La strada della felicità

La felicità…
Ne ho ricercato le radici più profonde
ed ecco che cosa ho scoperto:
il motivo non sta nel denaro,
né nel possesso, né nel lusso…

Nelle persone felici
manca la bramosia insensata.
Non ho mai conosciuto persone felici
che fossero inquiete, impazienti,
mai che tendessero all’autoritarismo.

Nelle persone felici
ho trovato sempre
una profonda sicurezza,
la gioia spontanea
per le piccole cose
e una grande semplicità.

Phil Bosmans

Quella descritta sopra è l’introduzione del libro indicato nel titolo.

Questo libro mi è arrivato in maniera inaspettata… da una silenziosa lettrice di questo blog (che liberamente potrà uscire allo scoperto tramite i commenti). Non mi ha mai visto (tranne che nelle foto pubblicate) ma essendo concittadina, ha voluto farmi un regalo abbastanza simbolico. Si vede che da fuori, ciò che leggete deve sembrare molto più bello di ciò che io ho la possibilità di vedere…

La ringrazio per il libro, ma ancor di più per un piccolo contenitore in vetro. C’è scritto “amaro”.

Dentro c’è un liquore, ma il significato, è molto profondo. Viene utilizzato spesso durante le totemizzazioni per insegnare ai ragazzi una cosa: nella vita oltre al dolce, c’è anche l’amaro. Bisogna ricordarsene e non farne mai un dramma personale insormontabile.

Sembra che questo venticinquesimo compleanno, debba diventare un piccolo momento di autoverifica… e credo di potermi ritenere soddisfatto.

E’ vero, ci sono tante cose che mi mancano, tante serenità che desidero da tempo e che purtroppo non arrivano, ma tutto quel che è successo, in fin dei conti è un bel segno del Signore (che non dimenticherò di ringraziare…).

Ho ricevuto una bella festa a sorpresa, nulla di trionfale, ma semplice, allegra e riuscitissima… ho ricevuto da una persona un regalo a sorpresa per l’affetto “a distanza” che prova, ed ho sentito dire, da più di una persona “te lo meriti”.

Mi viene un magone in gola a ripensare a quelle tre parole. I regali passano in secondo piano rispetto a tutto questo. Ieri sera, entrando in quella casa avrei voluto gridare “ma che minchia ci fate tutti qui?”. Erano li per me, ed è stato un bellissimo gesto.

I venticinque, un quarto di secolo, non si dimenticano, e così saranno senza dubbio indimenticabili.

Mi dispiace non aver ricevuto un sms invece. Si tratta di un amico d’infanzia che non sento da tempo, che ultimamente ho cercato sempre senza risultati… e che non capisco perché abbia deciso di scomparire improvvisamente. Non è l’sms di auguri che mi manca, ma il pensiero di questo “amico scomparso”. Spero di trovare nelle prossime settimane, il tempo di approfondire la cosa…

Per il resto grazie a tutti di tutto cuore. Grazie per i bellissimi commenti di auguri che avete scritto, grazie per le e-mail, gli sms e per il pensiero…

Dal canto mio, so benissimo che chi si loda si imbroda… e così non mi siederò sugli allori ma tenterò di continuare ad essere così come sono (cercando ovviamente di correggere i miei difetti…). Continuerò, come diceva un sacerdote che mi è molto caro, ad “ambire alla santità”. Perché non dobbiamo pensarla come una cosa distante da noi o possibile solo ad alcuni prescelti.

Ne abbiamo tutti la possibilità, ne abbiamo tutti le qualità… ed abbiamo una vita in cui, con il nostro libero arbitrio, possiamo realizzare la missione.

Vi auguro, come dice quel libro, di essere delle persone felici, perché è uno dei tre segreti che Don Bosco insegnava ai suoi ragazzi oltre cento anni fa.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

8 commenti » Scrivi un commento

  1. Indubbiamente credo che il miglior regalo che tu abbia ricevuto sia stato il libro a sorpresa :joy: ! Nonostante tu abbia potuto ricevere regali più costosi e più invitanti il libro che ti ha regalato quella ragazza anonima tua compaesana secondo me ha un grandissimo valore… è stato un gesto che non ha prezzo…

    …e tu non saresti fortunato 😕 ?

    Ciao e… di nuovo auguri 😆

  2. ciao simpaticone……
    ti è piacita la corsa di moto gp???
    vedo che hai mantenuto la parola…..
    🙁

  3. BUON GIORNO…….
    sarei rimasta volentieri a dormire anora un pò
    ma invece sono già pronta e sto scendendo da casa
    buona giornata…
    le canzoni dedica di oggi sono:
    vita spericolata di vasco rossi(mi è rimasta in testa stamattina dopo averla ascoltata alla radio)
    e ovviamente happy ending che sto ascoltando mentre
    scrivo….grazie radio kiss kiss….
    😀

  4. Pingback: A lutto. - …time is what you make of it…

  5. Pingback: And I pray, oh my God if I pray!! - …time is what you make of it…

  6. Pingback: Credo che questo blog parli fin troppo di me. - …time is what you make of it…

  7. Pingback: E il futuro sarà nuovi cammini, nuove storie. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.