Wake on lan: come avviare un computer remoto.

Casa mia è il mio banco di prova. Abbiamo 5 computer tutti perennemente connessi tramite un router ed uno switch ed una delle comodità più grandi che possa esistere… è la gestione remota.

Negli ultimi tempi ho rimesso su un vecchio Pentium 2 (con appena 192mb di ram), iper-alleggerito (non ha più neanche un lettore cd o floppy, un monitor o una tastiera) che utilizzo come server casalingo. Per controllarlo da remoto mi sono affidato ad UltraVNC (che molti miei amici conosceranno già come utile strumento per… farsi aiutare da me!) ma, rimaneva sempre la seccatura di dover andare ad accenderlo quando necessario.

Per risolvere questo problema esiste una comodissima funzione chiamata “Wake on Lan”.

Cosa è il Wake on lan? Per “wake on lan” si intende la capacità di un sistema di essere avviato in seguito alla ricezione di un segnale (tipicamente chiamato “magic packet”) ricevuto tramite la scheda di rete.

Come si attiva il Wake On Lan sul computer remoto? Per avviarlo bisogna innanzitutto controllare se la nostra scheda di rete è integrata nella scheda madre oppure è una periferica PCI. Solitamente, le schede madri di ultima generazione integrano almeno una porta di rete (RJ-45), se fosse il vostro caso saltate il punto numero 1, altrimenti eseguite le tre operazioni a seguire.

  1. Inserite il cavetto in dotazione con la scheda di rete (che da bravi avrete conservato con cura fino ad oggi) nel piccolo connettore a 3 pin sulla scheda madre identificabile dalla scritta WOL.
  2. Abilitate il “Wake on Lan” dal BIOS della scheda madre (la sua posizione nel menu varia a seconda del BIOS).
  3. Segnatevi l’indirizzo MAC della vostra scheda di rete (è in pratica il “numero di serie” univoco, della scheda). Se non sapete come trovarlo, date un’occhiata qui.

Fatto questo, il computer remoto sarà pronto per ricevere il “magic packet” ed avviare il sistema.

Come inviare il “magic packet”? L’invio del “pacchetto magico” è qualcosa di… ancora più semplice. Sebbene ci sia qualcuno che si è persino divertito a scrivere uno script in php per l’avvio remoto, vi consiglio l’utilizzo di un leggerissimo programma gratuito realizzato da una piccola software house italiana: “Wake on LAN” della StephenSoftware, scaricabile dall’area Free Download.

Wake on LAN - StephenSoftwareCome si usa “Wake on LAN”? Il programma, una volta installato si presenta come nell’immagine a lato.

Sarà necessario inserire l’indirizzo MAC della scheda di rete del computer da avviare, il suo indirizzo IP assegnato dal router/switch (che vi consiglio di mettere statico) e l’indirizzo della subnet (se non avete configurazioni di rete particolari, andrà messo 255.255.255.0).

Cliccate in seguito su “Add to list”, selezionate la nuova voce e… cliccate, incrociando le dita, su “Wake On Lan”.

A questo punto… se non sentite alcuna esplosione… il computer remoto dovrebbe esser partito! 😉

Ciao,

P|xeL

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

33 commenti » Scrivi un commento

  1. A questo punto… se non sentite alcuna esplosione… il computer remoto dovrebbe esser partito!

    …e qul botto cos’è stato?!!!

    Ricordo un caso di wake on lan gestito dai tecnici di capitan ventosa dove il Pc di un utente partiva ogni volta che squillava il telefono (dect) di casa 😀

  2. Io ho il problema che il mio server domestico è connesso via wireless e si trova su di una mensola dentro uno stanzino (lo so che non è molto sicuro soprattutto d’estate).

    Quando sono a casa uso uno di quei bastoni per appendere i vestiti negli armadi 😆

    Per accenderlo quando non sono a casa stavo pensando di comprare un ricevitore GSM in modo da avviarlo con uno squillo del cellulare e spegnerlo con un sms.

  3. neon, se la scheda madre è recente, probabilmente puoi accenderlo anche tramite WOL. I nuovi chip Intel per il Wi-fi permettono infatti il Wake on lan wireless. Altrimenti dovresti cercare una scheda wi-fi (molto probabilmente PCI, dubito che possa esistere USB) con connettore per il WOL.
    Ciao,
    P|xeL

  4. Interessante io uso UltrVNC da sempre ma finora non ho mai avuto necessità di accendere un pc da remoto 🙂

    PS Hai riattivato la spunta di default alla notifica via email?

  5. Senti ma io nn sento nessun botto ma neppure mi si accende:
    PC di casa con MB ASUS p4p800s Se
    Bios aggiornato e settato su enabled per il wol
    sch di rete ovviamente integrata
    Win xp pro.
    Router + modem alicegate (il pirellone)
    Portatile Fujitsu Siemens con Intel Centrino XP pro
    Dal portatile mi collego via WiFi ad internet e anche al pc di casa per condividere i file tramite workgroup.
    Ho utente unico registrato senza password in entrambi.
    Firewall ZA con zona attendibile impostata
    Sul router ho abilitato la porta 3389.
    Ho installato poweroff 3.0 e anche wol Gui di Depicus.
    Però sia che metta in standby il pc di casa sia che lo spenga nn mi funzia. (addirittura l’indirizzo mac me l’ha trovato automaticamente poweroff con il comando lookup, suppongo quindi che la veda
    Dove ho sbagliato? Qualche storia con il NAT (che nn capisco bene) sul router o firewall

  6. Hey pixel che scheggia! Il pc fisso è collegato via rj45 al router.
    Provo anche con il tuo sw.allora poi ti dico

  7. Sicuro che il MAC che inserisci e l’IP del computer da avviare siano corretti? Quando hai usato il lookup ti sei assicurato di aver trovato il MAC Address del Pc fisso?
    Hai impostato, sul router, un IP fisso (ergo “non dinamico”) al MAC in questione?

    Ciao,

    P|xeL

  8. Pingback: Guadagnare su internet? Basta un blog! su …time is what you make of it…

  9. Questo programma è una favola! Ho attivato la funzione “Ring-in Power On” dal BIOS e va che è una meraviglia! Unica cosa: ho dovuto disattivare la prevenzione intrusioni del firewall. E per spegnere il PC da remoto, uso il desktop remoto e poi lo spengo dal task manager. Grazie di tutto 😉

  10. Salve a tutti,
    sono nuovo di qui e ho la necessità di avviare il mio pc da remoto. Non ho ancora provato la tecnica descritta, ma ho un dubbio.
    Ho Alice ADSL e ovviamente l’IP mi viene assegnato solo quando mi collego a internet…come faccio?

  11. Beh, una connessione deve essere sempre attiva per poter far passare qualsiasi tipo di segnale. Non ho mai provato ad attivare il WOL via WAN, ma in ogni caso è certo che un modem usb e/o comunque una connessione non permanente non possano permettere l’utilizzo di questa funzione.
    Ciao,
    P|xeL

  12. La connessione fisica è permanente, perché il modem ADSL è sempre attivo ed è collegato col cavo RJ45 e non USB. Il problema è che non so come raggiungerlo…

  13. Beh ma allora l’IP sarà sempre disponibile. Collegati al pannello di gestione del tuo modem/router e segnati l’IP assegnato dal tuo provider. Se la connessione è stabile dovrebbe rimanere sempre uguale.
    Piuttosto non ho mai provato ad inviare un WOL verso una LAN dall’esterno. Ricordati che solitamente i firewall dei router bloccano ogni pacchetto “inaspettato” ed accadrebbe così anche per il “magic packet”. Assicurati di impostare il firewall a dovere.
    Ciao,
    P|xeL

  14. Grazie mille per l’aiuto. Ora se non provo non posso dire null’altro 😀
    Comunque il WOL dovrei inviarlo dall’ufficio: dovrebbe passare un proxy, uscire su internet, entrare nell’ADSL di Alice che credo sia nattata e raggiungere il modem…la vedo dura!

  15. Ciao,
    leggiti i miei post qui:
    ilmondoinformatico.it/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=5895

    trovi tutte le spiegazioni che cerchi.
    un saluto

  16. salve a tutti.
    avrei necessita anche io di accendere il pc da remoto
    se è possibile spiegare tutti i passaggi UNO PER UNO
    in modo chiaro,in quando io ne mastico appena,in modo che io possa farlo funzionare.
    1) ho una sgeda magra che sopporta il wol
    2) ruter siticom
    3) connessione alice
    4) AIUTATEMIIIII
    GRAZIE

  17. salve a tutti. io possiedo una scheda di rete non integrata con la scheda madre cioè una cscheda pci. posso comunque provare ad accendere il pc dal mio ufficio?? grazie 1000

  18. Beppe, devi assicurarti che la scheda supporti il WOL e che sia attaccato il connettore per il WOL alla scheda madre (segui le indicazioni in alto per trovarlo…).
    Comunque non conosco utenti che sono riusciti ad usare il WOL via internet, io non l’ho mai provato e dunque non saprei dirti.
    Ciao,
    Emanuele

  19. ok grazie xò quali indicazioni in alto, io nn le ho trovate. ascolta io volevo farti una domanda il mio vecchio pc aveva su win 2000 e quando lo spegnevi si spegneva da solo mentre ora gli ho messo xp e alla fine mi esce la scritta ora è possibile spegnere il computer. perchè?’ c’e qualcosa che nn va nel bios? grazie 1000 ciao beppe

  20. Ops beppe, non ho riletto il post e mi sembrava di essere stato più esplicativo. In pratica devi collegare un cavetto (che dovresti aver ricevuto insieme alla scheda di rete) alla scheda madre: il cavetto è piccolissimo (3 piccoli pin) e il connettore sulla scheda madre è identificabile da una piccola scritta “WOL”.
    Per l’altro problema, vai in Pannello di controllo – opzioni risparmio energia e controlla nella scheda APM se l’apm è attivato.
    Ciao,
    Emanuele

  21. ciao emanuele ascolta io ho provato dal pannello di controllo e ho abilitato la casellinad dell’apm. poi ho provato a spegnerlo ma quando arriva il punto di spegnersi si riavvia. c’e qualcosa da fare??
    mentre per la scheda di rete, il cavetto non lo ho perche la scheda l’avevo recuperata da un pc vecchio. posso usare un cavetto qualsiasi rispettando la sequenza oppure ci vuole x forza il suo? grazie in anticipo

  22. Ciao Pixel ho appena letto il tuo sistema di wol.Non ho ancora provato ma a me occorre accendere il pc da remoto lontano da casa.E’ possibile? quale porta del router si deve aprire?Ciao e grazie

  23. Beppe, mi sembra strano che ti si riavvii il computer. Riguardo al cavetto invece, puoi usarne uno qualsiasi che abbia ovviamente lo stesso numero di pin.
    Chycco, non credo sia possibile inviare il magic packet attraverso internet. Tempo fa avevo cercato anch’io ed avevo letto che un chip Intel probabilmente permetteva la cosa, ma non ricordo più né la fonte, né di quale chip specifico si trattasse.
    Ciao,
    Emanuele

  24. tempo fà usai ultraVNC anche io, molto utile, mi sono trovato bene… poi diciamo che una connesione a banda larga molto potente mi ha dato un ottimo aiuto !

  25. Ciao a tutti ragazzi, ottimo articolo.

    Ho provato anche io perchè spesso dall’ufficio avrei questa esigenza e la mia situazione è che per ora mi funziona solo se invio il magic packet via Wi-Fi da dentro casa col mio cell Android attraverso un’applicazioncina installata appunto nel telefonino.

    Appena invio i pacchetti via Wi-Fi il pc si accende all’istante ..una favola davvero :eeeh: . Poi mi sono collegato ad internet col cell e ho provato ad inviare i pacchetti allo stesso identico modo : vedo che dopo 2 o 3 secondi le luci del router Alice lampeggiano un pò e quindi presumo che arrivi il segnale ma il pc non si accende…nulla da fare. Le istruzioni sono le medesime ma perchè quindi in Wi-Fi da casa funziona e con un pacchetto che arriva da fuori no ?

    Mentre scrivo mi è venuto in mente che forse devo settare qualcosa nel firewall di XP.

    Faccio delle prove e poi vi faccio sapere… Se invece sbaglio io qualcosa i suggerimenti son sempre graditi :joy:

    Leo

    • Leo, non so come funzioni questo programmino per Android ma “da fuori”, oltre all’IP esterno della tua connessione (PSTN, ISDN, ADSL…) dovrai indicare anche l’IP interno assegnato al pc che vuoi accendere. Tra l’altro solitamente questa tipologia di pacchetti vien filtrata dai router così non dovrebbe andare ugualmente… alcuni modelli di router hanno la possibilità di avviare i PC della rete attraverso il loro pannello (accessibile anche remotamente): controlla che non sia possibile col router che possiedi.
      Ciao,
      Emanuele

  26. Ieri sera ho provato ad impostare nel Firewall di XP la porta UDP che credo il packet usi per entrare..ma nulla manco così mi ha funzionato.

    Per quanto riguarda l’ip del pc da accendere ..non è contemplato nei vari programmini WOL che ho usato io quindi non saprei come fare..e poi cmq dal cell si accende anche senza quello.

    E’ proprio il segnale da fuori che non va a buon fine.. Ho settato male il firewall ? va fatto da XP vero mica dal pannello di controllo del router ? E cmq come si fa ad accedere al pannello di controllo del proprio router anche da fuori ? 😮

    Leo

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.