Mrs. Doubtfire.

Giusto per aggiungere un po’ di sale alla noia delle novità di casa, da alcune settimane stiamo cercando una nuova collaboratrice domestica.

La precedente, per problemi in famiglia, ci ha chiesto il licenziamento dopo un decennio passato con noi.

Oggi pomeriggio sono rimasto a casa per aiutare mia madre nel parlare con una nuova signora.

E’ già la seconda che vedo… non è facile sostituire una persona che, oltre a cucinare e far le pulizie, godeva della nostra piena fiducia.

E’ questa forse la cosa più difficile da trovare. Sappiamo aver fiducia nelle persone fin quando lavorano fuori casa nostra. Appena devono entrare… è difficilissimo distinguere chi lavorerà con amore, da chi lavorerà e basta.

Ricordo quando da piccolo (periodo asilo – prima elementare) dicevo alla collaboratrice che avevamo che… un giorno l’avrei sposata. 😎

Lei mi preparava le pappine (indimenticabile la pera frullata… :joy:) e mi faceva giocare… adesso, quando mi capita di incontrarla, mi rendo conto di aver fatto certe promesse ad una persona di quasi 80 anni… 😀

Qualche settimana fa è venuta una signora palermitana. Personalmente non mi ha convinto… fumava e parlava tanto… e mi dispiace perché ci ha raccontato la sua triste storia.

Oggi pomeriggio invece è venuta una signora albanese, accompagnata dalla figlia visto che lei non sa parlar bene l’italiano. Sinceramente mi è sembrata una persona più umile di quella precedente, ovviamente è ancora presto per capire come lavora… e nei prossimi giorni cercherò di essere a casa per aiutare i miei anche in questo.

Speriamo bene… altrimenti… va bene ugualmente! Ho abbastanza forze per spostar le montagne in questo periodo. Continuerò a fare avanti-indietro ogni giorno… 🙂

Emanuele

4 commenti » Scrivi un commento

  1. Pingback: Follow the white rabbit. - …time is what you make of it…

  2. Trovati una ventenne interessante come quell’infame di Luca, ogni tanto mi trovo su msn apprezzamenti vari… 👿

  3. Pingback: Il peso di un ferro da stiro. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.