Il meteorologo del mio Stivale…

Stamattina mentre correvo verso l’università, la radio mi ha dato il buongiorno.

Sole su tutta la penisola. Una bellissima giornata estiva con tendenza all’aumento delle temperature nei prossimi giorni.

Bello, bellissimo. Mare, sole, spiaggia, relax. Tutta l’Italia così. Infradito, costume e magliettina.

Io dieci minuti dopo ero in biblioteca, con l’aria condizionata – è vero – ma con “enne” libri, quaderni e appunti davanti.

Fino alle 18 e 30 ovviamente. 😐

Per concludere in bellezza, stasera rimango a casa a studiare… evito di uscire per recuperare. Sono un po’ indietro rispetto alla “tabella di marcia” che avevo previsto ma il mese scorso il trambusto ha sconvolto, inevitabilmente, un bel po’ di cose.

Domani mattina nuovamente in facoltà, ovviamente nel tragitto ascolterò un CD. 😉

Voi vi siete stesi come lucertole da qualche parte?

Emanuele

9 commenti » Scrivi un commento

  1. Ehhhh, lo studio, lo studio. E’ importante lo studio. Però per studiare ci vogliono le condizioni. Ci vuole, serenità, benessere… Senza contare che bisogna tener conto che il troppo studio reca stress e quindi diventa controproducente.

    Concediti sempre un bel relax dopo la biblioteca mi raccomando. Magari la sera, esci con una bella tipa così l’indomani avrai la rilassatezza e la carica giusta.

    • Nicco sembra che il tuo augurio sia diventato realtà dopo pochissimi minuti. Assurdo… avevo progettato una serata completamente diversa ma ero così stanco e c’è voluto poco per convincermi ad uscire… 🙂
      A35G, beh non c’è il mare ma ci sarà qualcos’altro di divertente da fare, no? 😮
      Ciao,
      Emanuele

  2. Pingback: Che poi alla fine… - …time is what you make of it…

  3. Se può farti sentire meno solo nello studio, io sono dalle 8 meno 10 alle prese con equazioni differenziali ed integrali tripli. Lunedì ho scritto e orale di Analisi 2, e ho due giorni per completare la teoria e fare qualche esercizio 😡

    • Bel divertimento Davide… le equazioni differenziali sono bruttine ma gli integrali dai, si fanno… 🙂
      In bocca al lupo per l’esame (il tempo non è mai abbastanza, ricordatelo! ;-)).
      Ciao,
      Emanuele

    • Bello! Io al massimo ho mangiato un panino su una panchina. Quando studiavo dicevo “voglio un po’ di sole…” ma arrivato fuori c’era così caldo che sotto il sole ho resistito 30 secondi contati! 😀
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.