Libero… sotto l’acqua!

Wow che giornata… pioggia… pioggia…! 🙂

Sotto la pioggia con Fabiana… che bello… che romantico… si diciamolo! 🙂 E’ stato un pomeriggio indimenticabile… 🙂 …sotto la mia felpa… per non bagnarci… 🙂 Cosa può esistere di più dolce?! E’ stato fantastico… anche correre sotto la pioggia… da un posto all’altro… per tornare a casa.

Sono tornato a casa completamente tutto bagnato… ma era bellissimo lo stesso…

Ho fatto circa 3 km in bicicletta mentre diluviava… e mentre il traffico impazziva. Ero l’unico che riusciva a camminare… che bella la bicicletta! Mi piace prenderla sempre più… e non importa il caldo o il freddo…

Sei libero, nessun vincolo, nessun traffico o vigile. Pedali… e vai avanti, corri quando vuoi… e non ti finisce la benzina.

L’acqua che nelle strade allagate (che schifo di fognature…) veniva tagliata dalle mie ruote… schizzava a destra e sinistra con forza, mi faceva pensare alle gare motociclistiche… certo, le velocità sono totalmente diverse… ma era divertente ugualmente.

Wow… ci sono volte che mi stupisco seriamente… so gioire di queste cose… sanno rendermi felice! 🙂

Ma in fondo… perchè sottovalutarle?! Ogni momento fa parte della mia vita… e devo saperlo valutare… considerare.

Arrivato a casa… una bella tazza di thè e un pò di nutella m’hanno fatto riprendere… scolavo completamente… capelli, jeans, maglietta, scarpe, calze… ero zuppo, ma felice. 🙂

Chissà domani come andrà… adesso è meglio che vada a letto… domani la sveglia suona alle 7 e 30…

Sogni d’oro…

Fabi, ti amo… grazie di esistere.

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.