Sun in wintertime!

L’allegria! Non c’è cosa più bella… e dopo la serenità, è una cosa che sto coccolando con amore. Non c’è giorno che passi senza dimenticarla…

Credo di star riuscendo bene anche in questo: una persona che mi ha conosciuto da poco dice che sono un tipo decisamente allegro! :joy:

Tempo fa dissi che chiunque mi sarebbe stato accanto, avrebbe notato il mio calore… non sono rimaste solo parole!

Bene… mettendo play qui sopra scoprirete su che note circola il sangue nel mio corpo in questo periodo! 😎

Da oltre un mese, quella frase di Don Bosco è finita sul mio contatto msn. Vorrei che tutti capissero quanto sia semplice aspirare a grandi cose… 🙂

Emanuele

4 commenti » Scrivi un commento

  1. 😯 😯 😯 hahahahaha bhuhauhauha ma emanuè questa sembra l’alternativa moderna a Macho Man dei village people … 😕 :eeeh:. Fammi capire a te un pezzo così riesce a farti sentire veramente allegro e a caricarti ill: ill: ill: ???? 😮 … assurdo :timid:
    Abbiamo dei gusti musicali molto diversi… Guarda io ascolto un sacco di musica. Mi piacciono tutti i generi e ho migliaia di artisti preferiti. Ma i Pet shop boys sono musica semi-demenziale. Musica così riuscirebbe a comunicarmi solo “sensazioni sgradevoli” a dir poco. Ascoltare Go West e sentirsi bene e gasati è lo stesso che ascoltare la terra dei cachi ed emozionarsi piangendo.
    Allora…. secondo me hai sbagliato categoria… sposta questo articolo da “Tutti i giorni” a “I miei deliri”. Solo allora potrei comprenderti.
    Nun te la pigliare per questo commento e solo quello che penso. Se te la prendi non ti commento più ehhhh 🙂
    Ciao

  2. Ammazza che sono ignorante aòòòhh :timid:
    Non sapevo affatto che Go West fosse dei Village People. Avevo sentito questa canzone anni ed anni fa in uno spot che pubblicizzava un disco dei Pet Shop Boys :-?.
    Comunque, sono daccordissimo con te: ognuno ha i propri gusti musicali.

  3. Ma perché?! I Pet Shop Boys sono un gruppo anni 80, e anche la canzone lo è… è allegra e Go West è una cover dei Village People. 😐
    Boh, a me trasmette allegria, che posso dirti?! Ognuno ha i propri gusti in fondo… 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  4. Pingback: Il nuotatore. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.