Tra un amico che perdo e un amico che avrò…

Il weekend è quasi finito. Ieri, il pomeriggio è volato nel tempio dell’uomo, il luogo in cui tutte le misure, le decisioni, le valutazioni, diventano realtà: Castorama.

Solo il nome fa già paura e quando ti rendi conto d’aver perso due ore due girando tra assi di legno, trapani, luci, lavandini e chi più ne ha più ne metta, capisci quanto sei distante dall’universo femminile. 😐

Intanto avrei quasi tutto il necessario per costruire una scarpiera, ma so già che il tutto vedrà la luce il prossimo weekend perché la settimana è già al completo.

Tra un’oretta sarò Milano-Milano per accompagnare un amico (lo stesso di qualche giorno fa) dalla fermata del pullman all’albergo (domani secondo colloquio…), domani mattina invece lui (che si fa i weekend fuori città… :-P) mi farà svegliare prima delle 7 per andare insieme al lavoro: insomma, stanotte se riesco a dormire 6 ore è già tanto.

Domani sera ovviamente un’uscita con l’amico che prendo stasera non si rifiuta visto che parte il giorno dopo, così neanche il recupero del sonno arretrato sarà semplice.

Intanto Sabato è arrivata un’altra amica dal sud al nord… e questa settimana è d’obbligo un’uscita anche con lei…

Ma è mai possibile che neanche a Milano riesca a sfuggire dalla vita frenetica?! 😡

In effetti cercare serenità a Milano è come cercare il partito dell’amore tra gli schieramenti politici… (ah no, quello esiste… 😐).

Emanuele

9 commenti » Scrivi un commento

  1. Io non dormo più da una settimana. Solo ieri ho dormito ma non devo esser stato molto tranquillo dato che le coperte le ho trovate nell’altra stanza 😕

  2. Eheheh leggendo questi ultimi post mi sono fermato a pensare su quanto io dia per scontate alcune cose della mia città e quanto possano sembrare strane e quasi bizzarre ad una persona che ci viene arrivando da lontano.

    Te lo garantisco io che ci vivo da 19 anni, a Milano la vita frenetica è l’unica realtà 😛
    Ciao, Hypnotize

    • Si ma me la fai una lista dei luoghi interessanti da visitare?
      Tipo stasera… porto l’amico sui navigli, ma c’è dell’altro la sera?
      Ciao,
      Emanuele

  3. Ciao, guarda tutto dipende da che tipo di vita fa per te, io posso elencarti posti che a me piacciono molto, poi dimmi tu 🙂

    Posti da visitare:
    – Castello sforzesco (fermata di Cairoli, Metro 1 Rossa)
    – Museo di Palestro (fermata di Palestro, Metro 1 Rossa)

    Locali
    – Borgo (http://www.borgodeltempoperso.net)
    – LimeLight (http://www.discolimelight.it/)
    – MyBali (http://www.mybali.it/)
    – Set Club )

    Ecco questi sono qualche esempio di posti diciamo MUST 😛 (oltre in generale a tutta la zona dei Navigli [di cui ti connsiglio di andare a mangiare al maggiolino se ti piace la carne] ESCLUDENDO il Codice A Barre :))

  4. Oh, penso che io abbia i sogni infestati di mangiatrici di uomini. Non so non li ricordo i sogni fortunatamente. Ripensandoci somigliano molto alla realtà però

  5. Segnamoci questi posti… che ancora dopo un anno e mezzo a Milano non ho mai visto.
    Sta cosa che mi chiami lui, mi conferisce una certa autorità devo dire

    • Si ma alcuni link sono discoteche… non fanno al caso mio. 😐
      Ieri sera “per divertirci” abbiamo fatto dai Navigli al Duomo al Castello a piedi e poi siamo tornati indietro chiacchierando. Due vecchi? 😐
      Ciao,
      Emanuele
      PS: forse perché non meriti d’esser chiamato per nome! 😀

  6. Pingback: Quando meno te l’aspetti. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.