Solo un pianista di piano bar…

Libertà! Libertà è trovarsi in bicicletta sotto la pioggia dopo il lavoro. Libertà è pedalare in una lunga strada, coi campi coltivati da entrambi i lati, aprire le braccia e urlare mentre le goccie d’acqua ti finiscono sulle labbra e poi scivolano veloci verso la sciarpa! Libertà è il naso che ogni tanto trattiene qualche goccia e devi liberartene agitando il volto…

Libertà è un jeans bagnato zuppo, adesso in un angolo della stanza, tolto immediatamente non appena arrivato a casa per infilarmi sotto una doccia calda.

Libertà è una pozzanghera presa in pieno, libertà è il giubotto da strizzare, libertà…

Libertà è sentirsi liberi. Sentirsi bambini. Sentirsi felici di star facendo una cosa stupidissima.

Libertà è rivivere cose che… sarà stato anni fa l’ultima volta che mi son bagnato così in bicicletta! 🙂

…che suonerà finché lo vuoi…

Emanuele

6 commenti » Scrivi un commento

    • La libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone! 😛
      Comunque niente broncopolmonite… 😎
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.