Mi è caduta una gocciolina in testa.

Oggi ho somministrato l’eucarestia durante Messa. Il sacerdote aveva bisogno di un ministro straordinario e visto che avevo già letto una lettura e prima dell’omelia ero stato pure sull’altare a spiegare al popolo cosa fossero gli scout e cosa significasse essere scout (non si “fa” lo scout, si “è” scout!) mi ha chiamato nuovamente per aiutarlo.

Non l’avevo mai fatto prima… è stata un’esperienza strana trovarsi la fila di persone, più o meno conosciute, che arriva di fronte a te, a bocca aperta.

Eravamo a Monte Pellegrino, nel Santuario di Santa Rosalia, la santuzza palermitana.

Ah, prima di tutto questo sconvolgimento di cose e di iniziare a vivere la messa più che assistere, mi è caduta dalle rocce della grotta una gocciolina d’acqua in testa.

Mi piace pensare che sia partito tutto da li. 🙂

Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.