La gioia del risveglio!

Quando arrivano giornate come queste io non posso che desiderare una cosa: la bicicletta! :joy:

Oggi a Palermo c’è un sole primaverile, c’è caldo, traffico e tanta gente vestita decisamente più leggera.

Stamattina ho avuto la brutta idea di uscire a sbrigare alcune cose in macchina e mentre ero seduto pensavo a quanto fossi stato stupido nel non aver preso la Vespa!

Però la Vespa non basta… per godersi queste giornate a pieno ci vuole una bicicletta, una maglietta a maniche corte, un filino di sudore su per la schiena, due piedi che dopo qualche ora sono stanchi e un bel po’ di sete da consolare con una borraccia piena d’acqua. La primavera è un periodo fantastico… e non solo perché ci son nato, è rinascita e risveglio dopo un lungo periodo freddo! 🙂

Mio fratello durante il trasloco s’è impacchettato la sua bicicletta e così adesso avrei voglia di un acquisto semi pazzo: una bicicletta di seconda mano… ma non una mountain bike! Una bicicletta d’altri tempi proprio come quella di mia sorella a Milano, con tanto di fanalino fuori uso e freni che fanno musica

Devo informarmi dove le vendono… magari con meno di 50€ trovo qualcosa di buono che poi… troppo buona non deve essere. La vorrei colorata anche di un colore assurdo, uno di quelli che tutti direbbero “ma con che coraggio esci con una bicicletta di questo colore?!”.

Sane pazzie insomma! :joy:

Beh adesso basta sognare, adesso si pranza e poi si va a studiare…

Emanuele

12 commenti » Scrivi un commento

    • L’avevo pensato anch’io… ma sai, colorata con lo spray secondo me sa di posticcio e la rende solo “vecchia” e non “vecchia e orrenda”. 😀
      Vedremo che trovo innanzitutto…!
      Ciao,
      Emanuele

  1. Beh, non ci vuole molto.
    Una bicicletta di quel tipo la trovi facilmente, e poi la colori come vuoi.
    Un mio amico ultimamente ne ha preso una e l’ha colorata di arancione, ed è venuta su che è uno spettacolo.
    Ah, un’ultima parola. Fastidio, fastidio, fastidio. Sono tre, ma tanto per capirci!

  2. La trovi eccome a 50€, io la mia l’ho pagata intorno a quella cifra e non e’ niente male! Domattina comunque bicicletta pure iooo! la neve si sta sciogliendo e si riescono a vedere le stradeee! 😀

  3. Rubala!!!

    Sto scherzando ovviamente, anche se per molti non è una ipotesi tanto remota, purtroppo.
    Sapevo che presso i vigili urbani, o il deposito comunale, se ne possono trovare, di quelle abbandonate, o rubate, e spesso accade, sopratutto se il numero è rilevante, che non sanno come liberarsene, altre volte ho sentito addirittura che le mettevano all’asta…

  4. Mmm ma con vernice e pennello poi non devo pure scartavetrarla un po’ e passare il lucido? Altrimenti viene tutta con colori spenti…
    Mao, sai dove trovarla tu? Devo chiedere a Gaetano che secondo me conosce sicuro qualcosa (via dei biciclettai secondo me ormai è tutta una rivendita di bici nuove… ma è un po’ che non ci passo in effetti…). Comunque l’arancione sarà spettacolare, ma anche giallo acceso non dev’essere niente male! 😀 (su che Milano quando c’è bel tempo è bella da girare che è tutta in pianura… ti rifarai!).
    Valentina, ma è di quelle all’antica? E poi dove l’hai presa tu? 🙂
    Stormy in effetti l’idea del deposito comunale non è male… devo informarmi anche se a Palermo di biciclette ne girano poche e di conseguenza non saranno tantissime quelle che sequestrano…
    Ciao,
    Emanuele

  5. Ah , ti ho scoperto! Fai parte di quella vastissima categoria di persone che dovunque va’ vuole farsi riconoscere. In caso -e aggiungo anch’io perché non provare a colorarla tu stesso?- posso essere io ad avere l’onore di dire per prima “ma con che coraggio esci con una bicicletta di questo colore?!”
    Marta.

    • Nah, mi piace avere la mia parte di “pazzie-tutte-mie”, non sono il tipo che deve apparire per forza anche perché caratterialmente tendo a mettermi da parte (tranne se mi impegno… :-)).
      Ciao,
      Emanuele

  6. Che quando voglio so stare al centro dell’attenzione. Tipo ritrovarmi a leggere ad alta voce, in piedi, un libro nel corridoio centrale di un aereo in volo… (ma questa è un’altra storia… :roll:).
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.