Reef, gelato e stasera… scout e panino con la milza.

Oggi è proprio una giornata speciale. L’unica notizia è quella dell’esame di elettrotecnica ma sono talmente felice che non riesco a stare a casa.

E’ vero, la settimana scorsa ho superato un altro esame, però per me… questo ha realmente un significato particolare. Porta con se i ricordi di un inverno. Porta con se tutti i tentativi falliti nonostante avessi finito il programma… nonostante avessi quaderni pieni e libri pieni di appunti.

Porta con se anche dell’altro. Fu la goccia che fece traboccare il vaso alcuni mesi fa, quando scappai a Milano.

Reef Smoothy - infraditoDi pomeriggio sono uscito con un amico… ci siamo presi un bel gelato, e poi mi sono tolto uno sfizio.

Da anni guardavo gli infradito della Reef e mi dicevo sempre “ma dai… spendere 30€ per un paio di infradito…”. Oggi invece, dovendolo accompagnare a cercare dei sandali, ho colto l’occasione e… fanculo alla parsimonia.

Come dicevo in una delle regole per vivere felici, è giusto coccolarsi ogni tanto.

Io oggi penso di meritarlo in pieno. In questo periodo ho fatto solamente il mio dovere, senza pensare ad altro, senza giustificarmi su ciò che non va e senza cadere vittima delle difficoltà.

E’ – stranamente – un periodo totalmente positivo. Nulla mi spaventa più.

Stasera concluderò in bellezza. C’è da fare servizio. Un gruppo di scout fiorentini veneziani arrivano a Palermo ed hanno bisogno di alcune persone che gli facciano fare un giro.

E così… giro in centro con gli scout e panino con la milza. :joy:

Meglio di così non poteva andare.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

10 commenti » Scrivi un commento

  1. Ma perche’ in Sicilia vi mangiate sti panini con le carni e/o pezzi piu’ strambi che ho mai sentito? 😕 sta milza di che bestia era?

  2. Grazie Roberta! :joy:
    E comunque… questi nordici… ma li leggi?! Trattano il panino con la milza come fosse semplice cibo. E’ ben altro.
    E’ una filosofia di vita. E’… – mammamia, una volta ne ho mangiati 2 uno dietro l’altro. Il primo volò mentre aspettavo che preparasse gli altri: assurdo. 😀
    Stasera abbiamo portato gli scout proprio alla focacceria San Francesco e il caso ha voluto che incontrassimo proprio il signor Conticello che ci ha raccontato della sua ribellione contro il pizzo.
    E’ stato bello perché un conto è informarsi e conoscerla per sommi capi, un conto è potergli fare domande e sentire la difficoltà di un uomo che adesso si definisce “libero, ma non nella quotidianità”. 😐
    Ciao,
    Emanuele
    PS: Ska, comunque è carne di vitello…: milza, polmoni, cartilagini… cotte e pressate nello strutto. Adesso, detta così sembra orrendo… però stasera i veneziani han fatto man bassa! 😎

  3. Pingback: La canzone del sole. - …time is what you make of it…

  4. Pingback: Andati, andati tutti. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.