A proposito di coglioni…

Non poteva mancare l’ennesima gaffe da parte del nostro premier (ancora per poco). Faceva bene, in passato, ad evitare le interviste e parlare solo tramite comunicati ben scritti (da altri).

Ho troppa stima dell’intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possono votare facendo il proprio disinteresse.

E’ così che Berlusconi dimostra i suoi valori di democrazia ed educazione. E, come in passato, alla fine si difende dalle critiche rispondendo che la sua era una frase ironica.

Eppure, nel video, trovare un sorriso o un minimo di ironia risulta alquanto complicato.

Bella la sua consuetudine nel tirare la pietra e scappare via. Ammirevole. Come fa, un uomo con un minimo di senno, a difendersi dalle accuse con… delle accuse!?!

Che risposta è? Ci ha presi per coglioni? Probabilmente si, in entrambi i casi.

Se qualcuno lo offende (“Loro mi hanno dato del delinquente politico e l’hanno detto sul serio, sto aspettando ancora le scuse. Loro mi chiamano assassino e mandano i loro plotoni telecomandati in ogni occasione”) è liberissimo di difendersi da persona civile, senza dubbio però, non è autorizzato ad offendere.

Complimenti, se non fosse per il mio senso civico, mi verrebbe da scrivere nella scheda “voto per il coglione”.

Emanuele

2 commenti » Scrivi un commento

  1. Pingback: Ma come è arrivato fin li uno così? - …time is what you make of it…

  2. Pingback: E ci risiamo. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.