Oggi è strano.

Tieni la testa alta quando passi vicino alla gru, perché può capitare che si stacchi e venga giù.

Caparezza – Vieni a ballare in Puglia

Occhi aperti, orecchie tese. Sempre pronti a tutto per respirare – dopo ogni notizia – l’aria del “lo sapevo”.

Ecco come bisogna vivere. Concentrati ed attenti.

Riflessivi ma a braccia aperte.

Emanuele

PS: sisi, come da titolo. Oggi è un giorno “strano“, non brutto. 🙂

1 commento » Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.