Hurricane.

Questa serata è stata altamente deleteria.

Vi dico solo questo: 5 uomini, tutta la serata senza magliette.

Poi… 5 litri di vino rosso di paese (zona di Enna) e… quasi 3kg di carne di qualsiasi tipo (pollo, tacchino, puntine di maiale, salsiccia…) davanti ad un barbecue.

La serata è scesa sempre più verso il basso.

Le risate non sono mancate… e neanche il pane per assorbire tutto quel vino.

Ho visto un amico vomitare davanti alla sua sedia a sdraio.

Il resto non posso raccontarvelo… sarebbe da censura e non voglio impressionare nessuno. 😀

Mi gira la testa… quegli 800ml a testa di vino rosso mi han fatto cadere persino salendo le scale – penso possa bastare a descrivere il mio stato -.

Detto questo, buona notte. Quant’è bello non avere pensieri.

Emanuele

PS: post da leggere ascoltando Hurricane di Bob Dylan.

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

5 commenti » Scrivi un commento

  1. Beh direi che dopo tutta quella fatica per elettrononsochefosse ci sta!

    Ah, una cosa mi ha stupito: cadi dalle scale ma riesci a scrivere cosi’ bene? O c’hai messo mezz’ora per correggere gli errori?

  2. E’ che quando bevo un po’ troppo… mi diventano le gambe molli ed ho la testa che mi gira… però continuo a capire tutto benissimo. 😛
    Non faccio cavolate, semplicemente divento come una trottola. 😕
    Mi sono rialzato… adesso la testa gira meno ma la pancia brontola ed avevo sete di brutto. 😀
    E… tra 3 ore si parte per il mare! 😮
    Ciao,
    Emanuele
    PS: indimenticabile questa serata comunque… non capita spesso di ritrovarsi soli uomini. :eeeh:

  3. …e bravo Emanuele…bravo… :lol:…hai fatto benissimo…una volta tanto ci sta!! ciaooo!!

  4. Pingback: Faccia a faccia con me stesso. - …time is what you make of it…

  5. Grazie Simo… a dir la verità, ci siamo divertiti tutti così tanto che speriamo tutti di poterci ripetere quanto prima.
    E stiamo pensando di fare anche una gara di resistenza “a chi ingurgita più cibo”. 😛
    Da provare! :dogarf:
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.