Lei è bella, lo so (ce l’ho nel sangue ancor…).

L’ho fatto. Ieri sera, dopo aver studiato a casa dal collega e prima di andare a prendere una birra con un amico: ero in Vespa ed ho girato tutta la città. Tutta, come amo fare. Immerso in quelle strade che regalano emozioni, ricordi, sensazioni, profumi, luci, volti e colori. So che andrò via, so però che ogni volta che tornerò sarà sempre lo stesso.

Chiavi Vespa

E c’è stato un tempo in cui ho creduto non ci fosse niente
e
sono andato via… via dal mondo.
Ma tutte le strade
portano qua, e dove finisce il mare comincerà un altro giorno,
ancora il sole,
nelle mie scarpe nuove mi troverai…

Francesco Renga – Dove finisce il mare

Emanuele

PS: Vespa allegra è il mio “totem” scout, la scritta pirografata su cuoio è il regalo di un’amica… 🙂

11 commenti » Scrivi un commento

  1. Perchè non si augura buona fortuna? porta male?
    😕 ma solo quello oppure anche la classica In bocca a lupo?? 😮

  2. Superstizioso!!;-) ..Beh,ma alla fine -nonostante gli auguri- è andato bene ugualmente??

  3. Pingback: Dillo alla luna. - …time is what you make of it…

  4. No vabbè l’ho vista buttata lì ho pensato che avesse un significato differente… sai com’è : paese che vai , usanza che trovi 😛

    • Comunque si… ho passato anche il terzo esame, nonostante la paura del giorno prima (in cui hanno mandato 9 persone su 20!). Rimane l’ultimo tassello adesso…
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.