Skype per Mac e download parziali.

Qualche settimana fa a casa di un amico stavo provando il trasferimento point-to-point di Skype.

La velocità era buona e così ho deciso di interrompere il download.

Arrivato a casa, mi son ritrovato il file parziale, che ricordavo di aver cancellato. Per uno strano motivo invece, Skype, ad ogni avvio ricreava il file temporaneo nella cartella di Download in attesa di un trasferimento futuro atto a completare il file.

Non riuscendo, dopo vari tentativi, a cancellare il file, decido di scrivere al supporto tecnico di Skype.

La soluzione è quella che segue:

  1. Chiudere Skype
  2. Aprire il Finder di OsX e tramite il campo di ricerca, cercare il file com.skype.skype.plist
  3. Selezionare il file e cancellarlo
  4. Svuotare il cestino di OsX

Se questa soluzione non dovesse essere sufficiente, potete provare con un’altra procedura:

  1. Chiudere Skype
  2. Andare nella cartella ˜/Library/Application Support/Skype/
  3. Cancellare il file shared.xml
  4. Svuotare il cestino
  5. Riavviare Skype

Non dimenticate di svuotare il cestino, in quanto sembra che Skype ogni tanto cerchi alcuni file persino li.

Se queste procedure non dovessero risolvere il vostro problema, ovviamente, la soluzione migliore è quella di contattare il loro supporto tecnico.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.