10 regole per una vita felice: anche quando tutto va a rotoli! :-)

Dopo il post conclusivo di ieri, mi sembra anche giusto creare una mini-lista riassuntiva delle 10 regole che sto seguendo in questo periodo per vivere felice.

Sembra che le liste numerate piacciano molto ai blogger e non credo che qualcuno ne abbia mai stilato una su questo argomento.

Ogni regola porterà alla pagina descrittiva… così sarà più facile capire il senso di questi titoli.

Regola #1: Sii felice, porta la gioia nel cuore.

Regola #2: Serenità, questa sconosciuta…

Regola #3: Io penso positivo perché son vivo.

Regola #4: Guida da te la tua canoa.

Regola #5: Ubi cáritas et amor, Deus ibi est.

Regola #6: Passionali ma… anche pieni di passioni!

Regola #7: Corri, ma fermati anche a bere.

Regola #8: Vuoi rivoluzionare il mondo? Inizia cambiando te stesso.

Regola #9: Sii gentile.

Regola #10: Tu non ricordi… ma eravamo noi.

Per i più interessati, ho creato anche un piccolo pdf che le raccoglie tutte e 10.

Eccolo qui: 10 regole per vivere felici. Diffondetelo se volete. 🙂

E voi… avete qualche regola particolare da consigliarmi?!

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

23 commenti » Scrivi un commento

  1. Tu e metro news vi state facendo concorrenza in questi giorni 🙂 Devo approfondire l’argomento, visto che è così di moda, ultimamente…

  2. Non puoi mai fare qualcosa che devono sempre rubarti l’idea! 😛
    Beh… magari facendo la somma si diventa “migliori al quadrato”! 🙂
    Ciao,
    Emanuele
    PS: si ma io ho il pdf e loro no! :joy:

  3. Sono per tutti, no?
    Se ti riferisci a lei… beh si, lo sono anche – se vorrà farle sue -.
    So benissimo che legge questo blog e so che non voglio avere nulla da nascondere. Io sto seguendo queste regole per star bene con me stesso, ognuno poi può trovare le sue 10/100/1000 regole.
    Non credo in fin dei conti che esista una soluzione per tutti.
    E poi, che problema c’è se dovesse leggerle e ascoltarle?
    Non credo che queste regole possano fare del male… a me stanno solo “facendo crescere”. Perché credo di dover crescer tanto anch’io.
    Oppure ti riferivi a qualcun altro?
    Ciao,
    Emanuele

  4. Io comunque stavo pensando che potresti lanciare un meme… “le tue tre cose per una vita felice” (dieci sono troppe, tre è il numero perfetto) che ne dici?

  5. ok…ho capito mi sa che tocca scaricarle anche a me….miii!!!! rallenta!!!! quando passo da qua nn riesco mai a leggere tutto!!!! 😡
    Visto che giornata stupenda oggi? Non vedo l’ora di andare a mare!!! 😆

  6. Si il tempo ormai è stupendo… e io non faccio altro che uscire di casa in bicicletta. Mattina all’università, poi pomeriggio agli scout o a sbrigare cose… e – se mi sento – la prendo anche di sera.
    Certe volte mi metto a letto con i muscoli delle gambe che quasi tremano… però è bello.
    Almeno mi sento vivo. 🙂
    E poi dannazione quanto esercizio fisico sto facendo! 😛
    Ciao,
    Emanuele
    PS: forse scrivere è uno sfogo… comunque in questi giorni con l’adsl mezza-morta ho necessariamente diminuito il numero di post…

  7. Pingback: Ma io, sono davvero una persona insicura? - …time is what you make of it…

  8. Pingback: Io ho: le mie sorelline. - …time is what you make of it…

  9. Pingback: Come combattere (e vincere) la paura di star soli. - …time is what you make of it…

  10. Pingback: Reef, gelato e stasera… scout e panino con la milza. - …time is what you make of it…

  11. Pingback: Serenità, il pianoforte della propria vita. - …time is what you make of it…

  12. Pingback: Il tempo sistema… tutti gli amici. :-) - …time is what you make of it…

  13. Pingback: La felicità? Ve la insegno io… gratis! - …time is what you make of it…

  14. Pingback: Amare senza ammalarsi. - …time is what you make of it…

  15. Pingback: Se rido, se piango, c’è sempre un motivo. - …time is what you make of it…

  16. Pingback: Che poi, a volerle contare… - …time is what you make of it…

  17. Un altro eterno fanciullo italiano che da ingegnere vive in un monolocale con dei pesciolini. Ancora non hai fatto i soldi? Svegliati! Il mondo è dei ricchi.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.