Life is now!

Telepatia. Si lo so, sono sciocche convinzioni costruite dalla nostra immaginazione.

Eppure io, certi secondi, ho la sensazione di riuscire ancora a parlare con una persona senza neanche vederla e sentirla più.

E’ così forte la sensazione che penso che se chiedessi “come stai?”, potrei anche riuscire a sentire una risposta dopo qualche tempo.

E’ strano.

Regola codeOggi è stata una giornata strapiena… e la mia voglia di prendere a morsi il mondo mi sta anche insegnando a prendere il caffè se ho troppo sonno.

E poi anche una bella chiacchierata che aspettavo da settimane… e due quattro risate poi in palestra…

Come ho scritto in un commento, e come ho detto ad una amica, mi sento “…come se… io dovessi mostrar di me quello che ancora no… non sono stato mai…”.

E ci riuscirò. Ne parlo ogni giorno perché ogni giorno è un nuovo mattoncino. Un nuovo piccolo successo… e parlarne mantiene vivo in me l’entusiasmo.

Non è tempo per sentimentalismi. Non è forse neanche più tempo per pensare in modo così “rilevante” ad un amore. Ci sarà tempo in futuro.

Adesso, è il mio turno!

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

6 commenti » Scrivi un commento

  1. l’ultima parte di questo post potrei averla scritta io.
    e condivido appieno la penultima frase.
    ci pensavo proprio oggi.
    basta così.

  2. Ciao
    stavo cercando su Google
    “life is what you make of it” e mi è apparsa la tua pagina
    così senza essere stata invitata mi sono messa a leggere
    sai la frase che hai scritto
    cito
    “…come se… io dovessi mostrar di me quello che ancora no… non sono stato mai…”.
    la sento molto mia.
    Buon Natale ed in bocca al Lupo con il TUO turno
    Salvina
    ps
    se ti va passa a vedere il mio spazio

  3. Pingback: E sto tranquillo manco fosse una domenica mattina. - …time is what you make of it…

  4. Pingback: Voltati, voltati, voltati… - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.