#38: Sale (ad oltranza).

Mia sorella: manu hai mangiato?

Io: oggi mamma ha fatto una pasta salatissima, così salata che il mar mediterraneo sembra acqua dolce. C’ho la trachea così secca che se tossisco esce polvere, lo stomaco s’è sgretolato, mi cade salsa dalla pelle attorno l’ombellico e sto tentando di farmi assumere a Trapani alle saline.

4 commenti » Scrivi un commento

  1. Accidenti oggi portati appresso una doppia scorta d’acqua il salato si fa sentire anche dopo averlo mangiato

  2. :-(Povero Emanuele! Pensa che io salo pochissimo e mai le verdure.Solo le patae lesse e fritte. Il sale altera i sapori dei cibi. Secondo una filosofia indiana occorre masticare a lungo e con mente vuota per gustare il vero sapore delle cose. Tua mamma merita una punizione trattala bene a lungo.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.