The scientist.

Domani è Pasqua, domani sarà un giorno strano ma ugualmente bello.

Non sarò a pranzo con la mia famiglia, non vedrò la cucina di casa mia in fermento e piatti da sistemare con cura su una tovaglia pulita.

Andrò a pranzo da mia zia e passeremo la Pasqua insieme ad alcune persone che, normalmente, si ritrovano sole. Persone anziane, persone meno fortunate o, probabilmente, diversamente fortunate da noi.

Non le conosco ancora ma sono decisamente incuriosito dal pranzo che vivrò. Sarà certamente allegro, pieno di risate sincere e momenti di felicità che varranno per tutti molto più della sorpresa che da piccolo potevo trovare dentro l’uovo.

A proposito di uova… quest’anno – ahimè – devo saltare il mio appuntamento. Negli ultimi due anni mi ero dato alla creazione delle uova di Pasqua ma stavolta non ho completamente tempo (e non è una cosa di cui vantarsi).

La mia quaresima è stata dettata (fisicamente, non spiritualmente) da altro e il mio cammino di avvicinamento al giorno della Risurrezione è stato scandito dal tenere alto l’impegno verso i miei attuali obbiettivi. Ognuno ha la propria croce, piccola o grande, che deve portare per quanto più tempo possibile a testa alta. Questa è in questo momento la mia e, rispetto a tanto altro vissuto in passato, mi sembra quasi uno stuzzicadenti poggiato, in equilibrio, sul mignolo.

Stavo solo calcolando cifre e numeri,
mettendo i tuoi problemi da parte.
Problemi di scienza; scienza e progresso
non parlano forte come il mio cuore…

ColdplayThe scientist

Sarà una bella giornata distante dai libri… avrò altro da ricevere. 🙂

Emanuele

7 commenti » Scrivi un commento

  1. Emanuele,
    ti auguro una Pasqua piena di luce!
    Sarebbe bello leggere poi il tuo racconto…di questa giornata speciale.
    Nel mio uovo ho trovato, tra le altre cose, un blog e una frase strepitosa:”gli altri non sono antagonisti…e quindi c’è poco da cambiare”.
    In bocca al lupo per tutti i tuoi obiettivi.
    Un abbraccio ciobaroso e un saluto ai pesciolini…molto ospitali. 😉
    :-),
    Claudia

  2. Grazie Barbara!
    Clà… vediamo se dal pomeriggio esce fuori qualche aneddoto da raccontare! Non prometto nulla però!
    La frase che hai trovato nel tuo uovo me la spieghi meglio?! In che senso c’è poco da cambiare?!
    Grazie mille anche a te sia per gli auguri che per l’in bocca al lupo! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  3. …ahahah…sono parole tue che mi sono rimaste impresse…in risposta ad uno dei miei primi interventi qui…sul cambiamento interiore,etc… 😆

    • Ah… ecco, sono andato a ripescare la frase! Beh, quella frase ha senso se decontestualizzata… si parlava di “occasioni” in cui operare il cambiamento… 🙂
      Comunque non avevo inteso che ti riferivi proprio al mio blog quando hai detto di aver trovato una bella sorpresa nell’uovo… quando ho letto il commento ho pensato “chissà chi gliel’ha scritta!” :joy:
      Ciao,
      Emanuele

  4. Veramente un grande BRAVO per questa bellissima iniziativa … da copiare! Hai sempre un gran cuore, davvero complimenti! 🙂

    Buonissima Pasqua, sarà sicuramente quella più vera!

    Dani

    • Danix, personalmente credo di essere molto FORTUNATO perché mi ritrovo spesso in situazioni che, come dici tu mi fanno passare per uno dal “gran cuore” (poi magari l’ho davvero, ma questa domenica non è opera mia in realtà…!).
      Comunque son d’accordo con te: sarà una Pasqua vera! 🙂
      Ancora tanti auguri anche a te,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.