Excom fa schifo

Si, lo scrivo qui a chiare lettere. Excom fa totalmente schifo.

Sono almeno 4 giorni che il sito che ho da loro risulta irraggiungibile, e se fino a ieri era totalmente scomparso, adesso la risposta che si riceve è ancora più simpatica: “Il dominio richiesto non è stato trovato.” …semplicemente ridicolo!

Dopo gli 8 giorni di quest’inverno sembra vogliano bissare… era un pò di tempo che a tratti alterni il sito scompariva per svariati problemi.

E’ uno schifo davvero, nonostante ormai ci abbiano regalato un anno intero non so se valga la pena usufruire del “regalo” considerata la scadentissima qualità del servizio.

Come ho scritto all’assistenza (che tutt’ora non mi ha degnato di una risposta nonostante siano passate quasi 48 ore dall’apertura del ticket), un sito down, non è utile neanche se offerto gratuitamente.

Excom sta offrendo un servizio pietoso. 👿

P|xeL

Aggiornamento del 4 Luglio 2006 ore 8:00: controllando il log dei cronjob settati sul dominio in questione per i backup di rito del database, mi sono accorto che ExCom salta regolarmente gli “appuntamenti” da giorno 28 Giugno. Si tratta praticamente di 5 giorni di downtime adesso, stanno letteralmente replicando la qualità del servizio invernale. Il tutto trova conferma su Technorati dal quale scopro che anche Gioxx con il suo Gxware è down da giorni ormai.

Aggiornamento del 5 Luglio 2006 ore 00:52: non ho ancora ricevuto alcuna risposta al mio ticket ed adesso anche il forum di Excom è irraggiungibile. “forum.excom.it” redirige la connessione verso l’homepage e sto anche notando adesso che Google non ha indicizzato alcuna pagina del forum (probabilmente, bloccare gli spider, era l’unica soluzione per nascondere bene tutte le lamentele…). Domani se mi gira provo a chiamarli, mi sembra assurdo che il downtime si protragga ancora senza ricevere alcuna risposta.
A tutto ciò si aggiungono anche voci di corridoio che affermano che i membri dello “staff” stiano tutti lasciando l’azienda (lo è?!). Tra questi a quanto pare sono fuggiti Emanuele Manni, Gianluca Varisco e Roberto Leandrini che si occupavano attivamente della gestione delle strutture. Anche il moderatore camaran che stava per essere assunto da Jan sembra si sia dileguato. Perchè? I motivi non sono noti, ma non lasciano ovviamente pensar bene dell’azienda.
E’ triste dirlo perchè non ho mai voluto credere ad “una vocina” che mi ha predetto che non avrebbe finito l’anno, ma al momento, Excom è un vero schifo.

Aggiornamento del 5 Luglio 2006 ore 11:17: il downtime persiste ed il ticket non ha ancora ricevuto risposta. Visitando nuovamente il loro sito, ho trovato una comunicazione circa la chiusura del forum: non esisterà più. Le ragioni? Eccole:

“Uno strumento utile di assistenza e condivisione è stato da tempo (e ad arte) trasformato in un luogo di speculazione e affermazione personale.”

Mi sembra sia un’ottima scusa per evitare altre lamentele pubblicamente.

Oggi ho provato comunque a chiamarli, il numero di fax è attivo, quello di telefono invece è irraggiungibile (cade la linea). Non so se dipenda dalle infinite chiamate che riceveranno o perchè… hanno staccato il telefono. Sta di fatto che se ai ticket non rispondono e non è possibile contattarli telefonicamente, diventa quasi impossibile comunicare con loro.

Aggiornamento del 5 Luglio 2006 ore 16:58: tutto rimane invariato rispetto a prima. La mia supposizione ha trovato conferma adesso: il forum è nascosto agli spider volutamente. Il file robots.txt del forum riporta infatti:

User-Agent: *
Disallow: /

…praticamente qualsiasi spider viene buttato fuori. Preferiscono nascondersi che rispondere con i fatti alle critiche.

Ah, il telefono è tutt’ora irraggiungibile…

Aggiornamento del 6 Luglio 2006 ore 7:15: da e-thomas.net apprendo la vera storia di ExCom (scritta dall’ex moderatore del forum, camaran) che vi invito caldamente a leggere. Inizio a pensare che le speranze di rivedere tutto online siano ormai poche e sempre più spesso ritengo che l’unica soluzione sia contattare un amico avvocato. La cosa più disdicevole è comunque la brutta figura che farò con tutti coloro ai quali avevo proposto questo hosting. Potranno fidarsi di me in futuro? Che merda ExCom.

Aggiornamento del 6 Luglio 2006 ore 7:29: ho provato a telefonare al numero indicato nella loro pagina contatti anche adesso nonostante il servizio clienti apra alle 9 e 30. La telefonata cade ugualmente, a questo punto è impossibile credere che si tratti di problemi di congestione, non credo siano in tanti a telefonare fuori dagli orari d’ufficio. Il telefono è staccato volutamente.

Aggiornamento del 6 Luglio 2006 ore 13:18: nessuna novità rispetto a prima. Ho letto in giro che Jan Daniluk (proprietario di ExCom) ha un’età compresa tra i 20 ed i 24 anni e così si giustifica la scarsa esperienza nel settore: non parlo di professionalità, perchè quella può esistere anche ad età inferiori secondo me. Il capitale sociale dichiarato da ExCom a quanto pare corrisponde a 1000 euro, cosicchè, per le nozioni di Diritto studiate all’università, sarà un grosso problema chiedere tutti quanti un risarcimento per i danni subiti.

Aggiornamento del 6 Luglio 2006 ore 13:41: le notizie si fanno sempre di più, le persone amareggiate (ed incavolate) si moltiplicano ogni ora. Ecco qui un altro post scritto da una persona informata della reale situazione di ExCom. Hosting Windows senza licenze originali, nessun sistema raid o backup, accesso alle macchine praticamente impossibile (vi accedeva solo Jan raramente). Banda rubata e tanto altro… penso proprio che per ExCom ormai sia la fine. Spero solo di riuscire a recuperare i dati.

Aggiornamento del 6 Luglio 2006 ore 15:40: IMPORTANTE: se avete necessità di ricevere un backup di tutto ciò che avete lasciato sul vostro spazio, lasciatemi un commento o scrivetemi in privato, ho modo di farvi avere tutto ciò che ormai è irrimediabilmente perso… sono partite le prime denuncie.

Aggiornamento dell’8 Luglio 2006 ore 10:36: nulla cambia rispetto a prima: siamo a 10 giorni ormai. Sono riuscito ad avere il numero di cellulare di Jan Daniluk ma risulta spento (trasferisce la chiamata alla segreteria telefonica). Non chiedetemi di darvelo o come ho fatto a trovarlo, per rispetto della sua privacy (dannate leggi, ogni tanto ci vuole…) non potrò comunicarvelo. Ho anche quello di casa ma non ho ancora provato a chiamare. I backup al momento sono fermi anch’essi, a quanto pare Jan si sta prodigando per spostare tutti i dati su un nuovo cluster e far ripartire tutto… (è ovvio che non vuol far fallire l’azienda, altrimenti avrebbe già spento tutto e portato i pc a casa).
A tal proposito, fonti non confermate, indicano in 9 il numero dei computer sottostanti “ExCom”. Non che sia un dato rilevante, ma una semplice curiosità. Altra curiosità, per i più “incavolati”, è il semplice conto dei soldi guadagnati da ExCom: con 4000 domini a 28 euro l’uno, il guadagno si attesta oltre i 110 mila euro. Avrebbe avuto i soldi per sistemare la struttura.
IMPORTANTE: se avete necessità di sbloccare qualche dominio scrivetemi tramite il modulo contatti il dominio, ho modo di farli sbloccare. Ovviamente controllate prima tramite whois sul vostro dominio che risulti “Domain Status: REGISTRAR-LOCK“.

Aggiornamento dell’8 Luglio 2006 ore 21:17: finalmente è spuntata in giro qualche presunta foto di ExCom. E’ ovvio che queste notizie vadano prese sempre con le pinze in quanto non è facilmente verificabile che siano vere. In ogni caso, ecco le foto accreditate. Non mi sembrano pc così scandalosi come descritti in precedenza dall’ex moderatore del forum di ExCom.

Aggiornamento del 9 Luglio 2006 ore 10:20: i server http ed ftp risultano irraggiungibili (le connessioni vanno in timeout), il server di posta invece continua a funzionare egregiamente. Stranamente però, questa volta, oltre a tutti i siti in hosting presso ExCom, anche il sito principale (www.excom.it) risulta irraggiungibile. Voglio supporre che stia trasferendo tutto e che dunque, anche questa avventura stia volgendo al termine.

Aggiornamento del 9 Luglio 2006 ore 14:19: sembra quasi che le avventure di ExCom sappiano portare problemi a tutti. Clienti, collaboratori… e anche semplici utenti come me che si limitano a riportare i fatti senza aver mai avuto alcun legame diverso da quello di cliente con ExCom. L’utente “bad” sul forum di ProZone ha aperto una discussione dubitando della buona fede di coloro che attualmente stanno cercando di aiutare i clienti lasciati in balia delle onde. Personalmente, non ho nulla da nascondere e mi sembra assurdo essere attaccato così gratuitamente, tanto che ho sentito la necessità di difendermi iscrivendomi sul forum in questione. In ogni caso, riguardo il downtime di ExCom non ho nulla da segnalare di nuovo rispetto agli aggiornamenti precedenti… sembra che dovremo aspettare ancora tanto. 🙁 Buona domenica…

Aggiornamento del 10 Luglio 2006 ore 12:39: domani partirà una raccomandata da parte del mio avvocato, al momento i siti risultano irraggiungibili mentre è tornato visibile il sito principale di ExCom. Staremo a vedere come evolve la situazione…

Aggiornamento del 10 Luglio 2006 ore 14:48: sembra che qualcosa si stia muovendo… i domini ospitati sul server 84.233.242.32 sono tornati nuovamente raggiungibili (compreso MySQL), questo non può che far sperare bene. Se qualcos’altro dovesse cambiare, segnalatelo pure…

Aggiornamento del 12 Luglio 2006 ore 10:30: alcuni domini situati nel server 84.233.242.43 sono tornati visibili (come indicato da Sandro Ferrera). Il mio che si trova su quella macchina risulta tutt’ora non visibile, in risposta ricevo l’ormai famosa dicitura “Dominio non trovato”. Chissà quando finirà questo calvario…

Aggiornamento del 12 Luglio 2006 ore 22:59: un amico con un virtual server presso ExCom mi ha comunicato che gli è stato spento. Dopo che a febbraio i VS sono stati down per circa un mese (pagando la bellezza di 35 euro al mese!), adesso sembra che un nuovo calvario si prospetta anche per loro. Fortunatamente per lui, sta per scadere il contratto… e non ha alcuna intenzione di rinnovare.

Aggiornamento del 13 Luglio 2006 ore 19:45: ExCom questa volta ha battuto il record. Siamo a 14 giorni di down al momento, gli 8 giorni invernali sembrano ormai paradiso. Se posso lunedi pubblico la raccomandata spedita dal mio avvocato, potrebbe essere utile per richiedere notizie circa i propri dati e… i propri soldi.
IMPORTANTE: sono alla ricerca di un nuovo hosting, se potete lasciate un commento li… vedrò di valutare le attuali offerte di mercato. Spero tanto che mi risultiate utili tanto quanto ho cercato di fare per voi. 🙂

Aggiornamento del 21 Luglio 2006 ore 13:55: nulla di nuovo da segnalare. Il downtime persiste ormai da 22 giorni (che unito ai precedenti down significa oltre un mese di downtime su un anno). Da ieri inoltre anche www.excom.it risulta irraggiungibile nonostante il server sul quale è ospitato risponda ancora (con un ottimo ping inferiore ai 40ms con la mia linea). Che Jan stia lavorando ai server? Oppure è lasciato tutto alla deriva ormai? Chissà…

Aggiornamento del 21 Luglio 2006 ore 20:25: come segnalato da Avrilboi, i domini ospitati sul server .32 sono tornati raggiungibili (e probabilmente anche l’ftp). Approfittatene dunque per effettuare un bel backup, indipendentemente dalla vostra scelta di permanenza o partenza da ExCom. 🙂 ExCom.it rimane tutt’ora irraggiungibile.

Aggiornamento del 12 Agosto 2006 ore 13:35: sono stato assente e non ho potuto aggiornare questo post in realtime. Leggo comunque sul web che dal 2 Agosto anche i NameServer di ExCom sono stati spenti e così anche il servizio di posta è diventato irraggiungibile/inutilizzabile (era l’unico servizio rimasto attivo). Girano inoltre alcune voci che vogliono Jan in Polonia. Ovviamente vanno prese con le pinze in quanto non credo che siano in tanti ad avere tutt’ora contatti con Jan Daniluk per poter stabilire la sua attuale attività.

Aggiornamento del 18 Agosto 2006 ore 02:45: leggo su e-thomas.net che forse, giorno 14 Agosto qualcuno ha sbloccato una bella porzione di siti ancora legati ad ExCom. Prima di effettuare nuove richieste su questo blog (siamo a 260 commenti), controllate tramite un whois (DnsStuff.com è ottimo) quale sia l’attuale stato del vostro dominio.
Cambiando discorso ma non argomento, tra 2 giorni ricorre il primo mese dalla scomparsa del sito ufficiale di Extreme Communications. Sembra che le intenzioni di rimettere tutto in piedi stiano svanendo insieme all’estate, ormai quasi conclusa.

Aggiornamento del 22 Agosto 2006 ore 11:15: ieri il mio avvocato mi ha comunicato che la raccomandata inviata è ferma da alcune settimane (seguendo il tracking tramite Poste.it) a Viterbo. Non è stata firmata ritirata da nessuno. Chissà se sia un metodo per allontanare eventuali azioni legali oppure Jan Daniluk si trovi realmente in Polonia.

Aggiornamento del 04 Settembre 2006 ore 20:58: oggi il mio avvocato mi ha comunicato che la raccomandata inviata a Luglio è stata finalmente ritirata (ed ha ricevuto il tagliando della ricevuta di ritorno). Qualcuno ha ovviamente ricevuto finalmente la diffida. Riguardo lo sblocco dei domini invece, come comunicato da Vins in questo commento, è possibile riuscirci rivolgendosi direttamente all’ICANN descrivendo il problema nel form apposito. E’ un ulteriore metodo per ricevere l’auth-code, in attesa che qualcuno da ExCom si faccia vivo.

Aggiornamento del 29 Novembre 2006 ore 2:30: la storia di Excom sembra finire qui. Come potete vedere dall’immagine che segue, oggi scadrà il dominio… e tutto sarà solamente storia.

Excom.it - Scadenza dominio

Che dire… un saluto a tutti i fortunati possessori di un dominio presso ExCom. Speriamo che la storia dell’hosting italiano possa prendere esempio da quel che può succedere se dietro un sito web ben fatto non c’è la sostanza e la qualità necessaria per mantenere le promesse.

Aggiornamento del 30 Novembre 2006 ore 2:18: ebbene, sono stato smentito. E’ stato appena rinnovato il dominio per un intero anno. La scadenza è prevista, al momento, per il 29 Novembre 2007. Chissà quali sensazioni ha provato Jan Daniluk durante la procedura di rinnovo… 🙂

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

318 commenti » Scrivi un commento

  1. il loro forum è interessante… sono molto solerti nell’avvisare che il down si protrarrà ancora per qualche tempo… pare che invece di essere a lavorare sul pezzo scrivano sul forum (forum ovviamente COMPLETAMENTE MODERATO) 😀

  2. Fortunatamente evito di entrare in quel forum… sarà senza dubbio una perdita di tempo. Tutti a commentare sempre la solita minestra… piuttosto gradirei una risposta al mio ticket e possibilmente un comunicato via e-mail.
    Sta mancando tutto questo… e sta finendo anche la mia voglia di rimanere con loro per un’altro anno.
    L’unico problema è che il sito in questione al momento occupa oltre 800mb, dovrò trovargli una nuova casa che possa contenerlo…
    Ciao,
    P|xeL

  3. Ho seguito la vicenda da esterna, non avendo nessun sito hostato da Excom – per fortuna. Semplicemente un forum che frequento è andato down, come d’altronde successe a febbraio, quando successe “l’apocalisse”. E cso+ ho seguito il tutto.
    Che roba assurda.. 😯

  4. Aggiornamento del 6 Luglio 2006 ore 15:40: IMPORTANTE: se avete necessità di ricevere un backup di tutto ciò che avete lasciato sul vostro spazio, lasciatemi un commento o scrivetemi in privato, ho modo di farvi avere tutto ciò che ormai è irrimediabilmente perso… sono partite le prime denuncie.

    Te ne sarei veramente grato 🙂

  5. ciao, ho letto del tuo ‘importante’ aggiornamento finale: sai qualcosa sullo sblocco dei domini registrati? devo trasferire immediatamente 3 domini (solo domini, quindi niente backup), perché non vorrei rischiare di vederli sparire nel nulla o, peggio ancora, rubare…

    se puoi darmi informazioni in merito, scrivi alla mia email.
    grazie.

  6. Ma che fai i conti dell’oste ? Secondo me con 28 euro non riescono nemmeno a pagarsi la banda e l’housing da Interoute. Facendo un rapido calcolo:

    Dei 28, sicuramente di media dai 5 (per gli .it presso it-nic) ed i 10 euro (per internazionali) di soli domini facciamo 8 euro, quindi rimangono 20 euro. Consideriamo il fatto che doveva pagare gli stipendi ad almeno due persone (almeno dalle voci che circolano), poi la banda a Retelit o Interoute … secondo me sono cose da pazzi, questo è andato allo sbaraglio pensando di fare Aruba due la vendetta.

    Mah …

  7. Tra l’altro, dubito fortemente che avesse in hosting 4000 clienti, ne avrà avuto si e no 800 nei tempi migliori, almeno da quello che risulta su quel coso postato giorni fa dove si vedeva il numero di domini associati ad excom.it.
    Qui è tutta questione di imperizia, altro che truffa, è un ragazzino che non sa quello che fa e si è ritrovato a dover pagare migliaia di euro di spese al mese senza arrivarci con sti servizi.
    Mah 2 …

  8. Si marioste, probabilmente hai ragione riguardo le spese, avevo preso il dato così com’era senza valutare le spese. Era giusto una curiosità letta da qualche parte.
    Anche i domini a quanto pare non sono 4000, si parla invece di un più realistico valore intorno ai 1100.
    ikki_83, entrambi i domini che mi hai indicato non sono bloccati dunque puoi trasferirli quando vuoi, riguardo i dati al momento non sembra ci siano possibilità di recupero (sono in attesa anch’io di un backup). Se la situazione dovesse cambiare ovviamente aggiornerò questa pagina.
    Ciao,
    P|xeL

  9. ciao
    mi rivolgo a te sperando che possqa aiutarmi
    mi occorrerebbe il backup del mio spazio http://www.serverstudiofad.com su spazio linux (con ip 32 finale)
    ti prego sono in grande difficoltà il mio capo è pronto a frustarmi.si tratta di materiale didattico (come ho fatto a fidarmi!)

  10. Ciao, purtroppo al momento non c’è alcuna possibilità di effettuare backup in quanto tutto risulta irraggiungibile dall’esterno. Piuttosto se vuoi posso chiedere di farti sbloccare il dominio in modo da poter avviare una procedura di trasferimento dello stesso presso un nuovo provider di tua scelta.
    Ciao,
    P|xeL

  11. Penso di si, come ho scritto nell’ultimo aggiornamento, se avesse deciso di far fallire tutto (o avesse voluto scappare all’estero :wink:) avrebbe già spento tutto. Invece i suoi server sono ancora la, accesi. Probabilmente ci sta lavorando, tentando, disperatamente, di far funzionare nuovamente l’intera struttura. Ovviamente capisco che per certe operazioni ci vuol del tempo, e così, senza alcuna ridondazione, tutto è diventato irragiungibile.
    Ciao,
    P|xeL

    PS: è ovvio che le mie sono solo supposizioni, sono in attesa anch’io come te e tanti altri che sperano di ricevere almeno una comunicazione “ufficiale” a riguardo.

  12. Ti sarei grato se potessi fare il backup completo del mio sito myhtml.it. L’SQL l’ho già salvato, mi servono solo i files.
    Grazie

  13. come posso contattarti per lo sblocco dei domini ed il recupero dei dati?
    grazie in anticipo,
    Carlo

  14. hjogi, come ho già scritto, al momento non è possibile alcun backup, se dovesse divenire possibile farlo lo comunicherò con un ulteriore aggiornamento.
    Wakan, scrivi i tuoi domini qui stesso… *qualcuno* li leggerà… 🙂
    Ciao,
    P|xeL

  15. ehm…purtroppo sono parecchi…
    però potrei cominciare con questi:
    bontadialtamura.com
    cemitgroup.com
    e poi…se non ti dispiace…
    te ne chiederei altri, ed un backup…
    una domanda ancora…per i .IT non c’è bisogno di nulla vero?
    grazie davvero..

  16. Qualcuno sa perché il ping a excom.it funziona e non si riesce a vedere una cippalippa?? :ill:

  17. il server è acceso, e a livello di sistema sembra ok, ma non è configurato apache e compagnia bella…credo che sia per questo che non si vede un calippo… 😐

  18. I domini indicati da wakan e Sajot sono stati sbloccati, per i backup dei dati ancora nulla. Per recuperare i database invece, provate ad eseguire questa procedura descritta qua. Non ho provato personalmente ma ad occhio e croce dovrebbe andare.
    Ciao,
    P|xeL

  19. Pingback: …time is what you make of it… » Archivio del blog » Trencaspammers - errori nel codice.

  20. Chi può bloccarmi il sito http://www.revolutio.net ??
    Sono disposto a perdere il contenuto del mio sito per lasciare excom e liberarmi da questo male…
    Ho avuto pazienza e buona fede per il primo down… ma non sono cosi paziente per un secondo.

    Un ringraziamento infinito a chi mi aiuta!

    Stefano

  21. Gentilmente si potrebbe sbloccare anche il mio dominio?
    Grazie in anticipo:). Il dominio lo leggette andando sul mio nick.

  22. Aiuto, ho necessità di ricevere un backup di tutto ciò che ho lasciato sul mio spazio sharpei-portal.it GRAZIE IMMENSO a tutti quelli che mi farrano riavere tutto!!! :love: non voglio altro, ci sono 2 anni di lavoro dietro 😥 Back up del Mysql ho fatto oggi, visto che e ritornato on-line.

  23. Ciao sofia, mi dispiace ma… non c’è modo di avere alcun backup al momento. Siamo tutti in attesa che i server tornino raggiungibili per noi utenti… anch’io sto aspettando di poter riavere tutto ciò che c’era sull’ftp. 🙁
    Sembra che pian piano le cose stiano migliorando… ma molto molto lentamente. 😐
    Se dovessero esserci novità ovviamente le comunicherò qui…
    Ciao,
    P|xeL

  24. Grazie per il mio dominio sbloccato… già avviata la procedura di trasferimento, devo solo pagare:razz:

  25. Liberate anche me per favore, la mia pazienza per il caso excom è terminata ormai, sto per rivolgermi ad altri.

    Grazie, il dominio è sul mio nick! 🙂

  26. Pingback: …time is what you make of it… » Archivio del blog » Alla ricerca di un nuovo hosting…

  27. Ciao, ho letto la tua disavventura con Excom, non capisco come tu abbia fatto a rimanere dopo Febbraio, io sono scappato.

    Chi sono?
    Ricordi ILDN-Blog, è ancora nelle prime posizioni cercando il nome dell’Innominato (Jan Daniluk) in Google.

    Io per i miei portali, mi sono trasferito su Serverplan https://www.serverplan.com/, ti assicuro che è il massimo, sia per quanto riuguarda la banda che per quanto riguarda l’assistenza.

    Ti sconsiglio l’estero, i prezzi sono bassissimi è vero, ma c’è il problema dell’overselling e della comunicazione, insomma è sempre meglio rimanere in Italia da qualcuno affidabile.

    Io te lo strconsiglio, poi fai come vuoi.

    Ste

  28. Ciao, mi ricordo di te e dell’ILDN-Blog, purtroppo, come avrai letto nel post dedicato i soldi a disposizione non sono tanti (ed anche i contribuenti), così ho lasciato tutto su ExCom sperando di arrivare almeno a fine anno… non è stato così purtroppo.
    Adesso la situazione (economicamente) non è cambiata e le esigenze sarebbero un pizzico particolari. 🙁
    Non so ancora che fine farà… speriamo bene.
    Serverplan è carissimo per le mie esigenze, soprattuto considerati il gigabyte di spazio necessario…
    Altre idee?! (avevo aperto un post apposito per non fare confusione).
    Ciao e grazie comunque,
    P|xeL

  29. …dove stai andando? Io sono alla ricerca di un nuovo hosting, cosa mi consigli? Se puoi lasciami un commento li… sto cercando di raccogliere tutte le offerte sul mercato.

    Se puo’ esserti utile mi sono fatto un piccolo schema xls con i costi dei vari hosting trovati su internet famosi e non, considera che ricerco soluzioni illimitate, quindi troverai prettamente quelle o cmq simili con i relativi costi, ciao e grazie ancora. 🙂

  30. Mannaggia la dislessia!! ecco il link! e scusa i 3 post di fila 😛 armiesofnight.altervista.org/schemaweb.xls

  31. Ragazzi scusate ma se il vostro dominio era .org/.net/.com l’email da tucows dopo quanto tempo dopo il pagamento vi è arrivata? Grazie.

  32. Salve anche io vittima excom, più che alrto ho un dominio, serverozzo-project.com con dei dns sballati ed avrei necessità di sbloccarlo, ho anche altri 3 domini presi sempre da excom, ma a quanto vedo posso ancora gestirli dal loro pannello anche se gradirei venisssero sbloccati.

    gli-intoccabili.net
    xiii-clan.net
    assosecco.org

    e il mio dominio principale serverozzo-project.com

    Ripongo in voi le mie ultime speranze, Grazie.

  33. Ciao

    Innanzitutto ti ringrazio di aiutarci in questo modo e ahimè dovrei chiederti un favore anche io avrei bisogno dei dati di un mio sito, non tutti, per la precisione solo quelli del sottodominio haetal, se non ricordo male doveva essere in network/website/haetal. Grazie in anticipo per il tuo aiuto :):cry::cry:

    Ciao

  34. Shin: i tuoi domini dovrebbero essere stati sbloccati, controlla tramite un whois per accertartene.

    Crashlab, purtroppo non potrò aiutarti. Io sono un semplice cliente di ExCom, non ho accesso a nessun sistema o altro. Non sono neanch’io a sbloccare i domini (c’è qualcuno che leggendo questo blog lo fa). Come avrai letto, io stesso sono in attesa che ExCom torni a funzionare per poter fare un bel backup completo di tutto ciò che avevo sull’ftp.

    Ovviamente, se dovessi avere qualche nuova notizia, la comunicherò su questo post.

    Ciao,
    P|xeL

  35. Ciao p|xel, mi accodo anche io per un sito che ho realizzato per conto di un amico, consigliando excom quando ancora sembrava un buon hoster.

    http://www.dittapietrobinaghi.com

    Ho backuppato il db, mentre ftp mi rimbalza. Il sito è offline da tempo. Dovesse per caso esser possibile recuperare i file…grazie mille iCara

  36. iCara, al momento non c’è nulla da fare. Ne so quanto voi e tutto ciò che dovessi venire a sapere, come scrivo ormai ad ogni post, la segnalerò come aggiornamento di questo post.
    jonathan, il tuo dominio non va sbloccato in quanto è .it… puoi trasferirlo dove vuoi e quando vuoi. Ovviamente per i dati vale lo stesso discorso fatto ad iCara.
    Siamo tutti in attesa.
    P|xeL

  37. Sì sì, l’avevo capito. Lasciavo solo come reminder in caso di futuri auspicabili sviluppi. Grazie mille comunque

  38. Marco, seeweb è senza dubbio un ottimo provider ma i prezzi sono fuori dalla mia portata. 30mb da loro costano quanto 5gb da HostingZoom.com! 😯
    DominiEuro non li conosco (sembra facciano capo ad Eweaver.it) ma neanche il loro sito sembra funzionare bene: molti collegamenti sono interrotti. Non mi ispirano nulla di buono (e il “tutto illimitato” ormai lo leggo come “ti sappiamo fregare”). Stai attenta…
    Ciao,
    P|xeL

    PS: prova a leggere i commenti fatti a questo post.

  39. Ciao, avrei urgente bisogno di sbloccare 2 miei domini, uno con PRIORITA’ ASSOLUTA!!! Potresti aiutarmi, visto che sono in STATUS REGISTRAR-LOCK?

    Grazie in anticipo e attendo un tuo cortese cenno di risposta!!! Alla prossima ed EXCOM è da VERGONA!!!

  40. Lorenzo Dal Col, i domini .it non si sbloccano, ma c’è un’altra procedura che non so, credo bisogni inviare la LAR o qualcosa del genere.
    BrainMaster, posta i domini, altrimenti come fanno a sbloccarli?

  41. 😆 paghiamo pure per riavere ciò che e nostro?!!! Manda la raccomandata come ho fatto io!!! 8)

  42. certo, lo faccio domani mattina, la raccomandata l’hai mandata alla excom? (jan per capirsi)?

  43. Ciao sono Irene, sei sicuro? perchè non riesco a vedere nulla, cmq se hai visto il contenuto…io credo di essere stata un pò sfortunata!!
    ciao ciao grazie ancora per l’attenzione

  44. BrainMaster, i tuoi domini dovrebbero essere sbloccati, non ne ho la conferma ma verifica tu stesso tramite un whois.

    Lorenzo, purtroppo non penso ci sia molto da fare… siamo tutti in attesa che qualcosa si smuova. Anch’io come te non ho un backup recente (e completo) dei miei dati. Non penso che ci sia nessun’altro oltre Jan Daniluk che al momento possa accedere ai dati, dunque diffida da chi potrebbe sfruttare l’occasione per chiederti dei soldi. 🙂

    Irene, puoi lasciare una copia del testo della tua raccomandata? Io purtroppo non ho ancora ricevuto il testo di quella inviata dal mio avvocato alcuni giorni fa.

    Ciao a tutti,
    P|xeL

  45. Ciao siccome ho trasferito il mio dominio, è possibile cancellare i miei files, che vedo dal ftp di un’altro dominio con excom? Se si potete contattarmi gentilmente per email.

    Grazie.

  46. Ivan82, anche il tuo dominio dovrebbe essere stato sbloccato.

    OrionBoji, come ripeto da giorni ormai IO SONO UN SEMPLICE UTENTE ed in quanto tale non ho alcun accesso a nessun sistema di ExCom (se non il mio ftp attualmente comunque non accessibile).
    Per tanto è inutile fare qui queste richieste, l’unico modo per accedere a quei dati è chiederne la possibilità (assurdamente, visto che era stato pagato un servizio) a Jan Daniluk (attualmente totalmente irraggiungibile a quanto sembra).
    Comprendo la situazione paradossale, sono il primo a non avere un backup del mio sito e rimango da giorni in attesa che qualcosa si smuova…
    Ciao,
    P|xeL

  47. Ciao,
    qualcuno sa cosa devo fare per sbloccare il dominio che ho su excom (ilboscoceduo.net) che risulta in REGISTRAR-LOCK per poi trasferirlo?

    Grazie in anticipo.

  48. @Irene: lo sblocco (avvenuto) dei tuoi domini significa semplicemente che puoi avviare la procedura di trasferimento del nome di dominio ad un altro hosting, fuggendo da Jan ‘clarinettista’ Daniluk.

  49. Carlo Pietro, il tuo dominio è stato sbloccato.
    Ivan82, non ho sbloccato io il dominio. Personalmente non ho alcun accesso ai sistemi ExCom e così neanche il backup è possibile.
    Sono in attesa io stesso di poter riaccedere sul mio ftp per fare un bel backup prima della partenza (ormai più che decisa).
    Ciao,
    P|xeL

  50. 😥 questa attesa e troppo lunga, ma le cose non cambiano… ma e tornato in Polonia Daniluk? 👿

  51. Non so se sia l’indirizzo di casa sua ma associato al dominio ExCom.it vi è ovviamente un indirizzo utilizzato per la registrazione. Basta fare un Whois per scoprirlo.
    Prova il Whois Lookup di Dnsstuff.com, dovrebbe esserti d’aiuto. 🙂
    Ciao,
    P|xeL

    PS: la cosa più buffa di tutta questa situazione è l’assenza completa di aggiornamenti che ovviamente, in 22 giorni di downtime sarebbero potuti esserci senza dubbio.
    Sta lavorando ai server? Ok. Però non credo che 10 minuti per mandare un comunicato siano qualcosa che vada a svantaggio dei clienti… anzi.

  52. :joy: ma tu credi che lui sta lavorando? Non ho visto nessun miglioramento da 22 giorni, tranne ritorno del Mysql 😡

  53. Ciao.
    Faccio parte acnh’io di questo naufragio.

    Vorrei sbloccare intanto il mio dominio Tien.it.
    Poi, per il backup, spero diventi possibile prima o poi.
    Grazie per quello che fai!
    mario

  54. Ciao ma qualcuno conosce l’autorization code di excom oppure è diverso da dominioa dominio? perchè mi sà difficile che daniluk c’è lo mandi.

    ps oggi mi ha mandato una mail che mi avverte dei servizi in scadenza da lui PER FORTUNA DICO IO!!!!

    grazie

  55. Salve,
    ho bisogno di sbloccare questi 2 domini:

    assitec.org
    agrifores.org

    ospitati entrambi da Excom

    Grazie.

  56. Mario, il tuo dominio, essendo un .it non va sbloccato. Puoi eseguire un trasferimento seguendo la normale procedura.
    Filippo, i tuoi domini dovrebbero essere già sbloccati, controlla tramite un whois.
    Arccx, beato te. Io avevo altri 6 mesi di hosting pagato (e dovrei considerare anche questo mese andato a vuoto teoricamente) e purtroppo penso che li perderò tutti. 🙁
    I ringraziamente infine non vanno a me, io non sblocco nulla. 😐
    Ciao,
    P|xeL

  57. Ciao, c’è ancora la possibilità di sbloccare un dominio?
    Si tratta di

    accariapostolica.com

    Grazie infinite e incrociamo tutti le dita nella speranza di riavere indietro i nostri dati 🙁

  58. mi chiedevo se chi sblocca i domini potrebbe anche sbloccarci gli ftp che danno errore 530 login incorrect e aiutarci ad ottenere il codice necessario per il trasferimento

  59. …e con sommo rammarico mi sono accorto che anche l’altro dominio che ho registrato presso excom è bloccato

    vins.name

    senza parole… 👿

  60. Ciao,oramai siamo costretti a usare questo luogo per farci sbloccare almeno i dominii..povero Emanuele..son sicuro che non è nato per questo…cmq volevo chiederti se potevi sbloccare anche il mio di dominio in registar-lock: http://www.e656.net io ho provato a contattare l’ente internazionale che gestisce i dominii .net ma sono ben fuori dai tempi di attesa che mi avevano dato loro..

    Oramai sono rassegnato a dover rifare tutto il mio sito da zero (o quasi) e a perdere buona parte delle foto..che ci avevo messo dentro (saranno un migliaio..!!!)

    Cordiali Saluti,
    Antonio

  61. @Vins
    dominio sbloccato.

    @Antonio Frecciadelsud836
    dominio sbloccato.

    @arccx
    Lascia scritto il nome del dominio e relativo TLD, l’authcode relativo al succitato dominio ti verrà inviato.

  62. Ehi, signor X, grazie infinite per lo sblocco dei domini 😉

    Purtroppo per i file non c’è nulla da fare, vero? 😥

    In ogni caso, gentilissimo!! 😀

  63. @ arccx

    tanalab.org: e-mail contenente l’auth-code inviata all’attuale admin-contact mail del dominio in questione.

    agronotizie.info: e-mail contenente l’auth-code inviata all’attuale admin-contact mail del dominio in questione.

    @ VinS

    Purtroppo al momento nessuna novità ne possibilità di recuperare quanto di tua proprietà, mi spiace 😡

  64. grazie X :):)

    ma mi è arrivato solo quello per agronotizie.info mi fai la cortesia di rimandarmi tanalb.org

  65. @ Danilo

    perchè dovrebbe? sopratutto, non può rifiutare un trasferimento verso un altro registrar o account all’interno dello stesso sistema, quindi..vai tranquillo 😛

  66. a me scade a dicembre sto c***0 di dominio e non lo trasferisco finchè non trovo qualcosa di buono ad un buon prezzo e finchè non mi sfogo su Jan -.-

    voi avete trovato qualcosa di buono?

  67. Salve

    sono ancora io 🙂 , sarebbe possibile ricevere l’Auth code dei domini assosecco.org e gli-intoccabili.net ?

    Grazie in anticipo

  68. @ Shin

    assosecco.org: auth-code inviato.

    gli-intoccabili.net: non necessita di auth-code per il trasferimento.

  69. Ciao,
    io ho un dominio excom (www.lunaecate.com) da sbloccare… nn è che per caso mi potete dare una mano….???
    Grazie
    Lunaecate.

  70. Ciao, torno di nuovo qua per sbloccare due domini posti su excom.
    Uno è lalibellula.org, mentre l’altro invece è gustib.us

  71. Salve

    qualche giorno fa ho richiesto l’authkey per un dominio, però avrei momentaneamente la necessità si puntare il dominio assosecco.org sui seguenti nameserver

    ns1.serverozzo-project.com
    ns2.serverozzo-project.com

  72. fullhw.com
    mainenti.net
    sitomato.com
    hateshi.com
    fiammeblu.org
    lalibellula.org
    gustib.us
    myray.org
    mctopbike.com
    psemib.com
    sunserv.net
    imagetemple.net

    Sbloccati 😛

  73. Salve, i miei domini sono sbloccati,(assitec.org e agrifores.org) il problema adesso é nell’auth code…. non ne sono in possesso.
    Nel whois c’é il mio indirizzo email assitecNOSPAM@assitec.org ma non é più raggiungibile.
    E’ un problema trasferirmi presso un altro provider???
    Come posso fare????
    Grazie

  74. Salve,
    mi aggiungo anch’io alla lista di quanti vorrebbero sbloccare il proprio dominio. 🙂
    I miei domini sono

    milansubway.net
    metromilano.com

    Grazie mille 😆

  75. AIUTO!

    Torno ora dalle ferie ed è nuovamente catastrofe! Dopo un po’ di ricerche ritrovo questo forum…

    qualcuno ha capito quale è la siuazione attuale?

    Avete trovato un altro hsting decente ad un prezzo umano?

    Intanto, qualcuno sa come devo procedere se devo cambiare dominio e come avere l’authcode?

    Grazie (potete contattarmi a marco3b@hotmail.com visto che le mail del sito sono inutilizzabili!)

    Grazie

  76. Salve, prima di tutto un saluto a tutti.

    Anche io mi aggiungo alla lista dei domini da sbloccare, se possibile, spero di si.

    albeetramonti.com

    Grazie in anticipo per un qualsiasi interessamento

  77. Salve, prima di tutto un saluto a tutti.

    Anche io mi aggiungo alla lista dei domini da sbloccare, se possibile, spero di si.

    albeetramonti.com
    thailakon.com

    Grazie in anticipo per un qualsiasi interessamento

  78. Buongiorno a tutti!
    Grazie, innanzitutto per aver sbloccato il mio sito (fiammeblu.org). Ora avrei bisogno dell’authcode per trasferire il dominio, “Qualcuno” me lo può inviare?
    Grazie mille!!!

  79. @ Marco

    Lascia scritto il nome del dominio e il relativo cTLD/gTLD (dominio.it/com/net/org/..). L’auth-code (ove richiesto per il trasferimento) ti verrà inviato successivamente all’indirizzo attuale dell'”admin contact email”;

    @ Alfred

    albeetramonti.com sbloccato;
    thailakon.com sbloccato;

    @ mezem

    L’auth-code per il dominio fiammeblu.org è stato inviato all’attuale ‘admin contact email’ del succitato dominio. Quel “qualcuno” ha quindi provveduto 8)

  80. @ Don

    milansubway.net sbloccato;
    metromilano.com sbloccato;

    Se necessiti di auth-code lascia scritto qui, ti verrà inviato nel piu’ breve tempo possibile.

  81. @ Alfred and more..

    Figurati, si tratta unicamente di mancanza di coerenza, rispetto e altri basilari ma sopratutto *umani* principi da parte dell’unica persona facente parte di Extreme Communications allo stato attuale e proprietario della stessa. La procedura di ‘unlock’ (modifica dello stato di registrar lock da ON a OFF) e il successivo invio dell’auth-code sono al momento le uniche due procedure possibili rimaste per potervi dare una mano, nulla di più (considerati i flames che stanno degenerando oramai da tempo all’interno di svariati siti, è sempre meglio essere chiari). Credo e spero vi sarà modo, un giorno, di argomentare nel migliore dei modi questa spiacevole e ridicola situazione. L’unico aiuto che posso darvi, al momento, è unicamente questo :(.

  82. Si puo’ sapere se e quando torneranno UP gli FTP di Excom per fare questo benedetto backup?

  83. @ hjogi

    Allo stato attuale, direi che è difficile che i sistemi tornino online. Tuttavia, e considerato che vi è un’unica persona dietro la succitata azienda, credo che chiedere qui non porti alcun beneficio, considerato inoltre che siamo tutti nella stessa barca…

  84. Che dire…
    Non mi resta che ringraziare per la disponibilità e per la velocità con cui è stato gestito il problema.

    Grazie di cuore!

  85. Salve a tutti…approfitto anche io della gentilezza:
    Chiedo di sbloccare il dominio lleoni.com

    Grazie 1000 in anticipo!

  86. Salve, i miei domini sono sbloccati,(assitec.org e agrifores.org) il problema adesso é nell’auth code…. non ne sono in possesso.
    Nel whois c’é il mio indirizzo email assitec@assitec.org ma non é più raggiungibile a causa del down anche del server di posta di excom.
    Posso avere gli auth code nella casella di posta filippo66@email.it ?
    Grazie

  87. Salve, il problema adesso é nell’auth code dei miei domini (assitec.org e agrifores.org) non ne sono in possesso.
    Nel whois c’é il mio indirizzo email assitec@assitec.org ma non é più raggiungibile a causa del down anche del server di posta di excom.
    Posso avere gli auth code nella casella di posta filippo66@email.it ?
    Grazie

  88. Buongiorno, il mio problema adesso é l’auth code dei miei domini (assitec.org e agrifores.org) non ne sono in possesso.
    Il mio indirizzo email assitec@assitec.org, nel whois, c’é ma non é più raggiungibile a causa del down del server di posta di excom.
    Posso avere gli auth code nella casella di posta filippo66@email.it ?
    Grazie

  89. Vi prego aiutami a fuggire da ExCom!!
    Ho già trovato un provider alternativo ma sono bloccato!
    Confido nelle vostra disponibilità…

  90. a me piace EastItaly.com, sembra avere ottimi prezzi e un buon feedback in rete…

    Qualcuno che mi possa aiutare a venire fuori da questo incubo??

  91. Eccome anch’io nella fila di chi è vittima di excom ed ho bisogno di aiuto per sapere come uscirne e come sbloccare il mio dominio, ringrazio chi mi può aiutare.
    Chidiacb

  92. @ Simone

    lleoni.com sbloccato;

    @ Filippo

    L’admin contact email per i succitati domini è stato aggiornato; L’auth-code ti è stato inviato all’indirizzo da te comunicato nel precedente commento (filippo66@email.it).

    @ Giuseppe

    Dominio sbloccato ed auth-code inviato;

    @ exc

    auth-code per il dominio myray.org inviato all’admin contact email;

    @ Chidiac

    Il dominio ‘chidiactools.com’ è stato sbloccato; Se hai ulteriori domini da sbloccare lascia scritto :-).

  93. salve,
    vorrei sapere se è possibile chiudere definitivamente il mio dominio anche se ancora il suo stato è di registrar-lock.
    se si come dovrei procedere?

    Nel caso non sia possibile chiuderlo prego chiunque ne abbia la facoltà, di sbloccarlo.
    ringrazio anticipatamente chiunque sia in grado di aiutarmi.
    il mio sito è http://www.webdinamico.net

  94. @ Matteo

    L’unica possibilità che hai per ‘chiuderlo definitivamente’ è lasciarlo scadere e non rinnovarlo (scadenza naturale + 30/45 giorni di redemption period). Intanto ho provveduto a sbloccartelo 😛

  95. salve, infinitamente grato per la sollecitudine.
    un’ultima domanda: nel caso attendessi di farlo scadere, corro il pericolo di ritrovarmelo bloccato da un giorno con l’altro?
    ancora un doveroso grazie

  96. salve,
    vorrei sapere se è possibile, sono anche disposto a pagare, ormai ho perso quasi tutte le speranze, per avere il backup del mio sito e chiudere definitivamente il mio dominio anche se ancora il suo stato è di registrar-lock.

    Vi prego, se c’é qualcuno che mi puó aiutare, posso sono anche disposto a pagare… non ho tanti soldi, ma sto cercando un lavoro e ho dato a tutti il mio sito per il curriculum, e ora sono fragato per colpa di una persona che neppure conosco !!!

    il mio sito è http://www.d1ng0.com

  97. Caro,
    X ho ricevuto e cancellato distrattamente la tua mail contenente il codice.
    Potresti rinviarmelo?

    Grazie davvero.

    Daniel

  98. @ Matteo

    Il mio consiglio è quello di trasferirlo ugualmente (affidati a qualche registrar estero, per pochi dollari lo trasferisci), evitando così l’improbabile ma non impossibile situazione quale sospensione da Tucows per tutti i domini ospitati dalla succitata azienda. Tuttavia, se decidi di lasciarlo scadere, non porti alcun problema 😀

    @ Diego

    Allo stato attuale, purtroppo, tutti i sistemi risultano essere down; pertanto la possibilità di recuperare i propri dati è alquanto improbabile. Purtroppo l’unica operazione fattibile è la modifica dello status di REGISTRAR-LOCK, nulla di piu’. Mi spiace, veramente.

    @ Daniel

    auth-code inviato nuovamente, nessun problema, tranquillo 😆

  99. Ciao,
    se non è di troppo disturbo, e se c’è ancora la possibilità, mi piacerebbe che qualcuno sblocchi il prima possibile il mio dominio:

    bugbaal.com

    grazie mille
    ciao
    Ale

  100. Certo che Emanuele, ti conviene mettere una bella scritta evidenziata in rosso e magari in maiuscolo, riguardo il backup e blocco dei domini .IT…… che pazzienza di ferro!!! 😆

  101. Chiedo scusa per non aver letto tutto il forum, comunque, ho trasferito il dominio ad aruba (ho fatto male?), e sarà operativo non appena faxerò la LAN. Per i contenuti del sito come devo fare?

  102. Mi permetto segnalare dal forum prozone:

    una lista dove tutti i clienti excom si possono iscrivere, ogni cliente dovrà mettere: nome cognome indirizzo codice fiscale e soprattutto email, per ricevere le ultime novità su denuncie collettive ecc ecc, servizi acquistati da excom e scadenze dei servizi, e perè no..magari anche quanti soldi dati a excom, di modo da fare una stima dei soldi intascati da daniluk.
    Un semplice form che spara i dati su una tabella del database, si comincerà a generare una pagina pubblica a tutti, dove appare la lista di tutti i clienti excom, senza ovviamente i dati personali, di modo da capire quanti effettivamente siamo.

    REGISTRATEVI!!!! Ecco l’indirizzo: excom.ticketup.it

    Se non riuscite a raggiungerlo:
    https://web.archive.org/web/20060828232958/http://www.ticketup.it:80/ExCom/

  103. Disponibile la pagina dell’ammontare dei soldi incassati da excom

    ticketup.it/ExCom/stima.php

    😕 😕 😕

  104. :ill:

    potreste sbloccarmi d1ng0.com ?

    stanotte mi rimetteró li a provare a riscrivere tutti i dati che ho perso …….

  105. potreste sbloccarmi tanadeigrifoni.it??
    piu che altro ho esigenza di fare un back-up del database SQL in attesa di passare a un nuovo host senz’altro piu serio!!!

  106. :D:D Ciao a tutti,
    visto che Excomm fa schifo, e il tipo é fuggito in Polonia, mannaggia alui, gli pigliasse la cacarella cronica….

    ho visitato un po di altri host provider. siccome ero passato ad Excom, per non avere piú a che fare con Aruba, ora non ho voglia di tornare indietro, e mi sonoo sbattutto un po per trovare altri provider su scala mondiale affidabili e “onesti ”

    che ne pensate di questo ? non ho trovato nessun commento negativo.. ed é anche molto economico. 😕

    http://inmotionhosting.com/basichostingplans.html 😛

  107. Salve P|xeL
    ti sarei molto grato se riusciresti a sbloccarmi luigimonteferrante.com … spero non sia troppo tardi. Ti ringrazio!

  108. Grazie infinite per lo sblocco e per il magnifico lavoro che state svolgendo.
    Grazie ancora

    Filippo

  109. Salve,

    se c’è ancora la possibilità, sareste così gentili da sbloccarmi terzoconclave.com?

    grazie^n
    -ax

  110. Salve,
    è possibile sbloccare il dominio danielrizzitiello.info ed avere il codice di autorizzazione?

  111. @ marco

    trebbi.org sbloccato ed auth-code inviato;

    @ Alessandro

    bugbaal.com sbloccato;

    @ Alem

    crazywap.net sbloccato;

    @ Diego

    d1ng0.com sbloccato;

    @ cesare

    luigimonteferrante.com sbloccato;

    @ ax3c01

    terzoconclave.com sbloccato;

    @ leo

    netseed.net sbloccato;

    @ Daniel

    danielrizzitiello.info sbloccato ed auth-code inviato;

  112. Grazie mille, grazie davvero!!!

    Quello che avete fatto è a dir poco commovente, non ci credo ancora…
    …sono L I B E R O O O O O! ! ! ! ! !

    ciao
    Ale

  113. Dovrei sbloccare dei domini anche se sto per partire per le vacanze…prevenire è meglio che curare! 😀

    igiustissimi.com
    studiolegale2000.com
    carnevalediterzigno.com

    Poi quando torno li trasferisco, intanto meglio averli liberi! 🙂

  114. @ Savy

    igiustissimi.com sbloccato;
    studiolegale2000.com sbloccato;
    carnevalediterzigno.com sbloccato;

  115. AIUTO !
    Il mio sito é tornato su, ma non posso accedere alla pagina di Amministratore di Joomla, né all’ftp.
    Vi prego, se c’é in qualcuno che sa come scaricare tutto il sito, vi prego aiutatemi.
    Ho provato con httptracker, ma non funziona su mio sito …
    :timid:

  116. Ciao,
    ringrazio per avermi sbloccato i domini lalibellula.org e gustib.us purtroppo però non ho ricevuto alcun AUTH CODE.
    Potresti, mio salvatore, rinviarmelo nuovamente ??

    Grazie

  117. mi rendo conto solo ora che l’unico mio dominio (arcassociazione.net) registrato presso ExCom è in REGISTAR-LOCK e non posso, così, predisporre il trasferimento. qualcuno può darmi una mano, per cortesia? 🙁

  118. @ Stefano Veloccia

    auth-code per i domini lalibellula.org e gustib.us inviati;

    @ karmalaa

    arcassociazione.net sbloccato;

  119. @ VALLE

    interrogando direttamente whois.opensrs.net ti accorgerai che il dominio presenta lo status ‘ACTIVE’ e, entro le prossime ore, tali aggiornamenti verranno propagati anche sugli altri whois servers. Se quanto da me detto non ti convince, verifica da https://resellers.tucows.com/whois-search/ 🙂

  120. Per il whois di siti .it dove conviene andare?
    Comunque c’è ancora speranza per recuperare i dati oppure non si può fare in nessun modo?

  121. @ Zefiro86

    Se si tratta di un dominio sotto gTLD internazionali (com,net,org, etc..) lascia scritto in risposta a questo commento il tuo nome a dominio e relativo gTLD. Nel caso si trattasse di un dominio sotto il cTLD .it, lo stesso non necessita di alcuna procedura ‘registrar-side’ per avviare la procedura di trasferimento;

    @ Neo_Giu

    http://www.nic.it – “Stato delle registrazioni”; E’ sicuramente il sistema piu’ rapido, ufficiale ed aggiornato (up-to-date) 😀

    @ califfo

    figlidimaria.com sbloccato;

  122. @ Neo_Giu

    Mi pare di aver risposto *ampiamente* (per quanto ne sono informato) nel commento N° 169.

  123. @ Zefiro86

    Se si tratta di un dominio sotto gTLD internazionali (com,net,org, etc..) lascia scritto in risposta a questo commento il tuo nome a dominio e relativo gTLD. Nel caso si trattasse di un dominio sotto il cTLD .it, lo stesso non necessita di alcuna procedura ‘registrar-side’ per avviare la procedura di trasferimento

    Allora il mio sito da sbloccare è canalelibero.com il mio nome Giuseppe Famiani
    Aspetto vostre notizie

  124. Grazie per aver sbloccato figlidimaria.
    Ho ricevuto la mail per confermare il trasferimento su Aruba … e adesso ?

  125. grazie x aver sbloccato il sito…
    ne ho un altro che vorrei sbloccare

    hacking-shells.com sempre a nome mio
    Grazie

  126. Grazie mille! 😀
    Sono davvero felice ora….

    il mio dominio é punto .com / ho bisogno di un codice per sbloccarlo ? 😯

    Mi puoi inviare il Auth code ?

  127. Ciao a tutti.

    Puretoppo il mio indirizzo di admin in riferimento al sito d1ng0.com non é piú diego.trazzi@lumiq.com. Non lavoro piú per quella societá e ovviamente hanno cancellato il mio account. Purtroppo (maledetti) avevo chiesto a Excom piú volte di sostituirmi quell indirizzo con un altro. E ora ho capito che non ho ricevuto Autentication code, perche provabilmente é stato mandato a quella email.

    Perfavore, sapete un modo per mandare questo codice a una un altra mail ? io al momento sto usando la gmail……

  128. PEr recuperare i files che ho caricato tramite ftp come faccio a recuperarli???

    Sono disperato!!!!:cry::cry:

  129. Pingback: Bugbaal’s blog site » Blog Archive » Nuovo Hosting

  130. La mia situazione è un pò…come dire…strana! Ho acquistato il dominio morrishp.it qualche mese fa, ho pagato i 28 euro richiesti, e per un’incomprensione con un mio amico e per un prolungamento dei lavori al sito in offline, non è stata più inviata la lettera al nic per la registrazione del dominio. Stamattina, prima di spedire la lettera, ho provato a collegarmi al sito di Excom per controllare i dati e il sito è down. Sono giunto fin qua da Google e solo adesso sono venuto a conoscienza della situazione. Cosa mi consigliate di fare? Vorrei poter registrare il mio dominio, ehm, ovviamente non con Excom.
    Questa era la prima volta che registravo un dominio, pessima esperienza… 😡 ed ora sono rimasto “a metà” fra un dominio da attivare ed Excom che non è raggiungibile…:ill: Non devo fare nessun backup, perchè non ho caricato nulla sui loro server, ma vorrei capire: 1. se ho buttato i miei 28 euro nel cesso; 2. come fare per registrare il dominio da un’altra parte…della serie, se io mandassi la lettera al nic, cosa succede? Grazie per le eventuali risposte!!!

  131. ma far partire una class action approfittando del decreto bersani?
    excom e’ la prova che non esistono CED seri in questo paese, dopo la pessima prova data da aruba.

  132. Aruba è un hoster economico e che ha le sue defaillance, tecniche e amministrative, ma paragonarla a excom, con tutti i dati che tuttora gestisce, mi sembra davvero eccessivo…

  133. Perfavore, aiutatemi, non so come fare a ricevere l’Auth code a un indirizzo di posta diverso da quello registrato in Excom……

    Quell’indirizzo non esiste piú // :worry:

  134. @ Diego Trazzi

    Il tuo dominio (d1ng0.com) come gia’ detto in precedenza, non necessita di alcun auth-code per essere trasferito.

  135. 😡 😡 😡 Ok scusa, ma ho letto che per trasferire il dominio ho bisogno di dare l’approvazione tramite la mia mail admin-c.

    La mia mail di admin diego.trazzi@lumiq.com non esiste piú, perche non lavoro piú per quell agenzia, e ho putroppo, chiesto piú volte a Excom di cambiarla, ma non é mai stato fatto.

    Ho bisogno di cambiare l’email admin-c e non posso farlo neanche se il pannello di controllo tornasse su. Io posso solo fare richiesta.

    Mannaggia.

    questa vicenda si sta trasformando in un odissea. Se la vuori c’é qualcuno che mi puó aiutare, vi prego …. ditemi che fare .!!! 😡

  136. @ Diego Trazzi

    L’admin-c contact mail per il succitato dominio è stata modificato in ‘diegotrazzi@gmail.com’. Happy transfer 😉

  137. GRAZIE! SONO STATO MIRACOLATO!

    Ma ora dove vado?

    Qualcuno ha idea di un hosting decente che offra al minimo:

    Interpreti
    -perl
    -php
    -asp

    DB
    -mySQL
    -Access

    Features
    -Possibiità di definire aree protette
    -Spazio illimitato
    -mail
    -redirect

    Non ho trovato nulla di sensato in rete!

    BAH!
    Peccato, ExCom era una buona idea, ma forse qualcuno non è stato in grado di investire su una iniziativa che avrebbe potuto portargli soldi.

    P.S.

    Se andassimo a Viterbo a “menare” Jean?
    🙂

  138. Qualcuno mi può dire come faccio a recuperare i miei files caricati su ftp???
    il mio sito è nonomologati.com:(:(

  139. Salve, ho urgente bisogno di sbloccare il dominio pellizzari.tv, registrato con Excom.
    Su consiglio di Seeweb ho provato anche a mandare una mail al supporto tecnico di Tucows, il quale ha eseguito la registrazione del dominio stesso, senza alcuna risposta.

    Vi prego aiutatemi, grazie in anticipo
    Mauro

  140. Il mio dominio flatnuke.org risulta sbloccato, ma non ho il codice di autorizzazione al trasferimento…potete aiutarmi? 🙂

  141. Scusate, sto provando a trasferire il mio dominio su un altro provide, ma nei passi da completare prima del trasferimento dicono:

    # You should do any nameserver changes (e.g. to ns1.dreamhost.com, etc) before transferring!

    Cosa significa ? come faccio a cambiare il nme del server ? ??

    Qualcuno mi puó aiutare ?

  142. questi sono i ns

    ns1.dreamhost.com
    ns2.dreamhost.com
    ns3.dreamhost.com

    qualcuno mi puó cambiare i ns di d1ng0.com ?

  143. Salve, potete gentilmente cambiare i NAMESERVER del sito agrifores.org in:

    ns878.dizinc.com
    ns879.dizinc.com

    Grazie infinite

  144. Ciao a tutti, quelo che è successo sicuramente non è la cosa più giusta e gradevole che posssa esistere.
    Qaundo vengo informato di queste cose, rafforzo al mia testi dicendo che il lavoro di HOSTER si fa solamente investendo tanti soldi e affrontando il lavoro come “Investimento” e non come Hobby.
    [cut]

    ———- MESSAGGIO MODERATO DALL’AMMINISTRATORE ———-
    Questo blog non deve diventare spazio utile a chi vuole portare acqua al proprio mulino parlando male degli altri. Se gli utenti vorranno scegliere il Vostro provider dovranno essere i commenti positivi possibilmente presenti sul web a convincerli e non i Vostri tentativi di approfittare di una situazione alquanto drammatica.

    Distinti Saluti,

    Emanuele aka P|xeL

  145. È possibile cambiare i name server di romhacking.it in
    ns1.rom.h4ck.la
    ns2.rom.h4ck.la
    Grazie.

  146. Sono sempre io, chiedo scusa per l’errore ma gli NS giusti per romhacking.it sono
    NS1.AFRAID.ORG
    NS2.AFRAID.ORG
    NS3.AFRAID.ORG
    NS4.AFRAID.ORG
    Grazie.

  147. Scusate il mio sito quando faccio il who is mi dice che è attivo ma poi quando cerco di registrarlo mi dice che è già occupato…come faccio??
    nonomologati.com

  148. ciao, vorrei sbloccare il mio dominio: http://www.rekstorm.org, e se possibile ricevere l’AUTH-CODE per il trasferimento.
    Se poi decidessi di non trasferirlo dopo quanto tempo sarebbe libero (cancellato!) e disponibile a chiunque volesse usare il nome di dominio?
    Dopo essere stato sbloccato i miei dati nel whois rimangono ancora visibili? per quanto tempo?

    ringrazio anticipatamente per la disponibilità.:roll:

    Teo

  149. @ Teo

    Il dominio è stato sbloccato e l’auth-code inviato; Per quanto riguarda la cancellazione, dovrai aspettare la data di scadenza e sommargli 30/45 giorni di redemption period; Successivamente, il dominio tornerà libero e potrà essere registrato da un’altra persona.

  150. Che dire, sono allibito..volevo aprire un sito sui videogiochi ma non sono riuscito…i miei soldi sono andati buttati..adesso dovrei riaprirlo su tophost, che a parer mio sembra ottimo, almeno si ha la certezza della professionalità e di un sistema funzionale, se qualcuno di voi avesse info a riguardo o se sapesse come riavere indietro i soldi mi contatti su msn all’indirizzo di posta che ho messo, anche per info o se mi potete consigliare un buon hosting a basso prezzo

  151. Ciao, avrei bisogno di sbloccare dei domini, di ricevere l’AUTH-CODE e di sostituire alcuni indirizzi email admin-c che hanno lo stesso dominio del sito.

    I siti sono:

    http://www.giosef.it
    aprivativo.org
    http://www.radioattiva.org

    L’email con cui sostituire quelle attuali è trucco[at]email.it

    Grazie mille a chiunque potra’ darmi una mano :joy:

  152. Ho bisogno di cambiare i DNS al mio sito agrifores.org
    I nuovi DNS sono:
    ns878.dizinc.com
    ns879.dizinc.com

    Grazie per l’eccezionale lavoro che state facendo.

  153. anche il mio è bloccato lukifero.net ma che cacchio…. ma sta caz di excom è sparita del tutto????

  154. Sjoker il dominio Aprivativo.org mi sembra sbloccato. Luca, anche il tuo sembra esserlo.
    Riguardo il cambio e-mail dobbiamo aspettare che qualcuno legga la tua richiesta. Ovviamente sarebbe meglio dimostrare la paternità dei siti in questione per non ritrovarsi coinvolti in possibili azioni legali in caso di frode.
    Ciao,
    P|xeL

  155. Gentile P|xeL
    resto in attesa del cambio dei NAMESERVER come da richiesta n° 257 del 16 agosto.
    Grazie.
    Filippo

  156. Visto che qualcosa è ancora possibile e che dentro il sito ho un database con ore e ore di lavoro e un sito con all’interno file importanti ci provo…
    Riuscite a sbloccare http://www.otticalafotografica.com
    Grazie e aspetto vostre notizie…
    Buona giornata
    Smash

  157. ma io non voglio il mio sito sbloccato… io voglio tutto il mio sito indietro e anche Excom visto che ho pagato…. è un’utopia???

    si sono fregati ttt i soldi??

  158. Smash purtroppo non penso ci sia alcun modo di recuperare i file al momento.
    Luca, penso che per ExCom sia la fine. L’unico modo per riavere indietro qualcosa penso sia intraprendere una azione legale. Io ho mandato una diffida tramite il mio avvocato qualche tempo fa ma non ho ancora ricevuto notizie.
    Sono comunque in trasferimento verso HostingZoom.com.
    Ciao,
    P|xeL

  159. Pingback: ...time is what you make of it...

  160. Salve anche io vorrei richiedere lo sblocco del mio dominio consolemanga.net Grazie 1000

  161. Daniele, come è stato detto più volte, i domini .it non hanno bisogno di essere sbloccati.
    GigaSonic, il tuo dominio risulta sbloccato, qualcuno ha già provveduto.
    Ciao,
    P|xeL

  162. Salve anche io vorrei richiedere lo sblocco del mio dominio “securpro.info” Grazie x il supporto

  163. No, non è disponibile nessun backup, sia perchè io (come ho scritto altre decine di volte) sono un semplice ex-cliente ExCom (che dunque non ha alcun accesso in più di voi), sia perchè non mi sembra ci sia modo di accedere alle macchine.
    L’unica soluzione che posso consigliarti è una diffida tramite avvocato, se la causa andrà avanti, senza dubbio riuscirai a riavere ciò che ti appartiene.
    Ciao,
    P|xeL

  164. Ciao a tutti.
    PIxeL, ti chiedo se puoi gentilmente fornirmi l’Authorization-Code per il dominio vins.name
    In precedenza lo avevi già sbloccato, ma non credevo che per i .name servisse l’auth-code.
    Grazie infinite
    VinS

  165. Salve, io ho (anzi avevo) un dominio .com registrato con excom sul quale riceviamo tutta la posta aziendale …
    Il dominio (non piu raggiungibile) è da qualche giorno in ACTIVE ma il problema è che l’e-mail indicata nell’Adimn-C risiede sullo stesso dominio (lo so, è stata una leggerezza da newbie); non possiamo così chiedere il cambio del Registrar xchè la mail non è attiva. Ho scritto già da un paio di giorni a Tucows spiegando l’accaduto ma non ho avuto risposta.
    Esiste un modo per modificare l’indirizzo e-mail dell’Admin-C o di ottenere la password per la gestione del dominio?

    Mille grazie a chiunque mi possa dare una mano

  166. Salve a tuti,

    che ne dite di fare una “class action” verso il buon jean?

    E’ una pratica molto in uso negli states, e forse se qualcuno ha modo di parlare con l’associazione dei consumatori, anche loro saprebbero darci molte info al riguardo. Io ne sto già parlando con un avvocato…

    Fatemi sapere che ne pnsate…

    Grazie

  167. Ah,
    ma qualche anima pia ha anche la possibilità di cambiare i name server ai domini che sono ancora su excom ? 😀

  168. Ciao anke io vorrei sbloccare il mio sito,almeno l’accesso all’FTP ci sono cose ke mi servono…Aiuto pls

  169. qui al messimo puoi farti sbloccare il dominio per trasferirlo! Nessuno può accedere alle macchine

  170. Vins, purtroppo come ho scritto decine di volte, io non ho alcun accesso. Ero (!) un utente normale come voi. Se qualcuno dovesse avere accesso alla tua richiesta possibilmente proverà a risponderti, non posso assicurarti nulla io ovviamente.
    Roberto D., la risposta data a Vins vale anche per te. Qualche settimana fa “X” cambiava anche le e-mail associate, ovviamente non avendo alcun legame con lui, io non posso far altro che dirti di aspettare che si rifaccia vivo.
    Marco, la tua proposta è interessante, ma non credo che le Class Action siano possibili in Italia. Conosco come funzionino in America ma non mi risulta siano previste nel nostro paese. Una comunicazione alle associazioni dei consumatori può invece essere sempre utile. Se il tuo avvocato dovesse comunicarti qualcos’altro fallo sapere qui stesso.
    Savy, se non erro ormai tutte le macchine ExCom sono spente, dunque non c’è modo di modificare i NameServer. Un trasferimento di un dominio .com comunque dovrebbe prendere poco tempo (un paio di giorni).
    Jacek, il tuo dominio (essendo un .it) è già sbloccato, dunque non hai nulla da fornire. Non c’è alcun modo di accedere agli FTP in quanto tutte le macchine sono spente, piuttosto puoi iniziare a valutare dove trasferire il tuo dominio ed iniziare una nuova vita…
    Ciao a tutti,
    P|xeL

  171. Ciao P|xeL,
    Scusami, pensavo che fossi tu stesso ad eseguire le operazioni sul dns (se così vogliamo chiamarle).
    E’ che adesso mi ritrovo senza il vecchio sito (tranne, per fortuna, il db di cui avevo un backup) ed ho già pagato un piano di hosting su nuovo mantainer che però non può prendere in gestione il dominio perchè non possiede l’auth-code.
    Insomma, ho pagato due volte per lo stesso dominio, che tuttora non è raggiungibile.
    E chissà quanti altri si trovano nelle mie condizioni…
    Ad ogni modo, grazie 😉

  172. E’ finita..che potesse venire un blocco al sistema neurale al titolare di excom..scusate lo sfogo..:evil:

    Ho fatto una figura pessima con un mio cliente importante.. http://www.andoc.info .. (associazione nazionale dei commercialisti) ..come faccio a prendere i dati del db??

  173. MI RIFERISCO A DANIELE: Marco, seeweb è senza dubbio un ottimo provider ma i prezzi sono fuori dalla mia portata. 30mb da loro costano quanto 5gb da HostingZoom.com!
    DominiEuro non li conosco (sembra facciano capo ad Eweaver.it) ma neanche il loro sito sembra funzionare bene: molti collegamenti sono interrotti. Non mi ispirano nulla di buono (e il “tutto illimitato” ormai lo leggo come “ti sappiamo fregare”). Stai attenta…
    Ciao,

    DOMINIEURO E’ UNA SCHIFEZZA E FA CAPO AD EWEAVER.IT, I COLLEGAMENTI FUNZIONANO UNA VOLTA SI E CENTO MI. STANNO A FARMI RODERE IL FEGATO!
    COME POSSO AGIRE PER VIE LEGALI?
    :evil::evil:

  174. Salve a TUTTI
    scrivo per chiedervi dei consigli.
    Avevo un acount in EXCOM, quando ha avuto i primi problemi non avevo capito che bisogna scappare il prima possibile. In questo momento l’azienda è sparita e non so. ho tutti i file nei loro server, voglio averli, almeno, perchè i DB sono andati in …. (scusa). ALMENO trasferire il dominio a Dreamhost ma nn so da dove partire, cominciare, a chi scrivere. Mi postresti aiutare.
    NB: Il mio indirizzo è quello nell’URL.
    PS: Avevo già scrito a P|xel ma fino adesso non mi ha risposto.

    A dopo raga!

  175. Danilo, le macchine sono tutte spente, non c’è più alcun modo di recuperare i database, lo stesso discorso vale per i file di Fpac.
    Fpac, se può interessarti, ti consiglio HostingZoom, di cui ho scritto qui e qui: è un pò più economico di DreamHost.
    Questo blog al momento si trova li e non mi sembra abbia sofferto fin ora alcun downtime.
    Letizia, sbloccare un sito, è un modo di dire errato per riferirsi allo sblocco del dominio (che può essere bloccato per essere modificabile solo dal provider manteiner dello stesso), per i domini .it non c’è comunque questo problema.
    Ciao,
    P|xeL

  176. Magari a qualcuno può interessare…
    Sono riuscito a farmi sbloccare il dominio rivolgendomi direttamente al’ICANN.
    Ho semplicemente utilizzato questo form:

    —-cut—-
    https://www.icann.org/compliance/complaint
    —-cut—-

    inserendo i miei dati ed una breve descrizione del mio problema, marcando il nome EXCOM e le loro responsabilità più volte.
    Saranno passati 3 o 4 giorni da allora, ed oggi ho ricevuto l’e-mail con l’auth-code.

    Ciao ciao

  177. Ciao P|xel,
    grazie per la risposta. Sei un grande. Allor io ho già un acount in dreamhost. Voglio soltanto fare con che il mio indirizzo angolazyami.com punta a questa nuova gioia. Ho tentato, niente. Ho pure cambiato i server, ma non succede niente. Non so da dove partire. Tendo conto di tutto ciò, cosa mi consigli? Se dovesse passar per hostingzoom, loro cosa possono fare per sbloccare il mio indirizzo?

    Ti ringrazio ancora per l’attenzione.
    Un forte abbraccio.

  178. Tutto quello che posso dirti è di rivolgerti all’ICANN compilando questo form e spiegando cosa ti è successo:

    https://www.icann.org/compliance/complaint

    Io l’ho fatto e per lo meno sono riuscito ad ottenere l’auth-code.
    Purtroppo il mio calvario non è ancora finito, visto che sembra che il trasferimento di un dominio .name richieda un pò più di tempo rispetto alla media.
    In ogni caso, vale per tutti, consiglio di rivolgersi ad un hosting serio se si vuol stare tranquilli.
    Se posso spezzare una lancia in favore di qualcuno, devo dire che la mia scelta è ricaduta su http://www.eastitaly.com/
    Il gestore di questo hosting è una persona squisitissima che con estrema pazienza e professionalità mi sta seguendo in questa mia “via crucis”. Ho avuto la fortuna di interloquire con lui anche telefonicamente e devo dire che gode davvero di tutta la mia fiducia.

    N.B. non prendete ciò che ho appena detto/scritto per mera pubblicità, ma piuttosto come un consiglio a chi si trova spaesato e “senza tetto” dopo l’apocalisse excom.
    Ciao a tutti
    VinS

  179. Scusate a me compare questo

    Domain servers in listed order:
    NS1.EXCOM.IT
    NS2.EXCOM.IT

    Domain status: ok

    vuol dire che è ancora bloccato?
    Ho mandato già da un asettimana il modulo come consigliato da Vins 🙁
    Ora provo a rimandarlo se qualcuno può darmi una mano…

    http://www.otticalafotografica.com

  180. è possibile cambiare i dns di tanalab.org?

    questi sono i nuovi

    ns1.investici.org 82.94.249.234
    ns2.investici.org 208.99.202.180
    ns3.investici.org 62.94.33.54

  181. Salve avrei la necessità di sbloccare il dominio andreadanese.com
    Grazie anticipatemente per la disponibilità.

  182. Ahah che risate 😀 Stamattina mi è arrivata una mail di reminder da excom per un dominio che dovrebbe “scadere” tra 30 giorni: peccato che è una vita che sia il dominio, sia excom sono down. Cos’è, umorismo di cattivo gusto?

  183. Uhm strano che ti sia arrivata un’e-mail del genere. Dimostrerebbe che ancora qualche sistema è in vita… puoi guardare dall’header l’indirizzo IP di partenza?
    Ciao,
    P|xeL

  184. Uhm… un server Twocows. O ha qualcosa in hosting li (tra l’altro quell’ip è uno di quelli offerti appunto ai reseller), oppure si appoggia li solo per l’invio mail. Andrebbero analizzate meglio le informazioni comprese nell’header…
    Ciao,
    P|xeL

    PS: in ogni caso, immagino che si sia trattata di una cosa non voluta… fa ridere però che ancora non abbia stoppato tutto ciò che era riconducibile ad ExCom.

  185. Dunque… mi hanno informato che l’e-mail ricevuta da Vortexmind (che a quanto pare non è neanche l’unico in giro) partono da Tucows/OpenSRS e sono notifiche impostate, quando tutti i sistemi erano attivi, nel pannello reseller da cui Excom gestiva i domini sotto gTLD internazionali. Tali reminder, senza dubbio, sono tuttora attivi.
    Jan poteva ricordarsi di rimuoverli… 🙂
    Ciao,
    Emanuele aka P|xeL

  186. Ho aggiornato il post. Un ultimo saluto a tutti quanti, non penso che d’ora in poi ci sarà ancora motivo di parlare di questa *avventura*… sembra sia finita definitivamente.
    Ciao a tutti,
    P|xeL

  187. Ho saputo che il ‘signor’ Daniluk non è scappato… Lavora attualmente come consulente e sistemista presso un altro maintainer di Viterbo EDITIONS (0761-354219) Auguri per il suo datore di lavoro e altrettanto a tutti Voi.

  188. Sandro, è possibile conoscere la fonte dell’informazione? 🙂
    In ogni caso, i prezzi di Editions sono molto distanti da quelli di ExCom… chissà se anche le strutture siano tanto diverse. Speriamo bene.
    Ciao,
    P|xeL

    PS: personalmente su HostingZoom mi trovo benissimo.

  189. Sono un ex di “excom”, ho letto questa notizia qualche giorno fa… io ho semplicemente chiamato e me lo sono fatto passare … E’ LI’ !!!!

  190. Non ci posso credere che sia ancora in questo settore, speriamo lo mettano a pulire i bagni e non ad aggiustare i sistemi.
    Evitate in qualunque modo Jan Daniluk

  191. Pingback: Excom è morta definitivamente! | Bicocca.NET

  192. Pingback: HostingZoom non è peggio di WebPerTe. - …time is what you make of it…

  193. Pingback: Nuovo hosting | bugbaal

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.