Cubo di Rubik risolto in pochi secondi…

Stavo andando a nanna… ma questo post mi ha letteralmente lasciato a bocca aperta.
Leyan Lo, statunitense, ha risolto il famosissimo (terribile!) gioco in poco più di 11 secondi! Impressionante.
Sarebbe entrato nel Guinness dei Primati sul gradino più alto, se non fosse che Shotaro Makisumi, quindicenne (!!!) ha risolto il dado di rubik con una media di 14,91 secondi (vengono infatti considerate più sessioni).
In ogni caso… senza parole.
Anch’io da piccolo riuscivo a risolvere il dado di kubrik… la mia segretissima tecnica consisteva però nel sistemare con un pò di Coccoina i colori su ogni faccia… :-))

Il cubo di Rubik

Basta… vado a nanna (o mi vien voglia di provare a risolverlo… ;-))

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

23 commenti » Scrivi un commento

  1. :-Dlo comprato perchè lo visto ad un film però sapevo già che esistesse ma non sapevo quanto poteva essere interessante cmq ho incominciato ma nn ho mai smesso sono riuscito a farne uno ma gli altri nn ci riesco ma prima un poi ci devo riuscire grazie da brenda ciao

  2. Ciao io sono un bambino di 10 anni(ne compio 11 a Dicembre) io sono riuscito a risolvere il cubo in 20 minuti ciao a tutti

  3. CIAO SONO RIUSCITA A FARE SOLO LA PRIMA FACCIA MI DICI IL TRUCCO COME ESEGUIRNE ALMENO UN’ALTRA GRAZIE CIAO.

  4. io sono un bambino di 5 anni mi chiamo marco onori . lo risolto in dieci secondi il cubo di rubik io!

  5. io ho 13 anni ed ho un record di 1.01 minuti (ma sono lento usola tecnica a strati) qualcuno mi insegna quella di fredik nn l’ho mai capita?
    ciao ciao!!!!!!!

  6. ciaooooo sono quello di prima!!! marco onori! sono un genio della matematica. la scuola mi ha già spostato in quarta elementare anche se ho 5 anni!!! a proposito!! VI VACCIO ROSICARE !!!! HO TUTTI OTTIMI!!!! ho battuto il mio record!!! l’ho risolto in 5 secondi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. mi chiamo simoni federico! sono grasso! a proposito una piccola curiosità!! che cos’è il cubo di rubik? ne ho tanto sentito parlare ma non ho ancora capito cosa è!!!!qua ne parlano tutti!!!!!che per caso è qualcosa che si mangia?
    se è così devo assolutamente assargiarlo!! il cibo che mi piaace di + sono i maccheroni cacio e pepe

  8. ciao a tutti mi chiamo eduardo ho 12 anni e tra un po ne faccio 13 il mio record del cubo è di 0,32 sec. xò io lo studio da quando ho 7 anni e la prima volta ci ho messo 3 ore e la seconda volta 7 minuti e 23 sec qualcuno mi sa dire qualche tcnica “speciale” per battere il mio “record”

  9. ciao,sono Rita;mi date le istruzioni o qualke consiglio x finire il cubo? :love:ne ho lette tantissime di istruzioni ma nn si capisce nulla! 😕 😡

  10. ciao sono fabrizio conosco il dado di rubik e so risolverlo utilizzando un sistema che io chiamo a strati.
    dopo aver realizzato la prima faccia con tutto il contorno realizzo il secondo strato e non riesco a ricordare come si compone la croce dell’ultima faccia prima di girare i quattro angoli potrei ricevere un aiuto?

  11. weilà io risolvo il cubo in meno di 45 secondi ma è xk faccio troppe mosse, 40 solo x i primi due strati , con PETrus,
    ki sa come evitare troppe mosse si faccia sentire,, grazie 😎

    COMUNQUE SI KIAMA ———->CUBORUBIK<———- e non dado di rubik dado di kubrik , varie combinazioni..!! 🙄 🙄 🙄

    ciaociao kiedete pure consigli BYEBYE :dogarf:

  12. sn giulia e ho 14 anni….ho comprato 1 cubo di rubik da 1 settimana e il massimo k ho fatto è stato quello di aver completato quasi 1 faccia ma mi manca sempre 1 casella!!!ki mi dice almeno cm si fa 1 faccia???grazie grazie……. :dogarf:

  13. Cari ragazzi…
    nel lontano 1981, avevo allora 19 anni, mi trovai per la prima volta al cospetto di quel rompicapo infernale chiamato Cubo di Rubik; come a molti di voi, dopo giorni di sconforto senza essere riuscito a ricomporre l’infernale rompicapo, mi era venuta un ansia distruttiva nei confronti dell’oggetto in questione sino a quando, un bel giorno, passando davanti alla mia solita edicola, mi trovai di fronte ad un libricino messo lì in bella posta chiamato “L’enigma di Rubik rompicapo del secolo”, del Professore tedesco di matematica Kurt Endl.
    Il piacere nel leggere detto libro fu notevole, in quanto scritto con una impostazione ed una dialettica tutt’altro che matematica, anzi notevolmente intuitiva: la risoluzione che veniva data era di una semplicità ed una facilità sconcertante, dato che si rifaceva al cosiddetto “metodo a strati” inventato se non erro da un altro illustre matematico “cubista”, ovvero David Singmaster; sta di fatto che il Prof. Endl aveva semplificato al massimo la risoluzione del secondo e terzo piano del cubo, introducendo delle operazione dette “elementari” denominate S1 e D1 per quanto riguarda il secondo piano ed S2 e D2 per quanto riguarda il terzo (resta inteso che le denominazioni di secondo e terzo piano sono date rispetto alla sequenza di risoluzione e non all’altezza, altrimenti dovremmo parlare di secondo e primo piano…). A completamento di queste 4 operazioni venivano poi date altre 2 operazioni, dette di Rubik, per orientare le piastrelle centrali del terzo piano, quindi il tutto veniva completato posizionando dette piastrelle con un’operazione finale denominata “scambio a tre” che si risolveva con una semplice sommatoria di S2+D2 (o viceversa)che portava al completamento del cubo.
    Leggere il libro fu alquanto piacevole, data la presenza anche di alcuni paragrafi di natura prettamente umoristica, più di un paragrafo finale dedicato a delle figure particolari che si possono comporre partendo dal cubo risolto, ma ancora più piacevole fu lo scoprire che, dopo un primo periodo di apprendistato, mi riusciva di risolvere il rompicapo con una media compresa fra il minuto e 50 ed i 2 minuti….ultimamente mi sono trovato a ricomprare di nuovo il cubo e, dopo una mezzoretta dedicata al ripasso mentale di tutte le operazioni, mi son reso conto che ho perso qualcosina a livello di prestazioni, un po’ a causa dei quasi 30 anni passati e molto soprattutto a causa della scarsa qualità rotatoria dei cubi attualmente in commercio: fatto sta che il Cubo di Rubik resta tuttora uno dei migliori passatempi in circolazione e consiglio vivamente a tutti voi di cercare una copia de “L’enigma di Rubik rompicapo del secolo” e riscontrare con i vostri occhi di come la soluzione proposta sia di gran lunga la più semplice di qualsiasi altra voi possiate trovare anche in rete !
    Due parole sui famosi recordman: sono sempre stato piuttosto scettico su quei numeri che sono segnati negli annali (11 secondi e simili per la risoluzione) anche ricorrendo al sopraccitato sistema risolutivo di Petrus: per quanto una mente possa essere prodigiosa, ci sono dei limiti oggettivi fra memorizzazione di una sequenza di mosse e sua realizzazione, quindi davanti a quei presunti exploit mi è sempre venuto da pensare che ci fosse una specie di combine “a monte”, ovvero che i cubi che venivano usati fossero stati scomposti secondo una sequenza prestabilita a tavolino X-Y e che poi i solutori non abbiano fatto altro che tornare a ritroso su quella detta sequenza: fate la prova e vedrete che anche voi sarete capaci di ricomporre un cubo apparentemente scombinatissimo in 15-20 secondi, anche senza ricorrere allo spray lubrificante che si usa nelle competizioni…..
    A presto, vostro TheEntertainer

  14. Raga sto cubo di cubrik mi fa venire una confusione… 😡 😡 cmq nn mi fermerò finke nn riusciro a farlo mi raccomando se sapete qualke trucco scrivete!!!!!!!!!almeno nn dv faticare!! 😉 😉 😛 😛 😉

  15. Cara Chiara,
    se hai letto il mio post precedente dovresti avr compreso che il miglior modo per risolvere il cubo senza doversi scervellare ne allenare troppo è quello di seguire le istruzioni del libro che io ho consigliato, anche se mi rendo perfettamente conto che, dopo 27 anni dalla sua pubblicazione, detto libro potrebbe anche non essere più reperibile: personalmente posso darti un consiglio semplicissimo almeno per completare un lato: tieni il colore prestabilito, ad esempio quella che dovrebbe diventare la faccia verde, rivolto verso l’alto, come se si trattasse del tetto di un palazzo; ovviamente dovrai prendere come riferimento il cubetto centrale verde, attorno al quale comincerai a costruire quella che viene definita “croce”, ovvero a piazzare i cubetti che fanno angolo centralmente fra la faccia verde e le altre facce che la circondano, badando bene a piazzare, ad esempio, l’angolo verde-arancio nella sua posizione esatta, ovvero fra il lato-tetto dove risiede il cubetto centrale verde e la parete dove risiede il cubetto centrale arancio e così via per tutti gli altri angoli centrali; solo dopo aver fatto la croce potrai piazzare gli spigoli corrispondenti del tetto e vedrai che non è poi tanto difficile piazzarli intuitivamente, senza bisogno di operazioni particolari.
    Una volta completato il tetto, dovrai necessariamente venire a conoscenza delle operazioni elementari per completare il secondo e primo piano della costruzione…ti auguro comunque di riuscire a reperire il libro e fare finalmente il tuo primo exploit, dopodiché vedrai che riuscirai a risolvere il cubo in sempre minor tempo, fino ad arrivare ad anche meno di 2 minuti: Augurissimi !!!

  16. Ciao io mi chiamo Genny e ho 15 anni mia sorella ieri ha trovato il cubo di rubick a casa di mia nonna e ha incominciato a giocarci io oggi l’ho visto e non appena l’ho incominciato mi ha travolto il problema e ci provo da ora e non riesco e completare neanche un lato se potete aiutarmi o darmi qualke consiglio vi prego di non esitare a scrivermi vi ringrazio anticipatamente

  17. 😀 Cara Genny, rileggiti i miei post di sopra e vedrai che riuscirai a risolvere sicuramente almeno un lato del cubo. A questo proposito, vorrei dire a tutti che ieri sono riuscito a risolverlo nel tempo (secondo me record col metodo a strati) di 1 minuto e 47 secondi…! 😆
    Ciao a tutti.

  18. Ciao io ho trovato questo blog che spiega facilmente in 7 passi la soluzione
    a strati (quella per principianti), è fatta veramente bene
    devi solo imparare a memoria una 15 di formule e ti spiega dalla A alla Z
    come risolverlo con video e spiegazioni utili il sito è questo
    http://cuboofrubik.blogspot.com/, sono solo 7 paginette da leggere

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.