Telefonate incazzose.

“C’è concorso di colpa, lei, nel frontale della macchina, mi ha fatto 800 euro di danni…”.

Ok, adesso inizia la classica rottura di palle burocratica.

Speriamo che vada a finire bene… certe frasi però, rasentano l’assurdo e senza dubbio fan parte del ridicolo.

Mi mette sotto e si lamenta pure?! 👿

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

6 commenti » Scrivi un commento

  1. Ovvio. Si farebbe di tutto pur di risparmiare soldi e ammettere la propria colpa. Ergo_ fagli male (legalmente) senza troppa pietà.

  2. Ho letto solo ora dell’accaduto. Sono contento che tu non ti sia fatto niente di grave, a parte la culata 😆
    E poi, che pizza chi tampona e vuole aver ragione! uffff….

  3. Beh, che novità… siamo in Italia :timid: I ladri escono grazie all’indulto, i poliziotti muoiono negli stadi, chi provoca gli incidenti stradali alla fine ha persino ragione 😐

  4. In molti mi hanno detto che un perito difficilmente non si renderà conto che mi veniva impossibile tamponare il frontale di un’auto sbattendogli con la fiancata del motore. Una moto non ha una gran velocità trasversale… a meno che non si tratti di Rossi tra le curve spazzolate di Sepang… 😉
    Ma figuratevi cosa potevo fare io con una pesantissima Vespa PX con tanto di paravento a far da vela per rallentarla…
    Mi ha preso in pieno, ha poco da dire.
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.