La mia gioia mi costa sudore.

Canta così Lorenzo Cherubini in Stella Cometa e non posso che esser d’accordo con lui.

La vita scorre serena, ma questo non significa che non siano necessari sforzi affinché sia così! Nulla cade dal cielo nella vita! 🙂

Oggi ho dedicato la giornata ai miei genitori che altrimenti sarebbero rimasti a casa soli. Queste feste stranamente non le ho festeggiate come gli altri anni.

Niente carne, niente spiedini, niente salsiccia, niente puntine di maiale, niente vinello di paese insieme agli amici.

A Pasqua e pasquetta ero con (tutta) la famiglia. Il 25 Aprile ero impegnato con gli scout e oggi ho passato una bellissima giornata nella casa al mare con i miei.

Ho fatto tornare splendente la nuova Panda Panda, ho tagliato un po’ di erbacce, ho letto sdraiato al sole e poi passeggiata e gelato.

Adesso sono stanco ma ho il cuore pieno di ciò che ho vissuto. E non è il “grazie” che entrambi mi han detto quando siamo entrati nuovamente a casa a rendermi felice.

Quanti ricordi sono riemersi stando li. La vita scorre veloce. La vicina di casa ha la figlia che si sposa. Ecco, io con lei ci giocavo. Da piccoli, durante le lunghissime sere d’estate, guardavamo le stelle o sulla mia o sulla sua terrazza.

Tanti pensieri si intrecciano. Domani si torna a studiare eppure sto qui, felice senza sapere bene perché.

Voi, vi siete divertiti? 🙂

Emanuele

2 commenti » Scrivi un commento

  1. Io non ho organizzato niente di niente. Ho passato la giornata come è mio solito fare. Che tristezza 😎 .

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.