Doom online (nerdite infantile).

Eccolo. Ieri sera mi sono addormentato solamente dopo aver superato il secondo livello.

Assurdo. Ero solo nella stanza… ma ripensavo a quando, da piccolo, ci giocavo insieme a mio fratello. 🙂

Eravamo così piccoli che nella poltrona dello studio di mio padre (dove c’era l’unico computer della casa), ci stavamo comodamente in due.

A turno, uno si occupava di sparare, aprire le porte, cambiare le armi e l’altro “guidava” con le frecce.

Due bambini.

Doom nacque nel 1993, a casa mia arrivò penso nel 1995, dopo averlo scoperto – a Natale – a casa di un collega di mio padre (che adesso, per inversione dei ruoli, mi chiama quando ha bisogno di assistenza al computer).

Prima si andava avanti con questo. Erano altri tempi… 🙄

Emanuele

3 commenti » Scrivi un commento

  1. :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf: :dogarf:

    • Doom. Sigh che bei ricordi… fu probabilmente il primo gioco 3D che vidi dal vivo… qualcosa di fenomenale. Si poteva CAMMINARE esplorando un ambiente liberamente.
      Niente più piste e percorsi già descritti… :joy:
      Passai un Natale attaccato al computer di quel collega di mio padre… e poco tempo dopo me lo ritrovai a casa… 🙂
      Ero un bimbetto però. Poi crescendo l’amore per i giochi al computer scomparve del tutto. 😀
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.