Non incartate i vostri auguri.

Mia sorella ha iniziato una guerra contro l’uso distratto e ingiustificato della plastica.

Da alcuni anni, molto silenziosamente, nei nostri supermercati tutto è stato plastificato. In Inghilterra, dove vive da qualche anno, nei market vendono persino le banane sbucciate e confezionate o fette di mela in simpatici contenitori plastici. L’uomo ha dimenticato che la natura, specialmente per la frutta, aveva già previsto un “contenitore salva freschezza“.

Purtroppo la nostra cecità ha riversato in mare una quantità di rifiuti plastici galleggianti così grande che, nelle stime più ottimistiche, ha le dimensioni dell’intera Spagna.

Plastica al supermercato

Per queste ragioni, quest’anno ha chiesto alla famiglia una cosa semplice: evitare di avvolgere con carta e plastica i regali. E’ un regalo che facciamo al pianeta ed è un gesto che richiede pochissimo sforzo.

Tanti auguri di buone feste ecologiche a tutti.

Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.