In onda, tra le onde.

Questi giorni stanno volando. Mancano ormai meno di 48 ore prima dei saluti. Sarebbe bello poter mettere da qualche parte un bel display con il conto alla rovescia perché son sicuro che non mi accorgerò minimamente di quanto velocemente passerà il tempo.

Mille cose da fare e mille cose fatte in questi giorni, cercando di lasciare negli occhi dei miei genitori il maggior numero di cose sistemate possibili. Non tanto per “contentino” quanto per regalar loro una scorta di riserva di serenità in previsione del capovolgimento della vita che li aspetta.

Da sud a nord, dal caldo al freddo. Dal mare all’entroterra. Dal terzo al settimo piano.

Cambieranno miliardi di piccole cose e altrettante son sicuro vorranno conservare.

Oggi ho accompagnato mio padre all’agopuntura per l’ultima seduta palermitana (in questo mio padre e la sua voglia di risolvere i suoi problemi di salute mi ricorda tantissimo Tiziano Terzani e se leggete “L’ultimo giro di giostracapirete il perché…), di pomeriggio a studiare, poi a sbrigare cose, far vedere la ruota della PandaPanda al gommista (aveva un chiodo ma fortunatamente non si era infilato fino in fondo…), poi montare un paio di cose a casa e aiutare ancora per le valigie. Una è già chiusa.

E adesso – finalmente – si cena e poi corro al laboratorio biblico che, con quel tè caldo condiviso con poche persone, sarà sicuramente il mio momento di respiro e concluderà l’ennesima giornata in cui vado a letto soddisfatto.

Ho miliardi di pensieri per la testa, oggi per ritirare delle medicine per il cuore di mio padre son tornato nel reparto di terapia intensiva di cardiologia. Quella sala d’attesa è stampata nei miei occhi, quelle persone così accoglienti e sorridenti ti fan capire quanto sia insufficiente dire Grazie in certe occasioni.

Eppure io continuo a dire Grazie a Lui che – seriamente – mi sta regalando degli anni spettacolari e nonostante ciò, son persino convinto che il bello debba ancora arrivare.

Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.