Quelli dell’ikea hanno copiato l’idea.

Che poi, diciamolo. I mobili Ikea sono le sorprese dell’ovetto Kinder per adulti.

Il foglietto delle istruzioni non usa parole, non c’è nulla da leggere, ma sfrutta una sequenza di figure così minuziose che ti mostrano persino che vite usare o quanto ruotare qualcosa. Tutto è pensato per scimmie che sanno solo guardare figure. Sorprendentemente però – nonostante il tuo essere idiota – mentre sei intento a scegliere se usare l’avvitatore o la chiavetta esagonale, prende vita davanti a te un mobile che mai avresti creduto di saper montare.

Ho passato tutta la giornata tra viti e truciolati e alla fine mi è dispiaciuto che i pezzi non fossero racchiusi in un involucro 60% latte e 40% cacao. 😐

Emanuele

2 commenti » Scrivi un commento

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.