Credevo di avere più tempo…

E invece neanche qui trovo il tempo per dedicarmi ad alcune cose informatiche che vorrei portare avanti.

Sto vivendo il più possibile questa vacanza… tanto che dal computer ci passo per pochi minuti, giusto per controllare i commenti e la posta.

Ieri, giornata spettacolare!

Un pomeriggio in bicicletta tra le strade di Milano.

Il tempo era ottimo, tanto che all’inizio giravo semplicemente con una felpa!

Bello… il centro era pieno di bambini in maschera, carnevale era ancora padrone della città. 🙂

Devo dire che pedalare a Milano è molto più semplice e comodo: la città è molto pianeggiante e rispetto a Palermo si fa un quarto della fatica.

Eppoi che scena… 2 biciclette d’altri tempi, di quelle senza marce, comprate di seconda mano in un mercato Milanese.

Indescrivibile sensazione di libertà!

Con mia sorella rallentavamo solo per i tram ed agli incroci. Poi… si pedalava senza freni (anche perché non è che frenassero molto queste biciclette…).

Bellissimo il parco Sempione. C’ero già passato a piedi, ma entrarci in bicicletta è tutta un’altra cosa… 🙂

Siamo anche andati alla Focacceria San Francesco, che da appena una settimana ha aperto una succursale milanese.

Che bello sentire il cameriere parlare in palermitano… che cosa buffa vedere gente che non sapeva distinguere un’arancina alla carne da una al burro. La forma delle arancine è sacra. Un palermitano la impara già a 8 mesi, quando inizia a camminare da solo! 😛

Poi Decathlon… delusione! Molte cose esaurite! 😐

Proverò con quello fuori città…

Ah… e che cosa assurda andare a vedere la casa nuova a Milano.

“E’ nostra”. E’ una frase che suona in modo assurdo. Però… verrà bellissima dopo i lavori! Avevo una paresi facciale mentre giravo tra quelle stanze… :joy:

Chissà, Milano sembra sempre più bella e… vicina.

Adesso scappo, chissà quando potrò scrivere nuovamente. Volevo aggiungere qualche foto ma sono ancora imprigionate nella macchina fotografica! 🙂

Emanuele

3 commenti » Scrivi un commento

  1. Ma scusa vieni a Milano e vai a mangiare palermitano? No dico ? Se proprio hai voglia di qualcosa di veloce e hai già provato Luini perchè non provi una delle ottime facaccerie dove fanno l’autentica focaccia di recco ( che non sarà Milano ma sempre al nord è la Liguria :P)

    • Beh Barbara… quando esci con una sorella che non mangia “siciliano” da mesi, vedi come passare dalla Focacceria San Francesco diventa d’obbligo! 😛
      Oggi comunque sono uscito nuovamente in bicicletta e sono andato da Luini… ho assaggiato i panzerotti: buoni, ma nulla di speciale. Cioè… non è che siano brutti ma pezzi di rosticceria simili li vendono a Palermo per un euro!
      Stasera non so ancora cosa faremo… comunque mi segno l’idea della focaccia! :joy:
      Ciao,
      Emanuele

  2. il deca di Baranzate? non è lontanissimo da casa mia 😀

    ascolta me… lascia stare il cibo palermitano a milano…
    orientati su una bella cassoeula e polenta va la 😀

    ciao
    l.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.