E’ ufficiale.

Impasto torta

Sei diventato vecchio quando, tornando a casa dal lavoro, decidi che è il momento di preparare una torta.

Emanuele

12 commenti » Scrivi un commento

  1. La mia saggia nonna diceva che si cucina solo per amore, o per amore della cucina o per amore in altra forma 🙂 la vecchiaia non c’entra caro mio 😛

    Manca un dettaglio però: che torta era? 🙂

    • Mao, che romanticone! 😛
      Stef, tua nonna mi sa che aveva ragione… 🙄 Comunque era una semplicissima torta margherita (il prossimo passo è farla farcita! :-P).
      Ciao,
      Emanuele

  2. Ciao Manu! :joy: Concordo con Matteo, fa tanto casa e tanto coccolo…
    Che poi, per me, vale più l’odore che avvolge le stanze che il gusto. Quello arriva, graditissimo, ma è per l’aroma che la faccio nei momenti in cui voglio sentirmi a casa.
    Stammi bene! :joy:
    Robi

  3. Robi è verissimo che il profumo che si diffonde per casa regali sensazioni stupende. L’odore di una torta è fenomenale, il profumo di quel pan di spagna soffice e caldo è qualcosa di indescrivibile! Bella l’idea di fare una torta “per sentirsi a casa”! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.