. Ogni tanto mi vien voglia di buttare giù una paginona, ma poi mi passa puntualmente la voglia. Arriverà il momento giusto…
      Ciao,
      Emanuele

    • Ihih, lo sapevo. Devi provare ad ascoltarla però… è diversa, è più dolce probabilmente. E’ ovvio che quella di Ligabue rimane unica… semplicemente questa cover non è da sottovalutare.
      Ciao,
      Emanuele

  2. Vedi.. io non se tu sei un fan di ligabue, ma questa cover per quanto melodica possa essere, non tocca nemmeno minimamente la tristezza che traspare dalla versione cantata da ligabue :°

    • Si è vero, è diversa. Ma d’altronde non credo Elisa volesse ricalcare lo stesso tema di Ligabue. A me la versione originale è sempre piaciuta, sia chiaro, però questa riesce a trasmettermi qualcos’altro di “nuovo” che nell’altra ovviamente non trovo proprio per via del differente stile.
      Elisa d’altronde non ha bisogno di far cover per farsi conoscere, così ciò che ha realizzato segue un’idea ben precisa e sicuramente era in linea col resto dell’album.
      Ciao,
      Emanuele

  3. Io amo molto Elisa ( è fra le mie preferite).Ma quest’album ancora non lo “sento” completamente.Heart invece lo trovo semplicemente sublime.
    Il pezzo di Liga è favoloso.

    😉

    • A me invece Ivy sta piacendo tanto. Stranamente riesco ad apprezzare anche la canzone in coppia con Fabri Fibra! Piuttosto hai visto il video di Forgiveness tratto dal film Ivy? E’ spettacolare! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.