Forse c’è più fresco.

Oggi ho cambiato l’acqua all’acquario, non lo facevo da oltre un mese ma in questi giorni non avevo avuto completamente il tempo.

Guardando il termometro immerso nell’acqua mi sono accorto che, ad oggi, l’acqua non ha mai superato i 29 gradi… ed è un’ottima cosa perché non sono obbligato a mettergli bottiglie ghiacciate per mantenere la temperatura più bassa.

Sessanta litri d’acqua, non cambiano temperatura repentinamente, così si vede che la temperatura media della mia stanza è qualche grado più basso rispetto a quella dell’anno scorso. 🙂

Comunque, i pesciolini vivono tutti tranquilli e il piccolo lebistes è cresciuto in una maniera impressionante (sembra quasi di vederlo crescere da un giorno all’altro… :joy:).

Emanuele

4 commenti » Scrivi un commento

  1. bottiglie d’acqua ? acc poveri pesci non c’è un sistema più moderno per tenerli al fresco? Metti che sei via quelli secondo me in piena estate friggono 😀

    • Eh no… non c’è metodo. A meno di avere un climatizzatore perennemente acceso o un frigorifero con pompa che possa raffreddare l’acqua. 😐
      Purtroppo i metodi son questi: bottiglie di ghiaccio e coperchio alzato per far evaporare l’acqua e non tenerla come una pentola col coperchio. Non sai d’estate quanto si noti l’evaporazione! Ogni 3-4 giorni il livello scende di qualche millimetro!
      Ciao,
      Emanuele
      PS: raffreddare l’acqua è più complicato del riscaldarla!

    • Le lumachine devo dire sono presenti in numero molto minore… penso sia dovuto alla temperatura più alta che non ne favorisce la riproduzione (probabilmente).
      Il nuovo arrivato appena potrò lo immortalerò… così capite anche voi cosa significa “crescita a vista d’occhio”! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.