Fineco da il 4% di interessi: come potrei farne a meno?

Quante volte capita che la vostra banca vi scriva perché ha deciso di aumentarvi il tasso di interesse creditore?!

Fineco in questi anni l’ha fatto più volte… e stasera ho ricevuto l’ennesima e-mail.

In accordo con l’aumento dei tassi dello 0,25% da parte dalla Banca Centrale Europea (BCE), a partire dal 9 luglio 2008, il tasso attivo applicato al conto remunerato passa dal 3,75% al 4,00%.

Questo conto corrente, invece di un “salvadanaio” sta diventando un vero fondo di investimento considerati questi tassi.

Persino Conto Arancio non riesce più a stargli dietro. E il loro piano di risparmio SuperSave vola, in seguito a questo aggiornamento, al 4,40% di interesse lordo.

Mediolanum (la banca intorno a te… che secondo me si ferma dietro di voi…) offre un tasso dello 0,70% ai propri clienti. Nulla al confronto.

Ricordatevi di approfittare della promozione Fineco entro Settembre 2008 per ricevere anche 6 mesi di canone in regalo.

E non ditemi che non ve l’ho detto! 🙂

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

3 commenti » Scrivi un commento

  1. Fineco pecca con l’impossibilità di azioni all’estero.
    Cambierà qualcosa con la fusione Xelion?
    Ottima comunque la consulenza finanziaria!
    Conto arancio rimane obbligata e in testa con numerose agevolazioni!
    E’ diventata una gara impossibile tra colossi finanziari!!!
    Chi ne beneficerà a lungo termine?

    Fiuzzina – http://www.iolavoroonline.blogspot.com

  2. Pingback: Fineco è come il treno dei desideri. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.