Metti online un video sexy (anche fasullo) e ti si impenna tutto.

Ieri sera quel post è nato semplicemente dalla mia voglia di scherzare. Avevo letto quella notizia ed ero sicuro che la gente sarebbe impazzita per trovare il video.

Perché qualcosa di introvabile e misterioso, anche se stupido o realizzato male, è qualcosa che attira. Quella notizia (diffusa anche su tantissimi giornali online  esteri) ha scatenato la gente a cercare qualcosa di cui in fin dei conti non conoscevano neanche la qualità della realizzazione.

Un conto è quando cerchi un bel film… e lo scarichi perché sai già che ne rimarrai soddisfatto, un conto è quando cerchi qualcosa che non conosci.

Le emozioni, la voglia di appagare la curiosità è ben diversa.

Impennata accessi fake sex videoE così… ho fatto al volo un mini-video con iMovie.

Nessuna scena osé, nessuna donnina nuda… anzi, a volerla dire tutta – se non l’aveste visto – ci sono solamente 4 slide, con uno sfondo nero e del testo. Volevo vedere quanti avrebbero abboccato, un po’ come il video per far impazzire un idiota… 😎

Però la curiosità è tanta… e purtroppo il mondo è pieno di depravati (ma trovatevi una donna piuttosto!!) e… se esistesse una pezza digitale, dovrei ripulire per bene questo blog. 😉

In meno di 24 ore gli accessi sono schizzati alle stelle. Le più disparate chiavi di ricerca hanno portato gente da Ungheria, Francia, Svizzera, Stati Uniti, Italia, Paesi Bassi, Grecia, Irlanda, Spagna.

Sinceramente non mi interessava aumentare gli accessi, anzi, al contrario penso che tutto questo abbia comportato un inutile spreco di banda.

A che serve dichiarare migliaia di visitatori se sono dei porci passeggeri?!

E’ anche per questo che adesso evito di elencare le chiavi di ricerca che li han portati su quel post. Non farei altro che alimentare questa stupida catena.

Il dubbio più grande però è uno: quando si calmeranno?! Come tutte le cose, immagino che anche questa notizia passerà in secondo piano nei prossimi giorni… e quest’orda di gente si riverserà altrove, ma… rimarrò segnato per sempre da quel post?

Fin ora le chiavi di ricerca per questo blog erano dolcemente diverse. Arrivava gente che cercava riflessioni, o qualche bella canzone. Da oggi, cosa cambierà? :timid:

Intanto continuo a ridere perché su Youtube il video (prima che venisse rimosso per una non ben precisata violazione della policy) è stato visto da oltre 300 persone in meno di un’ora. Su Metacafè ha ricevuto altrettante visite… e adesso, su Mediafire, il video sta raggiungendo il migliaio di download in meno di 12 ore.

Quel singolo post, in tutto questo, sta raggiungendo mentre scrivo le 2500 visite…

Riusciremo a contare quanti porcellini girano per il web? 🙂

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

19 commenti » Scrivi un commento

  1. Il vero motore della rete è il porno. Ogni sito, anche il più autorevole, ha necessità di inserire foto di qualche donnina per aumentare gli accessi. Il mondo è cosi pieno di repressi….

    Avevo pensato tempo fa di fare lo stesso esperimento anch’io!
    Ciao!

  2. ahahahah sei un genio del marketing!
    ho pensato subito che avevi spaccato con quel post, non ho avuto il tempo di guardare il video ieri, ma ero sicuro si trattasse di una bufala ad hoc.
    sei un grande 😎

  3. mao, non credo che “ogni sito abbia bisogno del porno”. Al contrario penso che quel post mi abbia un po’ rovinato… penso ci sarà sempre del traffico inutile di cui non me ne faccio niente. Un conto è attirare persone che torneranno perché interessate dai contenuti, un conto è giocare con le parole chiave, catturare qualche visitatore ed ingannarlo. Non tornerà, sprecherà risorse e banda.
    E donnine nude non ne aggiungerò, questo è il mio blog, ci sono riviste apposite per quelle. 😛
    Claudio, dici che riuscirò anche a farci qualche soldo? Ho intenzione di aspettare che scompaia dalla homepage per mettergli qualche AdSense… 😎 Una volta iniziato, bisogna andare fino in fondo.
    Ciao,
    Emanuele
    PS: camu, dillo che ti aspettavi altro nel video!

  4. 1:chi sei tu per metterti sul banco e giudicare
    2: il semplice guardare un video su internet non fa di un uomo un porco, il porco è quello che molesta altre persone, quello che ricorre a depravazioni per eccitarsi, e un video su internet non mi sembra una depravazione.
    3:guardare un video come questo non significa che io non abbia una vita sociale o tantomeno una ragazza. mi fanno ridere le persone come te che fanno una cavolata del genere e poi si prendono il diritto di giudicare gli altri.
    4: visto che hai tanta inventiva perchè non la sfrutti in qualcosa di utile?
    5: non è cercando un video del genere che vado cercando la pippetta del giorno
    6:non confondere depravazione con curiosità
    devo andare avanti o ti bastano?

  5. Ciao Alessandro, fa sempre piacere una voce fuori dal coro, fa riflettere… ma credo che tu non mi abbia convinto.
    Secondo me, i porci non sono solo quelli che molestano altre persone. Ci sono persone che pur non avendo molestato nessuno, dentro sono delle vere “zozzerie”.
    Un video su internet a te non sembra una depravazione, a me purtroppo si… perché il sesso visto così, non può trasmettere altro che “istinti animaleschi”. Niente amore, niente sentimenti, nessuna possibilità di instaurare una qualsiasi tipo di relazione. C’è solo l’istinto animale da soddisfare.
    Sono felice che tu abbia una ragazza, personalmente però credo che “moralmente” non sia bello andare a guardare altre donnine nude; ovviamente ognuno è libero di vivere il proprio rapporto di coppia come crede (e di instaurarlo sui valori che ritiene più opportuni). Personalmente vivo certe cose in maniera forse – più romantica -.
    Inoltre… credi davvero che tutto quel picco di visitatori fosse spinto da semplice curiosità? Non credo che tu sia nato stamattina… ed è palese (dati alla mano) che il porno è il motore di internet (purtroppamente come direbbe qualcuno) ed è da ingenui pensare che tutti coloro che han cercato con ansia il video volessero solamente vivere più da vicino un fatto di gossip. Curiosità è ben altro… e per ben altre cose. Non prendiamola come scusa per – ancora una volta – soddisfare quell’istinto animale (che l’uomo in quanto tale dovrebbe saper domare).
    Voglio credere, fino a prova contraria, che tu sia l’eccezione… e che sei arrivato fin qui spinto esclusivamente dalla voglia di approfondire la conoscenza della notizia, ma non tentare di convincermi che sia così per tutti.
    Infine… ti ringrazio per avermi dato dell’inventivo. Purtroppo questo è stato solo un gioco e sono più che consapevole che dovrò applicarmi a ben altro per sfornare qualcosa di socialmente utile. Grazie comunque per avermelo ricordato. 🙂
    Se le mie risposte non bastano possiamo continuare a parlarne, mi fa piacere.
    Ciao,
    Emanuele

  6. scusa per l’animosità del mio messaggio precedente, pensavo fossi uno dei tanti e invece mi accorgo che le tue convinzioni sono forti, anche se diametralmente opposte alle mie.
    ad esempio dici che moralmente non è bello vedere le donnine nude. bhe scusami ma sei nato nel secolo sbagliato, accendi la televisione conta fino a 5 e ti troverai un paio di tette davanti. siamo in un periodo storico in cui il corpo è mercificato, per quello ti dico che il depravato non è quello che va a cercare il video di zante su internet. anzi ti dirò che siamo cosi abituati a vederle queste cose che la componente erotica passa in secondo piano. per me sono depravati quelli che vanno a cercare i video pedo pornografici o quelli con forti devianze sessuali che non sto qui ad elencare. con la mia ragazza ho un rapporto molto romantico, fatto di amore e complicità e non è guardando una donnina nuda che le manco di rispetto, anzi. è facendole mancare il mio amore o andando con altre donne. ti assicuro poi che un video in cui 8 inglesi ubriache fanno un blow job party non mi stimola nessun istinto animalesco, può farmi sorridere, può farmi schifo, può acuire la mia pena verso gli inglesi ma sicuramente non accrerrebbe la mia carica sessuale. mi serve ben altro… hai ragione, il porno è il motore di internet, ma è la storia più vecchia del mondo, come si dice, la prostituta è il lavoro più vecchio del mondo. è vero, perchè da sempre è il sesso che fa muovere il mondo, ma tutto dipende da come lo vivi tu. nel corso della mia vita ho imparato a non giudicare le persone e ti assicuro che ciò mi ha sempre fatto fare esperienze interessanti che mi hanno accresciuto. non so quanti anni hai, credo non moltissimi, ma credimi, non mi ha portato fin qui il mio istinto animale, quello lo libero solo fra 4 mura con una persona che amo; e cosi tanti altri. c’è anche una grossa fetta di tristoni che non hanno vita sociale e si divertono con queste minchiate ma quelli non fanno testo. quelli il commento neanche te lo lasciano, passano al video successivo direttamente..
    ti chiedo ancora scusa per prima
    alessandro

  7. Sai, tu dici che le tue opinioni siano diametralmente opposte alle mie. Io invece credo che siano molto più vicine di quanto sembrano.
    E’ vero che accendendo la televisione ti trovi due grossi meloni sbattuti in faccia ogni 30 secondi… però non credo che questo debba diventare una giustificazione: “ah, è così, allora non possiamo farci niente”. Perché il mondo in questo secolo “è così” per tantissime cose brutte e per certi versi anche estreme, ma non per questo bisogna accettarle.
    Abbiamo fortunatamente un senso etico che riesce a crescere in noi indipendentemente da quelle tette che spuntano in televisione e che ci fanno credere che sia quella la normalità.
    Capisco benissimo che il video che ho fatto finta di avere non era nulla di che, però son convinto che ci sia – tristemente – tanta gente che invece l’ha cercato con uno spirito ben diverso dal tuo.
    Riguardo il guardare le donnine nude… è normale che non sia quello il “mancar di rispetto” perché l’amore, e un rapporto di coppia maturo specialmente, è fatto di tanto altro… e sarebbe una sciocchezza farlo dipendere da cose simili. In ogni caso personalmente non apprezzerei, dal punto di vista morale, una donna che va a guardarsi spettacoli di uomini nudi. Allo stesso modo cerco di comportarmi io nei confronti della mia lei (che da un annetto non c’è :-D).
    E… approfondendo ancora, capisco che non si possa giudicare una persona dal fatto che vada o meno a vedersi spettacoli erotici, però boh… per come son fatto io, non apprezzerei. Il mondo è bello perché è vario ed ognuno possa trovare la metà che lo completa, no?
    Riguardo al giudicare infine… sono in una fase della mia vita in cui mi dico così tanto spesso “tutto è possibile e nulla deve sorprendermi” che quel che ho scritto in questo post era semplicemente un bel modo per scherzarci sopra.
    I porci, infine, sono anche quelli che vanno a disturbare le prostitute solo per il gusto di divertirsi un attimo e poi andar via. Giusto perché le hai chiamate in causa… ma qui ci sarebbe da parlar nuovamente per ore.
    Ciao e grazie per aver allargato la discussione in maniera interessante,
    Emanuele
    PS: ah, ho 25 anni, tu? 🙂

  8. sono il primo a sostenere che chi va con le prostitute non vale niente, specialmente se sposato, immagina i problemi che si risolverebbero se nessuno andasse con le prostitute, sai che botta al crimine organizzato!! però allo stesso tempo non mi sento di giudicarli, siamo tutti diversi e non sai magari che problemi (a volte anche gravi) ci siano dietro queste persone.. per non parlare di quelli che vanno a trans. per quanto riguarda gli spettacoli erotici, una sera con i miei amici siamo andati in uno di questi posti, così, per vedere com’erano. all’inizio mi sono divertito, la novità, le battute con gli amici; dopo un po però mi è venuto un senso di pena a vedere queste ragazze che per alzare un po di soldi ammiccano ad uomini spesso brutti e tristi. non le difendo, assolutamente, dovrebbero essere le prime ad avere un po di dignità e rifiutarsi, ma ti ripeto, chi sono io per giudicare? mi sento migliore di loro? bho… per inciso il giorno dopo l’ho detto alla mia dolce metà, la quale si è fatta una risata e ha apprezzato la mia sincerità. a proposito dei meloni, il mio discorso non è: è cosi non possiamo farci niente; piuttosto ne vediamo cosi tante che ormai non ci fanno piu effetto. non mi fa effetto vedere una ragazza in topless al mare, o una ragazza nuda su internet. come ahime non ci fa piu effetto vedere persone morte, stragi incidenti ecc. è quella che karl popper definisce “cattiva maestra televisione”. ha assottigliato il nostro livello estetico e la nostra impressionabilità.
    tutto qui…
    io cmq di anni ne ho 28, non sono tanti in più però ti posso dire che apprezzo i tuoi valori, anche se per me un po datati, e spero che troverai una ragazza che sappia apprezzarli, dote che di questi tempi è alquanto rara.

  9. Beh neanch’io posso giudicare chi è meglio di chi. Penso che solo Dio possa, un giorno, tirare le somme. Però ho una coscienza, ho un senso critico… e posso o meno far notare la mia approvazione o disapprovazione.
    Era questo il senso del mio post… e anche le risposte che ti ho dato.
    Hai fatto bene a raccontarlo alla tua ragazza… se vissute con un certo senso critico certe cose prendono il peso che meritano (in questo caso una serata “volutamente diversa”).
    Io non sono mai andato in uno di quei locali, ma mi rendo conto di non averne neanche tutta questa gran curiosità.
    E’ vero infine che la televisione (ma anche altri massmedia) hanno livellato verso il basso la nostra impressionabilità (così come quando sentiamo di omicidi o suicidi e ne siamo ormai assuefatti che sembra normalità…), per questo cerco di guardarla sempre il meno possibile. 🙂
    Ci sono certi media che ancora ci risparmiano da certi bombardamenti.
    Riguardo la ragazza… non c’è fretta, per ora me ne sto benissimo così, un giorno si vedrà! 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  10. Io a prescindere da tutte le elucubrazioni interessanti dei vostri commenti, ho notato che è bastato un post simile per garantirmi una 50ina di visitatori (su circa 400 diversi) al giorno sul mio sito. Sarà curiosità come dite voi, ma a me sembra che il flusso di pippaioli sia ben chiaro.

  11. In effetti il traffico verso il mio post “porno” è diminuito, ci vorrà qualche settimana ancora prima di capire di quanto aumenterà la media del mio blog.
    Riguardo ai pippaioli… inutile far finta che non esistano! 😐
    Ciao,
    Emanuele

  12. Pingback: sesso a pagamento sul blog

  13. […]Penso che solo Dio possa, un giorno, tirare le somme[…]

    un giorno? e quando?
    e soprattutto come?
    il mio parroco diceva: l’inferno esiste ma è deserto.
    sei cattolico?
    se si, cambia religione, cambia IDEA di religione, leggiti SCIAMANI di graham hancock, approfondisci la religione indiana, tibetana, egizia, babilonese, le religioni che hanno fondato il mondo. leggi i vangeli apocrifi.
    e poi mi dirai 🙂
    aloha.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.