Non so che titolo dare alle giornate così.

Primo giorno nuovamente in tre… e speriamo non siano tutti così.

Ho dato il massimo, cucinato, fatto la spesa, comprato la carne, fatto i letti, riordinato un po’ qua un po’ la… però qualcosa non ha ruotato come doveva… o come volevo che ruotasse.

Devo ricordarmi che non posso gestire l’umore delle altre persone…

Ci vuole pazienza e certe cose non sempre dipendono da noi, è vero, però domani voglio che vada meglio, decisamente meglio.

Oggi la mia comunità capi è in pernottamento, fino all’ultimo ho sperato di poterli raggiungere ma le necessità di casa venivano prima. Peccato.

Mi rimetto un po’ a leggere…

Emanuele

PS: stasera c’erano gli Akkura in concerto a Piazza Magione (a Palermo), avrei voluto segnalarvelo nel pomeriggio ma non ho avuto il tempo: speriamo ci siate andati (qualcuno ha comprato il CD?!) perché meritano tantissimo.

2 commenti » Scrivi un commento

  1. Purtroppo è così quando si vive con altre persone il clima non dipende solo da noi ma anche dagli altri … in questi casi penso che chi sta meglio, chi è più sereno debba cercare di alleggerire gli altri senza farli sentire in colpa perchè magari è una giornata no … in bocca al lupo Emanuele ti stai dando un sacco da fare penso che i tupoi sicuramente apprezzeranno moltissimo

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.