Saluterò i pesciolini.

Da anni i miei pesciolini condividono il mio sonno, i miei pensieri e i miei desideri. Mi è capitato spesso di fermarmi davanti quel vetro e osservarli immersi nel loro mondo.

Tra qualche giorno un po’ di cose cambieranno e oggi – per certi versi – ho appeso il fazzolettone al chiodo.

Ho salutato i ragazzi del mio gruppo scout perché (rullo di tamburi) tra una decina di giorni sarò a Milano (eccovi la novità di Aprile…) per quasi due mesi.

Come sapete avevo un’idea particolare per la mia tesi e fortunatamente proprio lo scoutismo e questo blog sono diventati strumento del mio futuro. L’azienda in cui andrò a sviluppare l’argomento l’ho conosciuta grazie ad uno scout con cui ho stretto i rapporti proprio grazie ad internet, grazie a questo blog.

E’ un’opportunità che cercherò di valorizzare il più possibile nonostante in questi giorni abbia iniziato – finalmente – a realizzare il distacco dalla mia realtà.

Da mesi custodivo tra i miei pensieri questa prospettiva ma non riuscivo mai a capire quanto mi avrebbe scosso dentro. Sembra che solo adesso stia sentendo in maniera particolare l’affetto degli amici e sono sicuro che sarà proprio questo a mancarmi maggiormente quando sarò li.

Sicuramente sarà una nuova avventura, sicuramente la vivrò con gioia, sicuramente andrò orgoglioso della possibilità che mi è data ma è proprio vero che le scelte nella vita hanno sempre un certo peso cui si è chiamati a rispondere.

Non sono né il primo né l’ultimo in fondo. Possibilmente chi nasce nel Sud d’Italia sa bene che se vuol costruire qualcosa, in questo periodo storico, deve tentare anche altre strade perché quelle offerte a casa non sono sufficienti.

In tutto questo saluterò i pesciolini. Partirò con l’auto ma non è proprio il caso di trasferire l’intero acquario, almeno per ora. Ho provato ad immaginare la possibilità ma credo sarebbe una pazzia più che una decisione ponderata.

Chissà cosa mi aspetta. Questi mesi da solo, distante dalla famiglia mi son serviti tanto ma sono anche volati in maniera incredibile.

E’ un periodo di continui cambiamenti e devo realmente dire Grazie al Signore per tutto ciò. I cambiamenti rendono la vita elettrizzante, ti danno la scossa per far di più ogni mattina.

Intanto custodisco dentro ogni gesto d’affetto che ricevo dagli amici perché saranno tutti bei ricordi. Sto facendo finta che la cosa non mi preoccupi perché so che è questo il giusto atteggiamento per vivere l’avventura della propria vita ed è strano-ma-bello sentire un po’ tutti dispiaciuti per la mia partenza: significa che qualcosina l’ho seminata anch’io in loro, non solo loro in me. 🙂

Da qualche settimana immagino già la mia “giornata tipo” di Maggio e sono incuriosito dal ritrovarmici dentro.

Il salto dall’immaginazione alla realtà questa volta è breve: è questione di appena una settimana e qualche giorno…

Come amava ripetere un arzillo vecchietto di nome Baden Powell, “Be prepared”. La vita non è una rotaia sulla quale si viaggia tutti insieme ma un continuo susseguirsi di nuove avventure.

Emanuele

13 commenti » Scrivi un commento

  1. Ciao! ti ho scoperto per caso e ti leggo da un po’, mi piace come scrivi e come riesci ad esprimere quello che pensi…ti auguro il meglio, adesso che vieni a Milano.
    buona settimana e buon viaggio!

  2. E fu così che manu, si scapolo i 7000 caffè 😉 buona fortuna per i giorni avvenire :joy:

    • Era diventato necessario. Siamo arrivati a oltre 14600 adesso… mi risulterebbe oneroso assolvere quella promessa…! 😐
      Ciao,
      Emanuele
      PS: si ma guarda che vado e… torno! 🙂

  3. Wow, è un gran bel cambiamento!
    Sono contenta per te :joy:
    Verrai un po’ più vicino a me, tra l’altro! 😛
    Certo il Nord è un po’ nebbioso, il clima (a livello di persone) non è quello che si può trovare al Sud sicuramente, ma penso che una persona come te non farà difficoltà a trovare nuovi amici.
    E poi, come hai detto tu, spesso e volentieri qui per il lavoro ci sono più possibilità.

    Insomma, in bocca al lupo per tutto 😀

  4. Caspita e chi può non essere contento per te Manu?!
    Tutti ti auguriamo buona fortuna e tanta felicità ma io in particolar modo sarò ben contenta di sapere che ti trovi bene e che tutto va a gonfie vele! In bocca al lupo , davvero! 😉

  5. Nooooooooooo dai non farlo 😥 non si fà cattivo cattivo cattivo 😥

    Scherzi a parte, in bocca al lupo e…sempre alla grande…prima di tutto per te stesso e poi anche un pò per noi tutti che crediamo in te 😉

    • Grazie a tutti… sicuramente ci sarà tanto da raccontare e, personalmente, non vedo l’ora di farlo! :joy:
      Alagos, spero che a fine Aprile il meteo migliori… o mi impegnerò io a portare le belle giornate! Magari uno spicchio di sole in auto riesco a caricarlo! 😎
      A35G, attento a non darmi troppo credito che chi segue lo zoppo impara a zoppicare… e comunque, tanto per ripeterlo, io sono convinto che questo blog amplifichi fin troppo ciò che sono in realtà…
      Ciao,
      Emanuele

    • Guarda proprio 20 minuti fa ho detto al mio collega… “MA UNA BELLA GRIGLIATA DI PESCE L’ULTIMA SERA?!?” 😀
      Ciao,
      Emanuele

  6. Pingback: Allontanarsi per avvicinarsi. - …time is what you make of it…

  7. Pingback: Solo andata, grazie. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.