Guidoncini verdi, torno domani.

Meno di un’ora e sarò su un pullman verso Piazza Armerina. Nei boschi fuori dal paese, si terranno le premiazioni delle squadriglie siciliane che hanno partecipato ai guidoncini verdi.

Da Palermo – tristemente – arriveranno solo i ragazzi del mio gruppo.

L’evento è abbastanza “noioso” per i capi, l’unica cosa degna di nota è la cena comunitaria con cibo da tutte le parti della Sicilia… 😎

In ogni caso… torno domani.

Ricordatevi stasera di andare alla veglia-spettacolo che si terrà alla base “Volpe Astuta”. Siate cittadini attivi! 🙂

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

9 commenti » Scrivi un commento

  1. Alla faccia, soltanto un gruppo da Palermo, si è tornati ai vecchi ritmi, purtroppo!:)
    Buoni guidoncini verdi

  2. Essì… si vede che il resto della zona ha lavorato su altro… però su circa 400 ragazzi, qualche piccolo dubbio va anche sollevato. Una grande coincidenza. 🙂
    Eri scout a Palermo tu?!
    Ciao,
    Emanuele

  3. Pingback: Hands on a miracle… - …time is what you make of it…

  4. Eh si, prima di Salvo ero il Capo Reparto del Palermo 14, cioè fino a 2 anni fa, non so se ti ricordi! In realtà però, ripensandoci, era cosi anche fino a qualche anno fa, buh, forse a Palermo si da poco peso a quest’evento che, invece, può essere un forte stimolo per i ragazzi. Le cose migliori, anzi, credo siano state fatte proprio in funzione di quest’evento!

  5. Si che mi ricordo. 🙂
    I guidoncini verdi, per i ragazzi, sono un evento bellissimo… vivono l’idea di “scoutismo come grande realtà” che non possono assaporare durante la vita di reparto.
    Conoscono gente da altre parti della regione, si sentono “in una grande famiglia” e… ieri sul pullman, durante il ritorno, li ho visti entusiasti.
    E’ un pernottamento, ma lo sai come vanno a quell’età certe cose! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  6. Abituano per cosi dire all’idea di pensare in grande, a sognare…vero Robi?
    Ah, complimenti per il blog (e per il tuo pezzo su Fondo Micciulla), in realtà unico strumento (almeno sulla rete) che mi consente di tenermi aggiornato anche sulla vita della Zona, adesso che la posso osservare da lontano!
    😀

  7. Pingback: And I’m feeling… WooHooo! - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.