Virgole, punti e così via.

Una donna, senza l’uomo, è nulla.

Una donna: senza, l’uomo è nulla.

Capita anche a voi di bloccarvi davanti certe frasi, vero?

Non sono l’unico che si diverte a giocare con la punteggiatura, cambiando il senso delle frasi, vero?

E non vi ho ancora raccontato che fine fanno nella mia mente le parole di cui non capisco il significato… 🙂

Emanuele

PS: non sono riuscito a capire quale delle due frasi sia la più giusta comunque… 🙄

6 commenti » Scrivi un commento

  1. Già ne ho viste di cose interessanti sul tuo sito…
    Credo che la bellezza di queste due frasi stia, nell’averle accostate.
    Credo che la bellezza di queste due frasi stia nell’averle, accostate.
    Bravo.
    Enrico – Torino

  2. Io faccio dei gran macelli con la punteggiatura anche se alla fine quasi sempre lo faccio per fare un senso mio , peccato che a volte appunto lo comprenda solo io 😛

  3. Tu ad esempio sbagli la spaziatura con la punteggiatura! Lo noto da una vita e forse te l’ho detto una volta…! 😛
    I segni di interpunzione si attaccano alla parola alla sinistra e si spaziano con quella di destra (tranne le parentesi o le virgolette che si collegano al testo che racchiudono).
    Comunque… che bello rileggerti da queste parti! Fai bene a dedicarti ad altro! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.