Dio, mi leggi anche qui, vero?

Sono appena tornato dall’università. Casa vuota… i miei sono fuori.

Ho passato l’intera giornata tra i libri, molto in silenzio.

Adesso… mi sento visibilmente stanco, anche per via delle “6 ore a notte” che ormai si susseguono da tanto tempo.

C’è silenzio, fortuna che ho i miei pesciolini e la mia bella musica. Anzi… dovrei cambiargli l’acqua nuovamente, ma lo farò tra qualche settimana.

Stasera ho deciso di rimanere a casa. I miei amici andranno a “festeggiare” in maniera informale (ogni scusa è buona per prendersi una birra) i 25 anni del mio gruppo scout.

Io… voglio rimanere con i miei libri, chiuso nella mia stanza a studiare.

Papà ha anche bisogno di me… così, salto pure la palestra.

Mi sento stanco. Dio… non è che puoi fare uno dei tuoi soliti piccoli miracoli? 🙂

Non mi manca il sorriso, però stasera avrei bisogno del tuo aiuto per alimentare quel fuoco interiore.

Mi sto impegnando tanto ma non ho mai pensato di esser diventato onnipotente.

Come dicevo, sono solo un uomo in cerca di un sogno. 🙂

Emanuele

2 commenti » Scrivi un commento

  1. Riposati un po’ che ti fa solo bene tra studio e tutto non stai mai tranquillo! Buona serata

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.