Storia di una ladra di libri.

Scena del film: "Storia di una ladra di libri"

La trama di fondo, come in Il bambino dal pigiama a righe è quella cruenta, dura del nazismo. Ambientato in Germania, questo film unisce un po’ di storia del secolo scorso ad un romanzo piacevole e ben strutturato fatto d’infanzia, di semplicità, di amicizie profonde.

Un bel film che vi consiglio.

Emanuele

PS: adorable l’attenzione verso l’audio nello sviluppo del film (come quello – irresistibile – di una mano che scorre su un foglio…).

4 commenti » Scrivi un commento

    • Ma no anita… al massimo qualche lacrima alla fine, nulla però che strappi veramente le lacrime! Non è una storia struggente o studiata per esser strappa lacrime.
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.