Non sono una signora…

E’ proprio vero che nella vita non sono i soldi a fare di una persona un Signore.

Questo video non fa eccezione

Io posso capire che Loredana Berté potesse avere tutto il nervosismo di questo mondo per la squalifica a Sanremo arrivata probabilmente troppo tardi, però da qui a cadere nella maleducazione, il passo è breve e lei l’ha fatto.

Mi dispiace che in passato sua sorella, per colpa di una tv crudele come questa ha pagato con il sucidio la nomina di iettatrice che le era stata creata attorno… di certo però il modo di reagire di Loredana ad un momento di stress non è dei migliori.

In fondo, c’è gente che avrebbe ben più diritto di lei di lamentarsi con forza per la vita che vive.

Emanuele

8 commenti » Scrivi un commento

  1. …la bertè è un angelo :eeeh: !
    Lasciamelo dire Emanuele: “questa si che è Vita Tranquilla ill: !

    Un mio aforisma inventato in questo momento: “certe vite fanno rumore come un petalo che cade per terra, ma nel loro silenzio gridano la verità”.

    P.S. non è il caso della bertè però :dogarf:

    Nicolò Liccio

  2. Azz… mentre stavo scrivendo Google mi spara due banner assurdi loredana-berte.leo.it e cube.vodafone.it/Mario_ per le sue suonerie … ma chi le vuole? Manco fossero di Mina 😉

    Nella mia vita sfigata ci manca anche che spendo soldi per ste suonerie 😛

  3. io sono a favore delle bestemmie in diretta, quindi…
    e comunque la Bertè può permettersi di tutto dopo aver scritto E la luna bussò.
    Una delle tre canzoni italiane più belle di sempre.

  4. Sgarro, ognuno ha “i cazzi suoi” (tranquillo, scrivilo pure…). Ma da qui a bestemmiare, insultare e mancare di rispetto per chiunque ne passa.
    E sono proprio quelli i momenti in cui una Signora fa la differenza. Lei non lo è sicuramente.
    Ciao,
    Emanuele

  5. No, non volevo assolutamente giustificarla…dicevo solo che può capitare a chiunque…anche se in effetti, essendo lei un’artista, dovrebbe dare il buon esempio.
    Scusate se non mi sono fatto capire! 😀

  6. Secondo me più che altro era meglio ignorare tutto e tutti almeno se ne usciva da “signora”

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.