Se potessi far tornare indietro il mondo…

Ero sulla mia Vespa. Fasciacollo rosso, casco in testa e cuffie alle orecchie.

Seconda, terza, seconda, terza, quarta. Mi dimenavo tra le auto incolonnate con un continuo zig-zag.

Ad un certo punto inizia una canzone che non ascoltavo da tempo. Ho iniziato a prestare attenzione alle parole così che – istintivamente – mi son chiesto cosa avrei voluto rivivere del mio passato.

Mi è tornata in mente una scena bellissima, vissuta chissà quante volte, della mia infanzia.

Era ora di cena, eravamo tutti piccoli… così piccoli che fatico a ricordare mia sorella più piccola seduta a quel tavolo. Aspettavamo la cena e mia madre cucinava con la finestra aperta. Immagino fosse estate.

Stava preparando la pastina… ma non una pastina qualsiasi: le stelline!

Ecco, il mio ricordo felice riguarda proprio le stelline e mia madre che faceva finta di prenderle per noi direttamente dal cielo chiudendo il pugno fuori dalla finestra e mimando di gettar qualcosa dentro la pentola… :joy:

Noi eravamo contentissimi, quando arrivava nel piatto la pastina era più speciale di un semplice piatto di pasta. Erano tante stelline.

Voi, dove vorreste ritrovarvi se aveste la possibilità di far tornare indietro il mondo? 🙂

Emanuele

5 commenti » Scrivi un commento

  1. E’ proprio un bel ricordo quello. Rileggendo il post mi rendo conto d’aver lasciato “in aria” tantissimi aspetti di quelle serate… e così chissà che scena sarà venuta fuori nella testa di ogni persona che l’ha letto.
    Comunque… tu pensa e fammi sapere! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  2. Pingback: Le stelline… - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.